Grande serata all'insegna dell'Abruzzo a Hong Kong con Peppino Tinari, Marco Medaglia e i vini Zaccagnini

Cena di gala nel prestigioso ristorante Angelini dell’hotel Kowloon Shangri-la

31/10/2013

Grande serata all'insegna dell'Abruzzo a Hong Kong con Peppino Tinari, Marco Medaglia e i vini Zaccagnini

Hong Kong 31 ottobre 2013. Si è svolta ieri sera a Hong Kong una grande serata all'insegna del migliore Abruzzo eno-gastronomico.

Lo chef Peppino Tinari, titolare con la sua famiglia dell’hotel e ristorante Villa Maiella di Guardiagrele, insieme a Johnny Chan, souse chef dell'Angelini e Marco Medaglia, primo chef del ristorante Angelini e Presidente del Cim (Chef italiani nel mondo), e accompagnati dal loro staff di cucina, si sono esibiti con una cascata di piatti abruzzesi per la gioia dei gourmet presenti.

Quella svoltasi ieri sera è stata la prima dei tre appuntamenti di altissima cucina che Peppino Tinari terrà all’interno del prestigioso ristorante Angelini dell’hotel Kowloon Shangri-la.
Ideatori degli eventi Marco Medaglia, e Cristian Giancaterino, executive chef del ristorante Cova di Hong Kong, attualmente titolare di una società di importazione e distribuzione di prodotti alimentari di qualità nella città cinese, che hanno fortemente voluto Peppino Tinari come ambasciatore della gastronomia italiana e abruzzese.
 

Peppino Tinari, Marco Medaglia e Johnny Chan

Peppino Tinari, forte del premio “Cantina dell’anno” per la Guida ai Ristoranti de L’Espresso che fa seguito ai numerosi altri riconoscimenti confermati da Gambero Rosso, da Slow Food e da Identità Golose, oltre che dalla guida rossa Michelin che da diversi anni premia il Villa Maiella con la “stella”, ha portato in Asia la sua maestria ed esperienza con due serate a tema dedicate all’Abruzzo.

L’Abruzzo è dunque protagonista su una delle scene più raffinate ed esigenti del mondo, proponendo la tradizione e i profumi tipici dell'Abruzzo, dalla pasta alla chitarra all’olio extravergine, dallo zafferano ai salumi di maiale nero abruzzese, dal semifreddo al parrozzo, dal farro e al tartufo.

Alla serata di ieri non sono mancati i vini regionali con una selezione della cantina Ciccio Zaccagnini di Bolognano presentati dall’export manager Angelo Ruzzi.

Oltre all'appuntamento di ieri sera e di questa sera verrà organizzata anche una Master Class di cucina abruzzese per illustrare a professionisti e appassionati i segreti della delle preparazioni regionali.

“Siamo molto felici di questo invito prestigioso – spiega Tinari – che ci consente di portare la nostra cucina in un contesto internazionale dove far conoscere, valorizzare e promuovere le nostre eccellenze tipiche e le bellezze del nostro territorio in maniera che si possano ampliare le opportunità di business per le nostre aziende e stimolare il turismo nella nostra regione”.

“Le eccellenze culinarie abruzzesi sono state trasformate in grandi piatti da Peppino Tinari e per questo lo ringrazio pubblicamente -ci ha detto Marco Medaglia-. Per una sera sono tornato col ricordo a rivivere il mio Abruzzo grazie a Peppino, vero maestro dei fornelli: i prodotti eccellenti della montagna e dell'Adriatico, il grande patrimonio di vigne e ulivi delle colline abruzzesi sono state al centro della nostra cena”.

Galleria immagini

Grande serata all'insegna dell'Abruzzo a Hong Kong con Peppino Tinari, Marco Medaglia e i vini Zaccagnini
Grande serata all'insegna dell'Abruzzo a Hong Kong con Peppino Tinari, Marco Medaglia e i vini Zaccagnini
Grande serata all'insegna dell'Abruzzo a Hong Kong con Peppino Tinari, Marco Medaglia e i vini Zaccagnini
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner