Expo si prepara al gran finale con l'Aceto Balsamico di Modena Igp

Da sabato 17 ottobre il Consorzio di Tutela presso la Piazzetta della Regione Emilia Romagna

13/10/2015

Expo si prepara al gran finale con l'Aceto Balsamico di Modena Igp
Milano Expo 2015. Gran Finale per Expo 2015 in compagnia dell'oro nero di Modena: da sabato 17 ottobre e fino al 31, il Consorzio di Tutela Aceto Balsamico di Modena IGP sarà infatti protagonista presso la Piazzetta della Regione Emilia Romagna di una serie di eventi che ogni giorno, in vari orari, nell'ambito delle attività dello spazio "Modena, dove tutto diventa arte", allieterà i presenti con suggestive performances teatro-sensoriali.

Cinque performance al giorno, per un totale di tre ore che quotidianamente saranno dedicate al prezioso alimento simbolo della cultura eno-gastronomica modenese: con una forma decisamente inedita, una introduzione canora seguita da un approfondimento del prodotto, il Consorzio di Tutela Aceto Balsamico di Modena IGP presenterà la propria eccellenza attraverso un musical, una romanza proposta dal vivo per "de-cantare" la storia è la tradizione del prodotto e del suo territorio che proseguirà con una degustazione sensoriale e teatrale che porterà i partecipanti ad immergersi totalmente nella storia e nei sapori dell'Aceto Balsamico di Modena IGP. Una narrazione capace di introdurre all'arte del sentire e gustare, con tutti i sensi, i colori, i profumi, gli aromi, il corpo e la voce dell'oro nero.

"Essere presenti a Expo, vetrina mondiale che ha attirato l'attenzione di milioni di visitatori, è già di per sé una grande soddisfazione - ha sottolineato il Direttore del Consorzio di Tutela Aceto Balsamico di Modena IGP Federico Desimoni - siamo quindi più che onorati di poter rappresentare la città di Modena in questa prestigiosa vetrina, da condividere nelle prossime due settimane con le altre realtà della città e dell'intera provincia. Ci presenteremo in modo non convenzionale cercando di stupire ancora una volta il vasto pubblico che riusciremo ad intercettare non solo per la qualità dei nostri prodotti e della cultura del territorio modenese, ma pure con una modalità innovativa di presentarli e proporli".
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner