Giornata mondiale dell'alimentazione, torna l'importante appuntamento al SaloneCiboSicuro

Il Salone che si svolge il 15-16-17 Ottobre affronta i diversi aspetti del tema di Expo2015

26/09/2014

Giornata mondiale dell'alimentazione, torna l'importante appuntamento al SaloneCiboSicuro
Milano settembre 2014. Organizzando il Salone Internazionale della Ricerca, Innovazione e Sicurezza Alimentare (giunta alla terza edizione), la Società Umanitaria, presieduta da Piero Amos Nannini, ha deciso di dare il proprio contributo per la sfida lanciata da Expo 2015, declinando i temi che contraddistingueranno la grande manifestazione del prossimo anno attraverso tre giorni di incontri, il 15, 16 e 17 ottobre, quando l’intera sede milanese di via Daverio 7 (insieme alle sedi di Napoli e Roma) si trasformerà in una piazza scientifico-divulgativo per approfondire, con i grandi esperti nazionali e internazionali i temi culturali, sanitari, educativi e sociali del cibo.

Dal contrasto alle agro-mafie alla tracciabilità dei prodotti; dalla lotta allo spreco alimentare all’individuazione di nuove risorse alternative per nutrire il pianeta; dalla cooperazione per lo sviluppo alle nuove frontiere della scienza; questi sono alcuni degli argomenti che saranno trattati, durante la tre giorni di convegni, seminari, conferenze, workshop e laboratori didattici per le scuole, per diffondere a tutti i livelli la cultura del “food safety” e del “food security”: nelle scuole, nelle famiglie, tra i consumatori.

Il Salone trae impulso da un’importante Comitato di Promotori istituzionali, accademici e scientifici: Assica, Parco Tecnologico Padano, Confederazione Italiana Agricoltori, Coldiretti, Confagricoltura, Università degli studi di Milano, Ordine dei Tecnologi Alimentari, CNR-IBBA, Confartigianato, Federchimica, Istituto Italiano dell’Imballaggio e Fondazione Felice Ferri e, ovviamente, Società Umanitaria.
“È proprio grazie a questi contributi autorevoli – spiega Andrea Mascaretti, Presidente del Comitato Tecnico Scientifico del Salone – che questa manifestazione è diventata ormai un riferimento per gli operatori del settore, ma rappresenta, soprattutto, un momento importante di confronto aperto, su etica e sicurezza alimentare, tra i mondi dell’impresa e della grande distribuzione, della ricerca, dell’università, delle istituzioni e dell’informazione. Da questo lavoro possono nascere proposte innovative e condivisibili riguardo ai futuri consumi e alle future produzioni alimentari, affinché i decision maker compiano scelte sostenibili dal punto di vista ambientale, sociale, economico, culturale e religioso”.

Poiché ogni aspetto della vita ruota intorno al cibo, il Salone affronta i diversi aspetti del tema di Expo2015 “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”: cibo e salute; cibo e sport; cibo e religione; cibo e benessere; cibo, legalità e diritto; cibo e sostenibilità.
I punti nodali del Salone, oltre alla ricerca, restano quelli della divulgazione e dell’educazione. Tutti, dall’agricoltore/allevatore fino al consumatore, quando compiono le loro scelte alimentari, di produzione e consumo, devono considerare la salute e la dignità di ogni uomo, nel rispetto di ogni vita animale e nella salvaguardia dell’ambiente. Insomma, il binomio del futuro, la parola d’ordine, deve essere “cibo eticosostenibile”.

Ulteriori informazioni sui convegni e gli eventi della manifestazione dei prossimi 15, 16 e 17 ottobre sono disponibili sul sito: www.salonecibosicuro.it
Per info: 02.57968334

È previsto il rilascio di crediti formativi per diverse figure professionali oltre che ECM per figure sanitarie. Tra gli eventi in programma, seminari per imprenditori agricoli, operatori e consulenti del settore agricolo/agroalimentare.
GIORNATA MONDIALE DELL’ALIMENTAZIONE
15-16-17 OTTOBRE 2014
TERZA EDIZIONE DEL SALONE INTERNAZIONALE DELLA RICERCA, INNOVAZIONE E SICUREZZA ALIMENTARE
Milano, Roma e Napoli - Società Umanitaria
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner