Hotel 2013 dal 21 al 24 ottobre nei padiglioni di Fiera Bolzano

Battere la crisi alzando la qualità dei servizi

24/09/2013

Hotel 2013 dal 21 al 24 ottobre nei padiglioni di Fiera Bolzano

Bolzano 24 settembre 2013. Un benvenuto caloroso che metta l'ospite a proprio agio, attenzione a prodotti per la toilette e alla biancheria da letto. E poi connessione alla rete semplice e veloce, qualità dei pasti, possibilità di accedere a spa e palestre. Sono tutti servizi che rendono un hotel moderno e in grado di attirare visitatori, anche senza un eccessivo impegno economico per i gestori.

Una tematica importante per l'hotellerie contemporanea, alle prese con una crisi economica mondiale che ha come conseguenza un calo dei pernottamenti. Secondo gli ultimi dati forniti da Federalberghi, in Italia il settore chiuderà il 2013 con un giro d'affari in calo dell'8% e deve fare i conti con il sorpasso delle presenze straniere rispetto a quelle italiane. Anche l'occupazione ne risente, con un calo intorno al 5%.

Di questo e molti altri argomenti si parlerà durante la quattro giorni di Hotel, fiera internazionale dedicata al settore dell'ospitalità, organizzata da Fiera Bolzano con il patrocinio di Federalberghi e la collaborazione dell'Unione Albergatori e Pubblici Esercenti dell'Alto Adige (HGV), in programma dal 21 al 24 ottobre nei padiglioni di Fiera Bolzano.

Suddivisa in sei aree tematiche (cucina e tavola, interni e decorazioni, costruire e rinnovare, wellness, management e comunicazione, gastronomia) Hotel 2013 è il luogo ideale per consentire agli operatori di approfondire queste tematiche e conoscere da vicino le ultime novità di un settore in continuo movimento.
La ristorazione è uno dei servizi alberghieri maggiormente in grado di trasformarsi in risorsa. Per esempio, un ristorante gourmet in albergo, è una realtà in crescita da tempo, in virtù del fatto che, oltre a essere un fattore importante per il ritorno d'immagine dell'hotel, è anche un traino economico in termini di indotto e di benefici per la struttura ricettiva che lo ospita, soprattutto se abbinato a una corretta campagna di comunicazione e marketing.

Per le realtà più piccole, un modo semplice e poco costoso per alzare il livello dell'offerta, è quello di proporre menu con ingredienti stagionali, il più possibile a chilometro zero e biologici. Una specialità nella quale gli hotel dell'Alto Adige sono maestri da tempo, grazie alla ricchezza di prodotti offerti dal territorio e a una sviluppata cultura del benessere, in armonia con l'ambiente.

Durante i quattro giorni della fiera, i riflettori saranno puntati su come le strutture alberghiere di oggi siano divenute il luogo nel quale la cucina d'autore può interpretare la tradizione locale a tavola o esprimersi attraverso i grandi chef. Essendo un territorio piccolo e ricco di contrasti, l'Alto Adige è da sempre il punto d'incontro di tradizioni alpine e mediterranee, un crocevia di culture diverse che per ragioni storiche hanno imparato una grande cultura: quella dell'ospitalità.

Una delle novità di Hotel 2013 sarà la possibilità per gli operatori del settore food di eseguire test professionali sui propri prodotti alimentari con lo scopo di testare il mercato. Le ricerche saranno eseguite in collaborazione con il TIS innovation park reparto alimentari (Cluster alimentaris).
L'appuntamento per approfondire queste e altre tematiche legate al mondo dell'hotellerie è dunque dal 21 al 24 ottobre a Bolzano per la trentasettesima edizione di Hotel, che nel 2012 ha registrato la presenza di 581 aziende espositrici e 18.700 visitatori.

°°°°

Si avvicina la decima edizione di Autochtona, il Forum italiano dei vini autoctoni di Fiera Bolzano: in programma il 21 e 22 ottobre nei padiglioni di Fiera Bolzano

 Insieme alla  fiera internazionale dedicata al settore dell'ospitalità, Hotel ritorna anche quest'anno, Autochtona, la manifestazione di Fiera Bolzano che vede tra i propri appuntamenti “Autoctoni che passione!”, rassegna dedicata alle etichette italiane, e "Tasting Lagrein", degustazione comparativa del vitigno altoatesino.

Manca meno di un mese quindi alla decima edizione di Autochtona, il Forum italiano dei vini autoctoni di Fiera Bolzano.

Per il terzo anno consecutivo la manifestazione, in programma il 21 e 22 ottobre nei padiglioni di Fiera Bolzano, vedrà protagoniste le etichette autoctone sia tra i banchi di degustazione che nei calici di prestigiosi wine journalist italiani ed internazionali.

Confermatissime, infatti, le due iniziative dedicate agli autoctoni: “Autoctoni che passione!”, la selezione dedicata alle migliori etichette in esposizione, e "Tasting Lagrein", degustazione comparativa in collaborazione con il Consorzio Vini Alto Adige.

Cinque le categorie per le quali saranno assegnati gli Autochtona Awards (rosso, bianco, rosato, dolce, bollicine) alle quali si affianca il “Premio speciale Terroir”, dedicato all'etichetta che meglio rappresenta l'espressione del vitigno legato al suo territorio di riferimento. A questi si aggiunge il “Premio visitatori” che sarà conferito sulla base delle preferenze espresse direttamente dagli operatori nel corso della manifestazione. Due, invece, le categorie dei "Lagrein Awards": "Miglior Lagrein" e "Miglior Lagrein riserva". Entrambi i riconoscimenti verranno assegnati da una giuria composta da noti giornalisti, critici, enotecari e wine blogger.

La selezione “Autoctoni che passione!” rappresenta un momento di valorizzazione per le aziende, che per regolamento possono presentare ad Autochtona esclusivamente bottiglie con una percentuale di vitigni autoctoni italiani pari o superiore al 95%. Una scelta precisa, volta a privilegiare produttori, consorzi ed enti di tutela che si fanno promotori del recupero di vitigni più ricercati, antichi o legati a microterritori.

Novità per quanto riguarda "Tasting Lagrein": visto l'ottimo riscontro di pubblico delle scorse edizioni, un'intera giornata verrà dedicata al vitigno a bacca rossa altoatesino. Giovedì 24 ottobre, infatti, l'area espositiva di Autochtona verrà completamente dedicata al Lagrein. Mercoledì 23 ottobre invece Fiera Bolzano ospiterà nei suoi padiglioni Vinea Tirolensis, quattordicesima edizione della degustazione dedicata ai vignaioli dell'Alto Adige.

Autochtona 2013, il 10° Forum nazionale dei Vini Autoctoni, è organizzato da Fiera Bolzano e da Fruitecom, società di comunicazione e relazioni pubbliche, con la collaborazione dell’AIS – Associazione Italiana Sommelier e Vinarius, l'Associazione delle Enoteche Italiane di qualità.

Un’occasione per fare conoscere, promuovere e valorizzare le produzioni autoctone italiane presso buyer, chef, sommelier, e wine journalist italiani ed esteri. L’appuntamento è per il 21 e 22 ottobre 2013 a Fiera Bolzano.

Tutte le informazioni:

http://www.autochtona.it/ - http://www.facebook.com/Autochtona

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner