Il Consorzio di tutela Vini d'Abruzzo riconferma il presidente Tonino Verna

24 aziende abruzzesi al Vinexpo, Salone internazionale del vino e dei distillati, in corso a Bordeaux

17/06/2013

Il Consorzio di tutela Vini d'Abruzzo riconferma il presidente Tonino Verna

Pescara 17 giugno 2013. Il Consorzio di Tutela dei Vini d'Abruzzo ha confermato nelle scorse settimane, all'unanimità e con voto palese, il consiglio di amministrazione uscente e le tre cariche apicali: il presidente Tonino Verna  e i vicepresidenti Enrico Marramiero e Carmine Rabottini.

Nel cda sono entrati tre nuovi nomi: Alessandro Nicodemi, Rocco Cipollone e Angelo Maria Di Giulio, che si uniscono a presidente e vice-presidenti e agli altri componenti del cda confermati: Rocco Pasetti, Vincenzo Bucci, Velia Di Bacco, Giovanni Ciotti, Giancarlo Eleuterio, Rocco Di Felice, Carlo De Iure, Antonio Marascia, Francesco Labbrozzi.

L'assemblea dei soci, nel rinnovare con forza la fiducia al consiglio, ha riconosciuto l'attività profusa negli ultimi tempi per tutelare, valorizzare e curare gli interessi relativi alle denominazioni di origine controllata del territorio regionale abruzzese, così come da fini sociali del consorzio.

Oltre queste finalità, portate avanti attraverso numerose iniziative che proseguiranno nel 2013, l'assemblea ha delineato nuove linee guida per promuovere e realizzare la vigilanza sul consumo e strategie di regolamentazione delle produzioni di alcune varietà di prodotti.

Il presidente Tonino Verna ha accolto con grande soddisfazione i risultati della votazione: «ringrazio l'assemblea per la stima e la fiducia rinnovata per il lavoro svolto con massima trasparenza e massima condivisione con l'intero consiglio del corpo sociale stesso».

Il Consorzio di Tutela dei Vini d'Abruzzo, uno dei consorzi di tutela più grandi in Italia, sta portando avanti un grande progetto di comunicazione per promuovere i vini abruzzesi e le proprie attività, come dimostra la forte popolarità sul web: è tra i nomi in evidenza sui motori di ricerca inserendo "consorzio tutela".

A questo risultato ha contribuito la campagna di comunicazione "Montepulciano, piacere d'Abruzzo" che ha avuto molto successo sui media italiani ed europei, e le attività portate avanti sia in ambito culturale, ne è un esempio il premio giornalistico internazionale Words of Wine, sia durante i più importanti eventi enogastronomici internazionali tra cui il Vinitaly e il ProWein di Düsseldorf.

Le attività di promozione del consorzio proseguono in questi giorni con la rappresentanza al Vinexpo, Salone internazionale del vino e dei distillati, che è in corso a Bordeaux fino  al 20 giugno.

Si tratta di uno degli eventi più attesi dal mondo enologico internazionale, una piattaforma di osservazione del mercato europeo. Vinexpo è un crocevia di idee e di scambi, un'occasione unica per il mondo enologico abruzzese, che è presente quest’anno con 24 aziende, a conferma della voglia di internazionalizzazione degli imprenditori enologici abruzzesi.

L'Abruzzo del vino cercherà conferme al Vinexpo dello stato di salute del settore nella nostra regione, infatti i primi dati del 2013 confermano il trend positivo delle esportazioni del vino abruzzese, in crescita da anni e che nel 2012 ha rappresentato 107,5 milioni di euro.

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner