Grande attesa per il ritorno del "Zogo de l'Oca" in Piazza Mirano (Venezia)

La sedicesima edizione della Fiera dell'Oca si svolge l'8 e il 9 novembre

21/10/2014

Grande attesa per il ritorno del "Zogo de l'Oca" in Piazza Mirano (Venezia)
Mirano (Venezia) 21 ottobre 2014. A volte è l’attesa a rendere ancora più belle le cose. Vale per tutto, a maggior ragione per una sfida che, pur restando un gioco, tutti sperano di vincere! E infatti a Mirano, in provincia di Venezia, sale l’attesa per il ritorno del Zogo de l’Oca in Piazza, che dopo la pausa dello scorso anno, torna con cadenza biennale in tutti gli anni pari. Uno spettacolo pieno di colpi di scena e ribaltamenti di fronte, che il pubblico può godersi a pochi metri dal campo di gara, diventando a sua volta protagonista dello spettacolo con un tifo sfrenato quanto sportivo.

Una manifestazione che, dall’ormai lontano 1998, rappresenta un appuntamento assolutamente da non perdere nei fine settimana di metà autunno. Il Zogo infatti è solo il clou dell’annuale Fiera dell’Oca, un turbine di colori, sapori e profumi che come d’incanto trasporta il visitatore in una festa paesana di inizio Novecento.
Uno scenario curato nei minimi particolari, dagli stendardi e bandiere che scendono dai balconi, alle insegne che campeggiano sui palazzi, dalle tabelle dei negozi alle bacheche in legno per gli annunci comunali, fino ai bellissimi costumi d’epoca indossati dai figuranti che interpretano i personaggi tipici di quegli anni. A completare il tutto i baracconi dei giochi di una volta, un luna park ante litteram dove grandi e piccoli potranno divertirsi con i classici divertimenti di un tempo, dal fucile con gli elastici ai barattoli da abbattere a pallate.

Al mercatino dell’Ocaria sono presenti come sempre i banchi gastronomici, alcuni provenienti da patrie dell’oca come Mortara e Palmanova, dove i palati dei più golosi saranno deliziati da leccornie di ogni tipo a base d’oca: speck, prosciutto, salsicce, foie gras, paté. E poi i banchi per i collezionisti, con gli oggetti più svariati, tutti rigorosamente creati in esclusiva per la manifestazione e “marchiati” con l’oca. Non manca naturalmente l’Osteria dell’Oca, luogo perfetto per incontrarsi e per assaggiare qualche golosità a base d’oca: il posto migliore per immergersi nella festa, per incontrare vecchi e nuovi amici, scambiare due chiacchiere e brindare con un bicchiere di buon vino.

Promotore: Pro Loco Mirano, Via Bastia Fuori 52, 30035 Mirano - Tel.041 432433- Fax 041 5702138

www.prolocomirano.it - www.giocodelloca.it
 
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner