I Gelati Pepino tornano a Napoli dopo oltre 100 anni

Gino Sorbillo sceglie il Pinguino per il suo nuovo locale di via Partenope

11/10/2013

I Gelati Pepino tornano a Napoli dopo oltre 100 anni

Napoli 11 ottobre 2013. Si chiama Pinguino®, nasce nel 1939, ed è il primo gelato ricoperto di cioccolato su stecco. Lo produce in sei differenti gusti (caffè, crema Pepino, gianduja, nocciola, menta e viola) la storica azienda Gelati Pepino nata nel 1884 per mano di un gelataio di origininapotelane, Domenico Pepino, che decise di trasferirsi a Torino, portandosi al nord oltre alla propria famiglia di gelatai, tutti gli strumenti, gli stampi e il materiale per produrre e confezionare gelato.

In pochi anni Domenico Pepino aprì una gelateria ("Vera Gelateria Napoletana" come recitava l'insegna) che presto divenne il simbolo della grande pasticceria fredda a Torino.

Il 17 Giugno del 1916 Pepino cedette, per la somma di Lire 10.000, il marchio e i segreti di produzione al Comm. Cavagnino, già noto e affermato produttore industriale dolciario, e a suo genero Comm. Feletti. I due imprenditori rinnovarono l'azienda e adottarono il "ghiaccio secco" per l'esportazione dei prodotti tant'è che grazie a questa innovazione venne coniata la frase "il gelato Pepino arriva ovunque".Al timone dell'azienda oggi c'è il giovane pro-nipote di Giuseppe, Edoardo Cavagnino che, appena trentenne, sta lavorando con determinazione per rinnovare lo storico brand e rilanciarlo sul mercato.

Non a caso il Pinguino® è stato scelto da Gino Sorbillo, un altro giovane ma grande imprenditore, per il suo nuovo locale di via Partenope 1 a Napoli: "Appena ho assaggiato il Pinguino® - dichiara il famoso pizzaiolo napoletano - ho capito subito che ero di fronte a un prodotto eccezionale: è stato per me come un vero e proprio colpo di fulmine. Il Pinguino è un gelato di grande qualità, rievoca il passato, è quello da cui in seguito sono nati tutti i ricoperti che oggi siamo abituati a mangiare. Con la scelta di proporlo come dessert nel mio locale voglio poter trasmettere anche io la storia di questa azienda e dei suoi prodotti che sono nati nel secolo scorso dall'abilità di un maestro gelatiere napoletano".

La storica azienda Pepino Gelati è stata insignita nel tempo anche di ben 4 stemmi reali diventando così "Fornitore di Real Casa": il 2 Giugno 1910 ha ricevuto il brevetto di S.A.R il Duca di Genova, il 31 Marzo 1913 da S.A.I. e R. la Principessa Laetitia di Savoia Napoleone Duchessa d'Aosta, il 1 Luglio 1925 da S.A.R. Emanuele Filiberto di Savoia Duca d'Aosta, il 31 Marzo 1932 da S.A.R. il Principe di Piemonte.

Ma la gamma dei Gelati Pepino vanta anche coni, biscotti ripieni di gelato, sorbetti, coppette e monoporzioni di pasticceria fredda come pezzo duro, spumone, tartufo, cassata, chicco di caffè, castagna e gianduiotto, panettone e focaccia dolce ripieni di semifreddo.

Questi prodotti sono in degustazione presso la storica Gelateria Pepino di piazza Carignano a Torino aperta, nel luogo dove è tuttora, nel 1929 ad opera della famiglia Cavagnino che ancora detiene le redini dell'azienda. Ma i gelati di Pepino sono in vendita anche nei migliori store d'Italia e in negozi specializzati come da Eat's Food Store a Milano e Verona.

Per maggiori informazioni:
http://www.gelatipepino.it/  - www.facebook.com/gelateriapepino

Su Twitter https://twitter.com/GelateriaPEPINO

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner