Food and Wine in Progress: a Firenze la Leopolda diventa la passerella delle star della ristorazione e dell'agroalimentare italiano

Al via i cooking show della Federazione italiana cuochi e le degustazioni di Eccellenze di Toscana.

07/11/2015

Food and Wine in Progress: a Firenze la Leopolda diventa la passerella delle star della ristorazione e dell'agroalimentare italiano
Firenze, 7 novembre 2015. Ci sono Filippo La Mantia, Alessandro Circiello e Claudio Sadler, ma anche i "toscani" Fabio Picchi, Luciano Zazzeri e Maria Probst, Marco Stabile e Gaetano Trovato.
 
E poi Mauro Uliassi, Sebastiano Sorbello e Niko Romito, Giancarlo Perbellini
Sono soltanto alcuni dei "big" della cucina che animeranno il ricco programma dei cooking show che fanno da cornice a Food and Wine in Progress e al Congresso FIC “Il Cuoco 3.0: Visioni, valori e vantaggi”, il grande evento che si svolgerà alla Stazione Leopolda di Firenze dall’8 all’10 novembre 2015. Promosso dalla Federazione italiana cuochi (Fic) e dall’Unione regionale cuochi toscani (Urct), con la preziosa partnership dell’Associazione italiana sommelier Toscana, Cocktail in the world e Mercato Centrale di Firenze, questo appuntamento per la prima volta raccoglierà oltre 10mila visitatori che potranno incontrare oltre 1.500 cuochi, tra i quali oltre venti stellati, 150 aziende vitivinicole in esposizione e altrettante legate ai settori del beverage e del food. Oltre 30 ore di cooking show con i migliori cuochi italiani, circa 200 sommelier Ais e ancora dibattiti, convegni e approfondimenti per avvicinare il consumatore al mondo dell’agroalimentare italiano con una formula mai sperimentata prima.

Il lungo elenco di cuochi della Leopolda. Oltre ai nomi già citati, sul palco si succederanno professionisti come Igles Corelli, Enrico Derflingher, Igor Macchia e Paolo Teverini, ma anche Peter Brunel (Lungarno - Ferragamo), Loretta Fanella, e Marcello Zaccaria (Academia Barilla) che verranno insigniti del riconoscimento di “Ambasciatori della Cucina Italiana”  per non dimenticare i grandi professionisti e dirigenti FIC Fabio Tacchella, Simone Loi e il fiore all'occhiello della Federazione: la Nazionale Italiana Cuochi che stupirà i visitatori nell'area appositamente dedicata alla presentazione dei loro piatti da concorso e agli interventi sul palco di chef Daniele Caldarulo (team manager NIC) con i capitani Pierluca Ardito, Gaetano Ragunì e Francesco Di Benedetto. Presenti anche i Maestri di Cucina WACS Italia, i responsabili dei Compartimenti FIC e gli chef internazionali Luigi Diodati (America) e Bruno Stippe (Brasile).

Il programma di domenica 8 novembre. Domenica si entra subito in clima con cooking show e performance della Fic che andranno avanti per tutta la giornata e tutta la durata della manifestazione. Alle 11 con la Borsa di Studio “I Balzini” giunta alla seconda edizione per celebrare il trentennale AIS di Vincenzo D’isanto, mentre alle 11.30 Romina Zanchetta mostra come si crea uno “Sweet Table” e alle 12.30 presentazione del libro “Eroskitchen” di Monica Micheli. Alle 15 lezione di cucina Banda Piccoli Chef LILT a cura di Barbara Lapini e alle 17 presentazione del libro “La prova del cuoco” di Augusto Tocci e alle 17.30 "Crescere con il digitale: giàPronto, la soluzione 3.0 per il ristoratore” a cura di Ceccarelli - Promo TB. Nella stessa giornata di domenica tra presentazioni di libri e  degustazioni di Champagne e di vini della Borgogna e mini corsi di assaggio, da non perdere Wine Tour  appuntamento per essere guidati da un esperto sommelier AIS. Spazio anche alle giovani promesse con Alberghiero - Mixology Contest &Team Building organizzato da ITALIAN BARMAN STYLE dove i migliori studenti degli istituti alberghieri si affronteranno per raggiungere il traguardo di miglior “studente-barman dell'anno”. Alle 14 Cocktail and Master Show a cura dell’artist’s drink mixolo GY IBS Stefano Mazzi & i suoi 3000 aperitivi “Le cattive abitudini” e alle 15 abbinamento food and cocktail in collaborazione con (FIC E IBS) con la presenza del mentalist Adrian Everest con la sua spettacolare Mulecular & Spherology Drink tutto con la presenza di Bruno Vanzan - campione del mondo di FLAIR.
 

Lunedì tra mini corsi di degustazione e Wine Tour, la giornata ruota attorno all'evento di AIS TOSCANA, "Il vino materia di studio obbligatoria nelle scuole",Wine Revolution: Il vino nella GDO a meno di 2 euro è nomale? Come cambieranno i consumi di vino da qui al 2050? a cui seguirà la consegna dell'attestato di sommelier onorario” all’onorevole Luca Sani.
In programma anche I colori della Natura” e alle 15 forum sulla celiachia con "Cucina senza glutine: da disagio a opportunità per una panoramica sulle informazioni e l’offerta per i professionisti" a cura di Rossana Del Santo. Alle 16.30 assemblea nazionale delle Lady Chef. ITALIAN BARMAN STYLE ha in programma il master Thealchemist Nonino by mixologist Mattia Pozzi e degustazione e team building con prodotti sponsor e sfida tra i migliori allievi IBS.

Food and Wine in Progress. Promosso dalla Federazione italiana cuochi (Fic) e dall’Unione regionale cuochi toscani (Urct), con la preziosa partnership dell’Associazione italiana sommelier Toscana, Cocktail in the world e Mercato Centrale di Firenze, questo appuntamento per la prima volta raccoglierà oltre 5 mila visitatori che potranno incontrare oltre 1.500 cuochi, tra i quali oltre venti stellati, 150 aziende vitivinicole in esposizione e altrettante legate ai settori del beverage e del food. Oltre 30 ore di cooking show con i migliori cuochi italiani, circa 200 sommelier Ais e ancora dibattiti, convegni e approfondimenti per avvicinare il consumatore al mondo dell’agroalimentare italiano con una formula mai sperimentata prima. 
 
Il programma dettagliato degli eventi potrà essere consultato sul sito www.foodandwineinprogress.it o collegandosi al sito del Congresso su www.fic.it, mentre sulla app “Cuoco 3.0.” scaricabile per tutti gli smarphone all’url http://evapp.net/201 sarà possibile seguire in diretta e informarsi sul congresso della Federazione italiana cuochi.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner