Frutta&Verdura scoprila, gustala e sceglila a Roma per il 52° Trofeo Settecolli

In programma al Foro Italico da venerdì 12 a domenica 14 giugno

09/06/2015

Frutta&Verdura scoprila, gustala e sceglila a Roma per il 52° Trofeo Settecolli

Milano, 9 giugno 2015Per il terzo anno consecutivo attività sportiva e sana alimentazione si incontrano a Roma al Trofeo Settecolli nel nome di Frutta&Verdura, Scoprila, Gustala, Sceglila la campagna di comunicazione franco – italiana promossa da Alimos, società da sempre al servizio del settore agroalimentare attraverso la promozione di programmi di educazione alimentare per adulti e bambini, e Interfel, l’Interprofessione francese della frutta e della verdura.

Dopo la fortunata esperienza dei due anni precedenti, il progetto europeo torna, infatti, nella piscina del Foro Italico da venerdì 12 a domenica 14 giugno in occasione della manifestazione natatoria internazionale più importante in programma sul suolo italiano.

Mentre in vasca si sfideranno alcuni tra i maggiori campioni del nuoto mondiale, il pubblico più giovane sarà intrattenuto con giochi che avranno come protagonisti la frutta e la verdura. Queste attività sono previste per l’intera durata della manifestazione che si svolge parallelamente all’organizzazione in Francia da parte di Interfel della settimana Fraîche’attitude. Si tratta di un modo divertente per amplificare il messaggio del programma: sensibilizzare bambini e adolescenti al consumo di frutta e verdura, cementando il connubio tra attività fisica e corrette abitudini alimentari.

All’interno dello stand, caratterizzato dal logo del programma e dalla presenza di Frutti e Veggi, le due mascotte ambasciatrici della campagna, saranno, inoltre, distribuiti materiali informativi, gadget e soprattutto tanta buona frutta messa a disposizione dalle organizzazioni di produttori socie di Alimos (Alegra, Apoconerpo, Apofruit Italia, Assomela, Naturitalia, Orogel Fresco).

Frutta&Verdura, Scoprila, Gustala, Sceglila è un programma co – finanziato dall’Unione Europea e, per quanto concerne la parte italiana, dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali.

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner