Goût de France / Good France 21 marzo 2016

1.500 chef, 1.000 menù in 5 continenti

08/03/2016

Goût de France / Good France 21 marzo 2016
Per il secondo anno consecutivo, Goût de France / Good France riunirà il primo giorno di primavera, il 21 marzo 2016, oltre 1.500 chef dei 5 continenti per celebrare la gastronomia francese. In ogni ristorante che aderisce all’iniziativa, l’evento renderà omaggio con una cena all’eccellenza della cucina francese, alla sua capacità innovativa e ai valori che trasmette: condivisione, piacere, rispetto del mangiare sano e dell’intero pianeta.

Più di 1.500 chef in cinque continenti celebreranno la gastronomia francese e anche l’Italia sarà parte attiva di questo evento.

Il ministro francese degli Affari esteri e dello Sviluppo internazionale e lo Chef Alain Ducasse, con il supporto di Philippe Faure, presidente di Atout France, hanno presentato i 1.500 ristoranti, di cui circa 70 in Italia, che hanno aderito alla seconda edizione di Goût de France/Good France per rendere omaggio ai sapori della cucina francese.

In tutto il mondo 150 ambasciatori organizzeranno una cena sul tema Goût de France: a Roma, sarà Annie Féolde, chef del ristorante Enoteca Pinchiorri di Firenze, su invito dell’Ambasciatrice Colonna, a preparare un menù “francesissimo” per gli ospiti dell’Ambasciata.
Ad affiancarla l’Executive chef Riccardo Monco e lo Chef di cucina Alessandro Della Tommasina.

Anche i Consolati e gli Instituts français in Italia si sono associati a quest’iniziativa: a Milano la cena in onore alla manifestazione si terrà all’Hotel Principe di Savoia dove lo chef Christian Etienne, 1 stella Michelin, preparerà un menu speciale in collaborazione con lo Chef del Principe di Savoia.

E a Napoli sono previste celebrazioni per tutta la giornata con l’Ordine dei Discepoli di Escoffier Campania, al Grenoble, Institut français di Napoli.

Tutti i Ristoranti in Italia
www.goodfrance.com
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner