Fiorfiore 2015 della Cantina Roccafiore: un vino fresco ed elegante

16/05/2017

di Pierluigi Dallapina


Ora che il freddo fuori stagione sembra essere passato e che maggio sta regalando i primi caldi quasi estivi, è una gratificazione per il palato mettersi alla ricerca di vini bianchi fermi dotati di buona freschezza e mineralità.

In questo ideale viaggio del gusto che potrà durare tutta l'estate e anche oltre – chi l'ha detto che il vino bianco non si può bere anche in inverno? - merita una sosta il Fiorfiore 2015 della Cantina Roccafiore, situata in località Collina, nei pressi di Todi, in Umbria.

Il vino viene prodotto con Grechetto di Todi in purezza raccolto a mano e vendemmiato tra la seconda e la terza decade di settembre. I grappoli d'uva, affidati alla passione e all'esperienza di Hartmann Donà e Alessandro Biancolin, una volta arrivati in cantina sono sottoposti a pressatura meccanica, decantazione naturale dei mosti e fermentazione a temperatura controllata con lieviti naturali in vasche di acciaio inox. Il vino fa poi un passaggio di un anno in grandi botti di rovere di Slavonia ed un successivo affinamento di quattro mesi in bottiglia.

Alla vista si presenta con un giallo paglierino carico, tendente al dorato, mentre al naso è predominante il sentore di ananas, accompagnato dalla mela golden.

Il Fiorfiore 2015 è un vino fresco, elegante, dotato di una mineralità bilanciata, che ben si accompagna agli antipasti a base di formaggi non troppo stagionati.


Per ulteriori informazioni: http://www.roccafiorewines.com

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner