Gourmet Abu Dhabi, una 16 giorni di esperienze culinarie dal 4 al 19 febbraio

Due nuove stelle arricchiscono il festival: Fabio Pisani e Henrik Yde-Andersen

02/01/2014

Gourmet Abu Dhabi, una 16 giorni di esperienze culinarie dal 4 al 19 febbraio
Lo Chef Fabio Pisani, che guida la terza generazione di rinnovo delle tradizioni culinarie italiane presso Il Luogo, sarà ospitato al BOCCA, il ristorante di cucina italiana dell’Hilton Abu Dhabi e vincitore del premio Best Italian Restaurant del Time Out Abu Dhabi Restaurant Awards 2013: qui si esibirà dal 15 al 18 febbraio 2014, dove terrà uno stage di cucina creativa e una chateau dinner.

“Fabio Pisani è un’eccellenza delle cucina italiana contemporanea e un match incredibile per il Bocca” ha affermato Saco Musch, Executive Chef, Hilton Abu Dhabi. “La filosofia dell’arte che incontra la cucina alla base de Il Luogo, combinata con le creazioni artistico-culinarie proprie dello chef Pisani e il suo stile teatrale hanno reso il suo ristorante di Milano uno dei luoghi più cool sulla scena internazionale e speriamo che il Bocca lo faccia sentire a casa. Il nostro staff è impaziente del suo arrivo e non vede l’ora di lavorare con uno dei massimi esponenti moderni, guru della cucina italiana contemporanea”.

Fabio Pisani è il secondo chef italiano ad aver firmato per la partecipazione al prossimo Gourmet Abu Dhabi, seguendo a ruota il due stelle Michelin Marco Sacco che guiderà per l’occasione il 18°, Hyatt Capital Gate dal 5 all’8 febbraio 2014.
“La cucina italiana è una delle preferite dai residenti e dai visitatori di Abu Dhabi che non vedono l’ora di gustarne il meglio a Febbraio” ha affermato Noura Al Dhaheri di Abu Dhabi Tourism & Culture Authority (TCA Abu Dhabi), che presenta il Gourmet Abu Dhabi.

Sul fronte internazionale un’altra aggiunta stellare al cast del prossimo Gourmet Abu Dhabi: l’uomo che guida la scena culinaria danese e che si è guadagnato con il suo ‘Kiin Kiin’ (Come & Eat) di Copenhagen la prima stella Michelin riconosciuta ad un ristorante Thai, grazie al suo unico stile molecolare.
Henrik Yde-Andersen ha infatti siglato un accordo di partecipazione al Gourmet Abu Dhabi dove si esibirà dal 5 all’8 febbraio presso il Pachaylen Thai dell’Eastern Mangroves Hotel & Spa by Anantara. Henrik noto per la sua teatrale decostruzione dei classici piatti della cucina thai offrirà un’occasione unica per residenti e turisti dell’Emirato di assistere alle sue creazioni molecolari” ha affermato Moritz Klein, General Manager all’Eastern Mangroves Hotel & Spa by Anantara.

“La reputazione di onorare propriamente gli ospiti è qualcosa che la Thailandia condivide con gli Emirati ed è per questo che sarà un’esperienza grandiosa portare lo stile dell’ospitalità Thai in una destinazione riconosciuta a livello mondiale per la sua accoglienza” ha dichiarato Chef Henrik.
“Questa è la prima volta che uno chef danese appare al Gourmet Abu Dhabi ed è parte del nostro continuo desiderio di introdurre sempre nuove ed eccitanti personalità al programma” ha aggiunto Noura Al Dhaheri.
Per maggiori informazioni: www.gourmetabudhabi.ae

ABU DHABI TOURISM & CULTURE AUTHORITY
Abu Dhabi Tourism & Culture Authority conserva e promuove il patrimonio e la cultura dell’Emirato di Abu Dhabi ponendoli al centro dello sviluppo di una destinazione di livello, sostenibile e distintiva, che arricchisce la vita di visitatori e residenti. L'autorità gestisce il profilo turistico dell'Emirato e commercializza la destinazione a livello internazionale attraverso una vasta gamma di attività volte ad attirare visitatori e investitori. Le sue politiche, piani e programmi sono relativi alla conservazione del patrimonio e della cultura, compresi la protezione di siti archeologici e storici e lo sviluppo di musei, tra cui il Louvre Abu Dhabi, lo Zayed National Museum e il Guggenheim Abu Dhabi. L'autorità sostiene le attività intellettuali e artistiche e gli eventi culturali per far crescere il ricco patrimonio culturale e l'onore dell'Emirato. Un ruolo chiave dell’l'autorità è di creare sinergia nello sviluppo della destinazione attraverso uno stretto coordinamento con la sua ampia base di stakeholder.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner