I Maestri della Gelateria Italiana con l' Università dei Sapori svelano a tutti i golosi i segreti per riconoscere il vero gelato artigianale

Ogni anno la Scuola forma 120 allievi, registrando una crescita su base annua del 25%

20/01/2015

I Maestri della Gelateria Italiana con l' Università dei Sapori svelano a tutti i golosi i segreti per riconoscere il vero gelato artigianale
Rimini 20 gennaio 2015. Paolo Bettelli, Placido Prestipino, Maurizio Alessi, Gianpaolo Cianuri, Alberto Marchetti e Roberta De Sanctis sono solo alcuni dei maestri e docenti di gelateria che stanno contribuendo allo straordinario successo della SIG - Scuola Italiana di Gelateria e dell' Università dei Sapori di Perugia al Sigep che chiude i battenti nella giornata di domani mercoledì 21 gennaio a Rimini Fiera.

La Scuola umbra, nata dalla sinergia tra l’Università dei Sapori - Centro nazionale di Formazione e Cultura dell’alimentazione ed i Maestri della Gelateria Italiana, associazione che comprende alcuni dei più importanti e accreditati professionisti del comparto gelatiero – artigianale del nostro Paese sta riscontrando al Salone del Dolciario artigianale un boom di iscrizioni ai corsi in programmazione per il 2015, un successo che conferma un trend più che positivo ed in costante crescita.
Ogni anno infatti la SIG forma 120 allievi, registrando una crescita su base annua del 25%, con una buona presenza di studenti provenienti dall’estero, pari a circa 1/3 degli iscritti totali. La vetrina del Sigep è stata un’ulteriore riprova di questo andamento che porterà quest’anno a programmare un’ ulteriore edizione, prevista per il mese di ottobre, del corso base di gelateria, in partenza anche dal 9 febbraio, sino al 6 marzo, mantenendo la tradizionale edizione di novembre.

Ottimo riscontro al Sigep, anche per il corso di pasticceria fredda, riservato a gelatieri e professionisti del settore horeca per imparare direttamente dai gesti dei grandi maestri le tecniche per la progettazione e la realizzazione di semifreddi personalizzati, in programma dal 2 al 6 febbraio.
Un calendario che ricomprende anche altre proposte presentate stamani al Salone internazionale di Rimini dal Direttore della Scuola Italiana di Gelateria, Paolo Bettelli.

Anche in questi due ultimi giorni di Salone sono proseguiti gli assaggi sensoriali e degustazioni guidate dai Maestri della Gelateria Italiana che presenteranno differenti tipologie di gelato spiegandone le differenze ed esaltandone le caratteristiche, per chiudere in grande stile nel pomeriggio con il Cooking show ideato per fornire un assaggio del corso di specializzazione di pasticceria fredda della Scuola, con la creazione di un semifreddo step by step, monoporzioni e gustose salse seguendo i brillanti consigli dei Maestro Bettelli.

Quest’anno i Maestri della Gelateria italiana in collaborazione con la Biologa Nutrizionista, Roberta De Sanctis, hanno proposto il progetto: I Gelati con un ridotto carico glicemico.
E tra gli eventi più significativi da segnalare l'evento de “Il gelato ad occhi chiusi”, una coinvolgente analisi sensoriale da vivere rigorosamente ad occhi chiusi, accompagnata dai saggi consigli dei Maestri della Gelateria Italiana, Gianpaolo Cianuri e Paolo Bettelli, per riconoscere il vero gelato artigianale, diffidando dalle imitazioni.

Non sono mancate le “Creazioni di cioccolato” con praline e soggetti in cioccolato, una dimostrazione pratica di ciò che si impara frequentando i corsi di cioccolateria di Scuola Italiana di Gelateria in collaborazione con Università dei Sapori e le “Decorazioni in zucchero” con il Maestro Maurizio Alessi, cooking show ideato per fornire un assaggio del corso di specializzazione delle decorazioni in zucchero della Scuola: zucchero soffiato, zucchero tirato, e tanto altro che trasforma lo zucchero in una vera e propria opera d’arte sino a “I segreti della granita artigianale” con il Maestro Placido Prestipino, una full immersion nel delizioso modo della vera granita artigianale siciliana, proponendo i gusti tipici della tradizione.

Per ricevere tutte le informazioni sui corsi in programma alla SIG è possibile rivolgersi allo 075.5729935 (emailinfo@scuolaitalianagelateria.it) e visitare il sito www.scuolaitalianagelateria.it.

 

Scuola Italiana di Gelateria
La Scuola Italiana di Gelateria nasce dalla sinergia tra l’Università dei Sapori- Centro nazionale di Formazione e Cultura dell’alimentazione affermato ormai anche a livello internazionale, ed i Maestri della Gelateria Italiana, associazione che comprende alcuni dei più importanti e accreditati professionisti del comparto gelatiero – artigianale del nostro Paese. Una realtà nuova e allo stesso tempo ricca di esperienze, competenze e professionalità, che si propone di indagare a fondo e certificare l’origine stessa del gelato artigianale, oltre ad offrire la possibilità di conoscere io diversi elementi del variegato mondo del gelato: dalla produzione all’organizzazione d’impresa, dal marketing alla comunicazione. La Scuola Italiana di Gelateria ha l’obiettivo di qualificare nuovi artigiani gelatieri permettendogli di raggiungere una propria autonomia sia come professionisti del settore che come imprenditori.

Galleria immagini

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner