Il Club Criollo, fondato da Bénédicte de Chambure e Domenico Biscardi, all'Istituto Italiano di Cultura di Parigi

Le eccellenze del Cioccolato italiano e francese si incontrano all’Hôtel de Galliffet il 28 marzo

05/03/2014

Il Club Criollo, fondato da Bénédicte de Chambure e Domenico Biscardi, all'Istituto Italiano di Cultura di Parigi

Parigi 5 febbraio 2014. Il Club Criollo, il primo club-franco italiano di appassionati di cioccolato, si riunirà il 28 marzo 2014 nella prestigiosa cornice dell’Istituto Italiano di Cultura di Parigi per il secondo incontro di degustazione dei migliori cioccolatieri italiani e francesi.

Dopo il brillante esito dell’inaugurazione delle proprie attività presso il Palazzo Farnese, sede dell’Ambasciata di Francia a Roma, Il Club Criollo organizza questo secondo appuntamento a Parigi nelle sale dello splendido Hôtel de Galliffet, nelle cui cucine lavorò il celebre Marie-Antoine Carême, noto come ‘‘lo chef dei re e il re degli chef’’.

La tripla dimensione dell’alto artigianato pasticcero, dell’apertura internazionale e della missione culturale incarnata dalla storia del luogo, dalla sua funzione attuale e dai personaggi illustri che lo hanno attraversato, rappresenta alla perfezione alcuni dei valori fondamentali del Club Criollo, come anche lo scambio e l’incontro delle eccellenze.

Bénédicte de Chambure e Domenico Biscardi, fondatori del club, proseguono con passione il percorso iniziato il 18 ottobre 2013 a Roma con la volontà di valorizzare i terroirs europei del Cioccolato e di tessere una rete sempre più stretta di legami tra l’Italia e la Francia. Questo, in un quadro contemporaneo di relazioni europee che richiedono un contributo sempre più vasto di sostegno e appoggio anche attraverso eventi di dialogo organizzati in settori fino ad oggi trascurati come quello del Cioccolato.

In un panorama più largo, le recenti notizie di una possibile penuria di Cacao, dovuta all’aumento dei consumi nei paesi emergenti e all’invecchiamento delle piante e le dirette conseguenze sull’aumento dei prezzi sul mercato internazionale, toccano direttamente le attività del Club Criollo, che organizza nell’ambito delle serate di degustazione dei momenti di approfondimento delle tematiche legate al mondo del Cacao tramite l’intervento degli specialisti del settore.
Grazie al sostegno e alla collaborazione delle massime istituzioni italiane e francesi, della stampa e, naturalmente, dei cioccolatieri e dei membri dell’associazione, il Club Criollo vuole quindi presentarsi come un luogo di conoscenza e scoperta che a partire dal Cacao permette delle connessioni mulptiple con altri campi dell’attività umana.

Per la serata del 28 marzo 2014, il Club Criollo proporrà ai membri, alla stampa e agli invitati la degustazione dei prodotti dei seguenti cioccolatieri: per l’Italia, Luigi Biasetto, Guido Castagna e Domori. Per la Francia: Pascal Caffet, Franck Kestener, Pascal Le Gac et Fabien Rouillard (Maison Fauchon).

Nel corso della serata Valentine Tibère, esperta di Cioccolato e autrice del volume Les routes du chocolat: le Mexique (ed. Les Editions du Palais), interverrà per presentare il suo ultimo libro e autografare le copie in vendita appositamente per i presenti.

I promotori informano che è possibile seguire l’attualità del Club Criollo attraverso la pagina Facebook Club Criollo
e, prossimamente, tramite il sito internet www.clubcriollo.com, attualmente in costruzione.

Club Criollo • 41, rue des Martyrs • 75009 - Paris
ilcriolloclub@gmail.com

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner