Gluten Free Expo e Lactrose Free a Rimini Fiera con 243 brand fino al 21 novembre

19/11/2017

Soddisfatto Lorenzo Cagnoni, Presidente di IEG – Italian Exhibition Group, per una manifestazione che in questa sesta edizione si presenta con +16% di spazi espositivi in più rispetto alla scorsa edizione
Inaugurata sabato 18 novembre la sesta edizione di Gluten Free Expo, l’unico salone internazionale dedicato ai prodotti e al mercato senza glutine e la prima edizione di Lactose Free Expo, dedicato al mercato e ai prodotti senza lattosio.

La manifestazione chiude i battenti martedì 21 novembre a Fiera di Rimini.

Alla cerimonia inaugurale Lorenzo Cagnoni, Presidente di IEG – Italian Exhibition Group, ha espresso la sua grandissima soddisfazione per una manifestazione che punta sempre più alla qualità e che si presenta in questa edizione con +16% di spazi espositivi in più rispetto alla scorsa edizione, “la dimostrazione tangibile -ha affermato Cagnoni- che questo settore è in continua espansione ed è diventata importante all'interno delle nostre otto fiere che organizziamo, a cominciare da Sigep, il nostro fiore all'occhiello”.

Solo alcuni anni fa i prodotti gluten free si trovavano a fatica in qualche angolo di negozio e supermercato. Oggi hanno conquistato nuovi spazi e nuove fette di mercato -ha detto Anna Montini, Assessore all’Ambiente del Comune di Rimini, nel portare il suo saluto durante il taglio del nastro, dove era presente anche il Presidente dell'associazione Russian Guild of Bakers and Confectioners.

Juri Piceni, Amministratore Delegato di Exmedia, società del gruppo IEG che organizza Gluten Free Expo e Lactose Free Expo, ha tenuto a sottolineare il crescente interesse alla manifestazione riminese non solo dei professionisti italiani, ma soprattutto stranieri, con un incremento significativo quest'anno di presenze di marchi esteri provenienti da Francia, Regno Unito, Spagna, Repubblica Ceca, Germania, Danimarca, Olanda, Belgio, Norvegia, Romania, Groenlandia, Perù, Pakistan, Malesia, Corea. Inoltre, il programma di incoming per i buyers esteri quest'anno è stato potenziato ulteriormente e coinvolge 40 buyers provenienti da Francia, Spagna, Germania, Regno Unito, Austria, Danimarca, Polonia, Finlandia, Slovenia, Ucraina, Emirati Arabi, Russia, Perù e Usa.

Grazie alla collaborazione con ICE – Italian Trade Agency, che è partner di Gluten Free Expo & Lactose Free Expo, domenica si è svolto un approfondimento sul mercato free from nel Regno Unito, e c'è stato la visita in fiera anche del Console Generale della Repubblica di Corea, Chang Jae-bok.
Juri Piceni, Ad Gluten Free Expo e i dirigenti di Italian Exhibition Group
Fino a martedì continuano gli eventi e show cooking che coinvolgono visitatori ed espositori.
Proprio all'ingresso della Fiera troverete una gara interessante, si svolge il Gluten Free Awards, dove ogni visitatore può votare per decretare il prodotto migliore che vede gareggiare 120 prodotti da 50 aziende diverse. Oggi 20 novembre si svolge l’attesissimo Campionato Europeo di Pizza senza glutine organizzato da Pizza e Pasta Italiana.

Anche quest´anno non sono mancati focus dedicati al mercato, come il convegno organizzato in collaborazione con Distribuzione Moderna dal titolo: GDO e prodotti Gluten Free: quali prospettive?
Sonia Peronaci, nello stand Schär, numero 1 europeo del senza glutine
Tra i personaggi di spicco presenti a Rimini Fiera anche la cuoca e scrittrice Sonia Peronaci, nello stand Schär, numero 1 europeo del senza glutine, che si è cimentata ai fornelli insieme allo chef Antonio Paolino per una serie di show cooking dedicato ai bambini. Ma c'erano ancora tantissimi altri chef: Marco Scaglione, Marco Amoriello, Marcello Ferrarini, Carlo Le Rose, Daniele Groppo, Rudy Speranzoni, Paolo Rampinelli, Claudio Ballabio, la blogger Alice Gorgatti e il Maestro della scuola del cioccolato Perugina.

In queste prime giornate di fiera, Gluten Free Expo e Lactrose Free Expo ha confermato di essere un’ottima vetrina per le aziende impegnate nel conquistare i mercati ma anche i consumatori, che sono sempre più consapevoli. Interi gruppi di amici, che si sono conosciuti atttraverso il web, hanno infatti partecipato a corsi e degustazioni e si sono scambiati i loro pareri su prodotti e ricette.

Anche questo è GF!
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner