Gli Stati Uniti celebrano la Festa dell'Indipendenza a Expo

I proventi della Giornata Nazionale degli Stati Uniti donata a Save the Children

06/07/2015

Gli Stati Uniti celebrano la Festa dell'Indipendenza a Expo
Milano Expo 2015. – Il Padiglione USA, nel pieno rispetto della tradizione Americana, ha celebrato lo scorso 4 luglio la sua 239 esima Festa dell’Indipendenza a Expo Milano 2015, con una parata della Trojan Marching Band, direttamente dall’University of Southern California.

I Trojans hanno aggiunto così EXPO Milano alla lista degli EXPO ai quali hanno presenziato eseguendo performance di livello a Siviglia, Aichi, Brisbane e Shanghai.
“Siamo lieti di condividere le nostre tradizioni del 4 Luglio con la comunità globale di EXPO. Celebrando la nostra nazione con questo pic nic mondiale a EXPO Milano, celebriamo gli ideali del nostro paese – la vita, la libertà e la ricerca della felicità“ ha aggiunto il Commissario Generale americano del Padiglione USA, l’ Ambasciatore Douglas T. Hickey.

Il Commissario Generale, Ambasciatore Hickey, ha accolto il Ministro dell’Agricoltura Tom Vilsack alla guida della delegazione presidenziale che ha visto come protagonisti John R. Phillips, l’ Ambasciatore degli Stati Uniti in Italia e per la Repubblica di San Marino, Dipartimento di Stato; Betty McCollum, membro della Camera dei Deputati Americana; Eric Goldstein, amministratore delegato dell’Ufficio per i servizi di supporto scolastico al Dipartimento dell’educazione di New York; Samuel Kass, imprenditore nel settore food, Chef ed esperto di politiche agricole; Marianne Smith Edge, Vice presidente del Consiglio per l’informazione internazionale alimentare, sezione di sicurezza alimentare; Angela Tagtow, Direttore esecutivo del centro per le politiche e la promozione alimentare presso il Dipartimento dell’agricoltura americano; e Susan Ungaro, Presidente della Fondazione James Beard. I commissari generali degli altri paesi partecipanti si sono aggiunti ai partner e ai sostenitori del Padiglione USA nel celebrare la Festa Nazionale americana.
Nel corso della giornata sulla terrazza del Padiglione USA e nell’area del Food Truck Nation, anche grazie al prezioso contributo di PepsiCo e FCA, il programma ha visto alternarsi musica, performance live di The Nasty Granny’s Blues Band, corner dedicati alla decorazione di cupcake, angoli per scattare fotografie, un’area per la realizzazione di tatuaggi temporanei, giochi per le famiglie e l’immancabile pic nic, nel pieno spirito festoso delle celebrazioni del 4 luglio.

Una parte dei proventi della Giornata Nazionale degli Stati Uniti sarà donata a Save the Children – l’Organizzazione presente ad Expo Milano 2015 con un Villaggio dedicato ai bambini, alle famiglie e a tutti i visitatori dell’Esposizione – a sostegno dei suoi progetti internazionali per il contrasto di fame e malnutrizione che colpiscono ancora milioni di bambini in molti paesi del mondo.

La delegazione Usa con il Ministro Maurizio Martina e il Commissario Generale americano del Padiglione USA,
l’ Ambasciatore Douglas T. Hickey
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner