Golf&Gusto Cup 2013: Il gusto del gioco, il gioco del gusto

Gare sul green e cene gourmet

09/07/2013

Golf&Gusto Cup 2013: Il gusto del gioco, il gioco del gusto

La gara in cui il fil rouge del circuito: il gusto del gioco, il gioco del gusto, ha proprio il suo clou. Con la nuova sezione G&G Special Events il magazine Golf&Gusto ha dato il via alla formula Pro&Am in cui i giocatori delle squadre gioca con una formula un po' particolare, ma che ha divertito lo scorso anno proprio tutti. Questo evento novità G&G Pro&Am, dove ferri e mestoli s'intrecciano per premiare non solo il gioco, ma chi ama giocare con il gusto, ed è Gourmet. Infatti mentre le squadre partivano in shot gun per un rientro di gruppo, i Gourmet non giocatori si esibiscono in un piatto, secondo la ricetta scelta, e utilizzando la serie di ingredienti messi a loro disposizione. Le piastre ad induzione della Electrolux li attendono assieme ad una serie di Pentole Agnelli, entrambi sponsor tecnici della manifestazione. 

Dopo aver indossato la "parnanza" il grembiule G&G, tra mestoli, coltelli e taglieri iniziano, alla presenza dei tre Chef della Federazione Italiana Cuochi che valutano il loro piatto dando un punteggio che viene sommato allo score di gara. Così le buche sono "condite" con degustazioni e premi. Alla sera la premiazione avviene al ristorante del golf dove è stato selezionato un bel menu perchè lo staff di Golf&Gusto SpecialEvents possa valutare il Ristorante ed inserirlo per il G&G Award del 2013. All'Argentario il G&G Award 2012 lo ha ricevuto Emiliano Lomberdelli del Dama Dama e Pentole Agnelli le ha dato il "tegamino d'oro" Agnelli.

Come sempre degustazioni di prodotti di nicchia saranno sotto le tende dell'oasi del gusto e in particolare questa volta: i formaggi di SoloBruna, i vini Revì, Trentodoc, prodotti sempre trentini del Rifugio Crucolo, i prodotti di Colfiorito che confeziona i nostro premi. Il giorno dopo la gara di 18 buche con ancora Pentole Agnelli per il premio al miglior score Lady con una linea "le dive", e il nearest to the pin di Lui Espresso che durante le due giornate ci fa gustare i suoi cinque gusti oltre alla novità del the. 

Scopo del circuito infatti è oltre al piacere di giocare, c'è quello del palato, quindi di gustare prodotti di nicchia per assaporare meglio le bellezze delle nostre regioni e la bravura dei nostri coltivatori e affinatori e di un'attenzione alla cucina dei Ristoranti dei golf. 

Ma quest'anno c'è un tocco importante sul turismo, portando nei premi due parti del mondo in cui il golf ha dei percorsi interessanti. Infatti per il giocatore che avrà fatto il miglior score di tutte le gare di 18 buche c'è l'invito alla finale in Tailandia di Amazing Thailand&ThaiAirways by FuturViaggi. Per tutti i partecipanti alle gare, durante la finale italiana il 17 novembre al Golf Argentario, sarà sorteggiato il viaggio per due persone da farsi nel 2014 all'Isole di Bermuda con l'Ente del Turismo di Bermuda e La Fabbrica dei Sogni. 

Ricordiamo che poi il medesimo format si sposta in Piemonte al Golf Club Valcurone (AL) il 27-28 luglio. 

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner