Four Seasons punta sui poli del turismo di alto livello in Italia

Allo studio alberghi a Roma, Venezia, Costiera Amalfitana, Capri e Sicilia

24/04/2016

Four Seasons punta sui poli del turismo di alto livello in Italia
“Vogliamo puntare sui poli del turismo di alto livello in Italia”. Christian H. Clerc, presidente hotel operation per Europa, Medioriente e Africa di Four Seasons Hotels & Resorts, annuncia con queste parole l’intenzione del gruppo di presidiare maggiormente il nostro territorio.

Allo stato attuale il player ha in management due cinque stelle lusso a Milano e altrettanti a Firenze (il Palazzo della Gehrardesca e il Conventino) ma, come scrive Vincenzo Cerchia su  Il Sole 24 Ore, sta valutando la presenza a Roma, Venezia, ma anche “in Costiera Amalfitana, a Capri e in Sicilia”.

"Ci sono - aggiunge Clerc - delle valutazioni continue, di sicuro vogliamo ampliare la nostra presenza; il mercato del turismo di fascia alta si sta sviluppando, ma noi guardiamo sempre alla qualità delle operazioni e ai partner”.
Il gruppo alberghiero ha in totale 97 alberghi in 41 Paesi, per un totale di 43mila dipendenti, e i porogetti in via di sviluppo sono una cinquantina.
Four Seasons sta poi sviluppando il business delle residenze di lusso.
In Italia al gruppo fa capo il Palazzo Tornabuoni di Firenze, ovvero 38 appartamenti cinque stelle nel cuore del capoluogo toscano in un palazzo ddel XVI secolo. 
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner