"Figlie della Terra", Bari il 3 e 4 dicembre si tinge di rosa

"Le Donne del Vino" di tutta Italia si danno appuntamento nella capitale pugliese

02/12/2013

"Figlie della Terra", Bari il  3  e 4 dicembre si tinge di rosa

Bari 2 dicembre 2013. Il “valore” della terra, la passione per il territorio e la cultura, il ritorno alle radici e le opportunità per le donne nell’ambito enologico, dall’impegno “in vigna”, alla comunicazione, alla cultura e al sociale.

Questi i temi del seminario dal titolo “Figlie della Terra – il vino raccontato dalle donne” in programma a Bari il prossimo 3 dicembre a partire dalle ore 15,30.

L'evento aprirà i lavori della Convention Nazionale annuale dell'Associazione “Le Donne del Vino” che, nel vasto panorama enologico, rappresenta una delle espressioni più attive e interessanti dell'imprenditoria vitivinicola femminile, tra produttrici, ristoratrici, enotecarie, enologhe, sommelier e giornaliste, che in tutta Italia con la loro attività promuovono la cultura del vino. L’evento, promosso dalle Donne del vino, ideazione e cura di eventi d’autore, è reso possibile grazie al sostegno dell’Assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia.

La scenografica e suggestiva cornice del foyer Teatro Petruzzelli diventa per l’occasione il “salotto de Le Donne del Vino”, dove ospiti d’eccellenza del mondo enologico provenienti da tutt’Italia insieme a giornalisti,opinion leader e wine lovers si incontrano in un viaggio sensoriale tra i calici e i profumi del nettare, tra storie al femminile e racconti di donne vissuti con la passione e la sensibilità per la vigna e il terroir.

Di assoluto prestigio il parterre degli ospiti: Elena Martusciello, presidente dell’Associazione Nazionale Le Donne del Vino; Sabrina Soloperto, delegata regionale dell' associazione; Gelasio Gaetani d'Aragona, presidente ExVinis; Licia Granello, Food Editor di Repubblica; Stevie Kim, managing director di Vinitaly International; Nichi Vendola, presidente della Regione Puglia; Fabrizio Nardoni, assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia; Antonio Maria Vasile, assessore al Marketing territoriale del Comune di Bari.

Moderatore il giornalista e capo redattore del TGR Rai – Puglia, Attilio Romita.

Il dibattito si arricchirà anche grazie alle testimonianze di Rosella Santoro, direttrice artistica del Festival “Il libro possibile”; Antonella Gaeta, Presidente di Apulia Film Commission; Titti Divella, presidente dell'Associazione AMO Puglia Onlus; Luciana delle Donne, responsabile del marchio Made in Carcere.
Questo importante appuntamento, sarà anche l'occasione per incontrare la città con un ricco calendario di eventi collaterali. Tutto accadrà con “Bari Wine Experience”: per due giorni, 3 e 4 dicembre, nella tipica atmosfera mediterranea di città di mare, tra storia e tradizioni, tra arte e cultura, la prima eccellenza italiana, il “vino”, troverà spazio nel capoluogo pugliese, tra appuntamenti con la moda, con il food e con la cultura in una due giorni in cui è coinvolta l’intera città.

Il “cuore” dell’evento si articolerà tra seminari, dibattiti, laboratori sensoriali, degustazioni, cooking experience, fashion wine experience, ed incontri d’autore tra Il “cuore” dell’evento si articolerà tra seminari, dibattiti, laboratori sensoriali, degustazioni, cooking experience, fashion wine experience, ed incontri d’autore tra l’arte del vino, l’arte della scrittura e l’arte del cinema.

 

PROGRAMMA 3 DICEMBRE

Si parte alle ore 11,30, presso la libreria Laterza (via Dante, 49), con la presentazione del libro del conte Gelasio Gaetani d'Arangona, “A spasso con il vino”. Un viaggio emozionante tra vini, terre, storie, un percorso alla scoperta di ventitré piccole cantine che esprimono l’eccellenza della cultura vitivinicola italiana, fatta di legami indissolubili tra l’uomo e la terra, tra la natura e il lavoro del vignaiolo. L'autore sarà introdotto dalla giornalista Anna Maria Ferretti.

Ore 15,30 presso il foyer del Teatro Petruzzelli, seminario “Figlie della Terra – il vino raccontato dalle donne”. Si prosegue alle ore 18,30 con la Compagnia Teatrodanza Skené diretta da Patrizia Rucco, che per l'occasione si esibirà presso Palazzo Mincuzzi (via Sparano, 141).
Da non perdere, dalle 18.30 e alle 20.30, “Fashion Wine Experience”, wine tasting con più di mille bottiglie di produzione vitivinicola italiana al femminile, provenienti dalle 19 delegazioni che per l'occasione diventeranno piccole star nelle vetrine di 19 negozi (Anteprima, Asselta, Benetton, Borbonese, Botlea, Cecilia de Fano, Cyrano Parfum Bar, Corderia1995, Dante5, Gioielleria Horus, Interno12/Il Chiacchierino, L'Emporio Bari, L'Officina Maison, La Feltrinelli Libri e Musica, Luciana, Mossa Gioielleri, Nuccia Costantino, Paola Pettini & figli, Quadra, Gioielleria Trizio Caiati) di Bari.

In contemporanea, presso la Libreria “La Feltrinelli Libri e Musica” (via Melo, 119) si brinderà ai dieci anni di attività del punto vendita barese con le etichette pugliesi dell'associazione.

Bari Wine Experience sarà anche cinema. Previste infatti nel corso della due giorni, rassegne di film e incontri didattici dedicate al mondo enoico, in collaborazione con il Circuito d'Autore e il LIFF – Levante International Film Festival. Location degli eventi il Multicinema Galleria e il cinema Splendor (Circuito d'Autore). Infine dal 3 fino all'8 dicembre i ristoranti e i wine bar convenzionati (Bacco, Biancofiore, Donaflor, La locanda di Federico, Perbacco, Terranima, Vino Mirr, Il Pane e le Rose, La Vineria, Nessundorma) proporranno alla propria clientela menù pugliesi con abbinamenti di etichette italiane firmate Le Donne del Vino.

PROGRAMMA DEL 4 DICEMBRE

Dalle ore 10,00 fino alle 18,00, presso il foyer del Teatro Petruzzelli, sarà allestita un'area enoteca, a cura dei sommelier dell'AIS Puglia, che per tutta la giornata condurranno un viaggio alla scoperta dei vini, targati “Le Donne del Vino”, di 19 regioni italiane.
Alle ore 11,30, sempre presso il foyer, sarà presentato “Il gusto delle Donne”, ultimo lavoro editoriale diLicia Granello, food editor de La Repubblica. I ritratti di venti donne della storia dell’enogastronomia italiana d’eccellenza vengono raccontati da una tra le più prestigiose firme del giornalismo enogastronomico italiano. Uno sguardo inedito e capace di cogliere sfumature e dettagli speciali nelle personalità e nelle vite di queste “signore del gusto”. L'incontro con l'autrice sarà moderato dalla giornalista Maria Grazia Rongo.
Alle ore 10.00 presso Palazzo Simi spazio al patrimonio archeologico della città con “Alla scoperta di Barisotterranea”. Passeggiata tra i siti archeologici con Francesca Radina, direttrice del Centro Operativo dellaPuglia per l'Archeologia. Gli appuntamenti di “Bari Wine Experience” riprendono nel pomeriggio. Dalle 16,00 alle 18,00, presso il foyer del Teatro Petruzzelli, i relatori dell'AIS Puglia condurranno un laboratorio didattico di etichette eccellenti dal titolo “Impariamo a conoscere il vino”. Presso lo showroom della Ernesto Meda (via de Rossi, 134) la giornalista e food export Antonella Millarte condurrà un “Action Cooking” dove si esibiranno le chef pugliesi Georgia Colombo e Margherita Curri.
L'ultimo appuntamento in programma alle ore 20,30 presso l'Hotel Oriente, dove i degustatori dell’ONAV Puglia condurranno un'esperienza sensoriale attraverso pregiate degustazioni.

Patrocinati dall'Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia e dall'Assessorato al Marketing territoriale del Comune di Bari, la Convention Nazionale “Le Donne del Vino” e gli eventi collaterali “Bari Wine Experience” sono aperti al pubblico al fine di coinvolgere la città all’educazione del gusto, di valorizzare la conoscenza e l’arte del vino, di promuovere le produzioni vitivinicole nazionali Le Donne del Vino d’Italia e della nostra terra attraverso la cultura.

Le Donne del Vino e la beneficenza: sarà realizzata una raccolta fondi libera offerta nel foyer del Teatro Petruzzelli, nei 19 negozi fashion wine experience, nelle librerie Laterza e Feltrinelli, nel Multicinema Galleria e nel Cinema Splendor a favore di AmoPuglia.
L’associazione Made in Carcere ha realizzato per l’occasione i Braccialetti con i colori della “terra” a in esposizione e vendita presso l’Hotel Oriente in corso Cavour a Bari.

L'evento è patrocinato dall'Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia e dal Comune di Bari.

Tutti gli eventi e i luoghi di interesse legati a Bari Wine Experience sono disponibili anche on line sulla pagina - evento Facebook ufficiale (www.facebook.com/events/666894896668643), su www.ledonnedelvino.com e su www.vinidipuglia.com.

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner