"I superfrutti e il potere nutraceutico: il caso della filiera del Goji Italiano"

Workshop a Verona 6 maggio nell'ambito di “Fruit & Veg System”

03/05/2016

"I superfrutti e il potere nutraceutico: il caso della filiera del Goji Italiano"
Un workshop sul tema “I superfrutti e il potere nutraceutico: il caso della filiera del Goji Italiano”, che avrà luogo venerdì 6 maggio alle ore 12,30, presso l’Area Agorà, costituirà il momento saliente dalla partecipazione della filiera del Goji Italiano, con la Rete di Imprese “Lykion”, alla prima edizione di “Fruit & Veg System”, il nuovo appuntamento fieristico del settore ortofrutticolo (Verona, 4-6 maggio).
 
L’incontro sarà moderato da Rossella Gigli, direttrice di Fresh Plaza Italia, e vedrà gli interventi di Marco Magheri, esperto di comunicazione della salute e agroalimentare e blog manager per Fondazione Veronesi, del professor Guglielmo Buonamici, esperto di “functional food” e consulente CNR di Pisa, e di Rosario Previtera, agronomo, presidente della Rete di imprese “Lykion” per la filiera del Goji Italiano.
 
“L’innovazione in agricoltura, commenta Rosario Previtera, promotore dell’iniziativa, punta in misura sempre maggiore su nuove produzioni dalla elevata valenza nutraceutica e salutistica oltre che dal notevole valore economico; sotto questo profilo, la filiera multiregionale del Goji Italiano biologico costituisce una storia di successo: la domanda crescente di frutti antiossidanti come le bacche di Goji si è infatti trasformata in una grande opportunità per i piccoli produttori italiani, grazie anche alle sorprendenti attitudini mediterranee del Lycium barbarum, antica pianta di origine orientale; per questo, conclude Previtera, abbiamo ritenuto molto importante essere presenti a Fruit & Veg System nell’ambito della collettiva calabrese”.
 
E dopo il successo riscontrato alla recente edizione di Agrifood (in occasione della quale è stato attribuito il premio Agrifood-Golosario 2016 all’originale “Confettura extra di Goji Italiano bio e Zucca gialla”) e a seguito della partecipazione alla rassegna veronese, la filiera del Goji Italiano si prepara all’appuntamento del CIBUS (a Parma, 9 al 12 maggio prossimo).
La filiera integrata del Goji Italiano riunisce decine di agricoltori in varie Regioni del Sud Italia e si conta più di 15 ettari, costituendo l’impianto diffuso di Goji biologico (Lycium barbarum) più vasto d’Europa. Dal mese di maggio, presso negozi specializzati e supermercati che propongono prodotti biologici, sono disponibili le bacche fresche biologiche italiane e la Confettura extra di Goji Italiano bio e Zucca gialla.

www.gojiitaliano.com
 
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner