Formigoni commissario generale di Expo Milano 2015

Al BizTravelForum2012: i visitatori dell'Expo coinvolti in una esperienza unica a Milano e in tutta Italia

06/11/2012

Formigoni commissario generale di Expo Milano 2015

Milano 6 novembre 2012. (da Lombardia Notizie- Milano) "Per quanto riguarda l'Expo siamo in linea con i programmi più ambiziosi che ci eravamo dati". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia e commissario generale di Expo Milano 2015, Roberto Formigoni.

Occasione particolare la sua partecipazione alBizTravelForum2012, l'evento dedicato al turismo giunto alla decima edizione. Il presidente ha citato, in particolare, "le 108 adesioni già raccolte", così come le infrastrutture "che stiamo realizzando e che saranno pronte con qualche mese di anticipo" e, infine, il documento strategico che "non solo ha già ricevuto l'esplicito sostegno del segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon, ma anche delle grandi agenzie internazionali".

EXPO CON BRAND RICONOSCIBILISSIMO - Il documento strategico per Expo 2015 è ora nelle mani di tutte le nazioni, essendo stato inviato a firma del presidente Mario Monti e dello stesso Formigoni. "Un'Expo come quella di Milano gode del fatto che si svolge nella capitale italiana dell'economia, della moda e dell'editoria e, inoltre, in un Paese che ha un brand forte e riconoscibilissimo nel mondo".

UN EVENTO ESPERIENZIALE - Obiettivo comune è quello di attrarre il maggior numero di visitatori possibile, di cui "20 milioni reali e almeno altrettanti sulla rete". Il grande evento del 2015 "non sarà un'Esposizione materiale. Dopo le innovazioni nell'Ict non è più pensabile questo modello. La nostra sarà un'Expo esperienziale: inviteremo il mondo a venire a Milano e in Italia per coinvolgere i visitatori in un'esperienza unica e irrepetibile. Il brand Italia dovrà scatenare tutte le sue eccellenze, proponendo esperienze artistiche, culturali, culinarie o enogastronomiche".

IL NOSTRO TAVOLO ATTRATTIVITÀ - In questo percorso Regione Lombardia è al lavoro da tempo: "Abbiamo dato vita, da tempo, a uno specifico tavolo dedicato all'attrattività del territorio. Abbiamo già iniziato a lavorare con gli stake-holders lombardi, ma siamo molto interessati ad avere contributi e osservazioni che possono pervenire". Formigoni ha invitato i partecipanti al BizTravelForum2012 a inviare suggerimenti al tavolo attrattività della Lombardia: "La visita dei padiglioni espositivi - ha concluso - dovrà essere una parte dell'Expo. Al di fuori del sito espositivo ci sarà un palinsesto di eventi che attireranno la permanenza dei visitatori anche nei giorni successivi. Sarà nostro interesse creare pacchetti turistici per visitare le altre città di Lombardia e d'Italia".


Sabato 10 novembre la Giornata degli atleti del Po una iniziativa con la Canottieri della Vittorino da Feltre a Piacenza

Piacenza 7 november 2012. In occasione della giornata dedicata agli atleti del Po, a nome delle Associazione Canottieri, -afferma Giampietro Comolli, Project Leader UnPOxExPOestendo l’invito per partecipare sabato 10 novembre, dalle ore 9,30 in poi, alla Canottieri della Vittorino da Feltre a Piacenza, water front, per affrontare temi di riqualificazione e proposizione del bacino fluviale collegato a sport, gusto, ambiente, territorio.

“Per il progetto <> dedicato agli eventi di qualità e di eccellenza fuori ExpoMilano2015, -precisaComollile azioni delle Canottieri possono svolgere una azione di sviluppo, di conoscenza, di vetrina, di palcoscenico per attività legate a ospitalità, ricettività, nuove imprese e nuova occupazione lungo le rive del Grande Po oltre che essere promozione delle eccellenze alimentari, enogastronomiche e attivare App store con offerta di pacchetti turistici. Ogni Canottieri lungo il Grande Fiume può essere un “Water Front” di attracco, di hosting, di conoscenza”. 

QUI il programma della giornata. 

 

Appartiene alla tradizione gastronomica di Cervia uno dei piatti proposti nel menu della “Tavola Planetaria” 

E sarà il Circolo dei Pescatori di Cervia a presentare la gustosa portata, a base di pesce azzurro dell'Adriatico marinato con l'impiego del sale dolce delle saline. Sono solo 3 i piatti italiani presentati in questa tappa di Expo tour e Cervia, già eletta spiaggia ufficiale Expo, diventa nuovamente protagonista.

Bologna dal 20 al 24 ottobre sarà il luogo in cui i cittadini incontreranno Expo Milano 2015. Con uno degli eventi di promozione dedicati al piacere del palato, sabato 20 ottobre la città felsinea ospiterà in Piazza Maggiore la "Tavola Planetaria". 
È una delle tappe di Expo Tour, organizzato in collaborazione con il Comune di Milano, un gustoso giro del mondo, un viaggio tra i sapori di differenti aree geografiche che parte dall’Emilia Romagna per scoprire le specialità tradizionali delle comunità straniere residenti a Bologna, delle proposte del territorio emiliano-romagnolo, e quindi, immancabilmente per conoscere la gastronomia del tratto di costa cervese (Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata) già eletto ufficialmente Spiaggia Expo 2015. L’annuncio fu fatto all’inizio dell’estate dall’assessore al Turismo del Comune di Milano Franco D’Alfonso, ospite a Cervia per le celebrazioni per il centenario di Milano Marittima, che affermò come Milano consideri Milano Marittima uno dei suoi quartieri, nello specifico il proprio “Quartiere sul mare”.

Oltre ai sei piatti cucinati dagli stand internazionali allestiti nella piazza bolognese, sono tre le proposte di declinazione italiana: il “Panino alla mortadella IGP” per Bologna; il “Pesce azzurro dell'Adriatico marinato” per Milano Marittima, che utilizza il suo prezioso sale di Cervia per deliziare i palati dei partecipanti, presentato dal Circolo dei pescatori “La Pantofla” (la caratteristica osteria situata sul Porto canale di Cervia); il “Soufflè di patate al selenio con clorofilla di verdure su letto di tagliatelle di ortaggi e bernese di scalogno” per Last Minute Market, il mercato contro lo spreco alimentare.

La “cucina” dell'Expo Tour sarà aperta dalle ore 12:00 fino ad esaurimento dei 27.000 assaggi. I cittadini potranno ritirare gratuitamente il coupon con cui comporre il proprio menu direttamente in Piazza Maggiore, scegliendo tre assaggi delle ricette proposte.

Momento di apertura e di confronto costruttivo tra culture e paesi distanti tra loro per storia, sviluppo e risorse, la “Tavola Planetaria” è l’appuntamento che meglio interpreta il tema e lo spirito dell’Esposizione Universale di Milano il cui tema è “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”. Con questi ingredienti l’Expo Tour parte da Bologna, per raggiungere altri capoluoghi italiani il prossimo anno. 
Gli anni che anticipano l’Esposizione Universale saranno impiegati a far conoscere al Belpaese, all’Europa e a tutto il mondo le sfide e le opportunità italiane in Expo Milano 2015. Un percorso online e offline con il grande obiettivo di coinvolgere il maggior numero di sostenitori, attraverso eventi e appuntamenti nelle piazze, per costruire un’ideale agorà che contribuisca ad arricchire i contenuti dell’Esposizione Universale. Cervia fa già parte di questo grande progetto.

 

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner