Il Consorzio Mortadella Bologna promotore di un grande evento per il 2013

L’Emilia Romagna è leader assoluto di mercato con una quota dell’81%

07/10/2012

Il Consorzio Mortadella Bologna promotore di un grande evento per il 2013

Milano, 28 settembre 2012- Già da alcune settimane si rincorrono voci sulle intenzioni del Consorzio Mortadella Bologna di programmare, nel prossimo Settembre 2013, un grande evento dedicato ad una delle eccellenze agroalimentari del nostro paese da realizzarsi nel centro storico della Città di Bologna.

E’ vero,– dichiara Corradino Marconi, Presidente del Consorzio Mortadella Bologna siamo fortemente determinati a realizzare un grande evento di promozione della Mortadella Bologna IGP. Si tratta di un vero e proprio progetto di marketing territoriale, che crediamo potrà riscuotere un grande successo non solo tra i consumatori locali ma soprattutto anche tra coloro i quali raggiungeranno Bologna dalle altre regioni italiane e perché no anche dall’estero”. 

Il progetto è già stato anticipato in diversi tavoli istituzionali e non tra cui figurano il Comune, la Provinciae la Camera di Commercio I.A.A di Bologna, la Regione Emilia Romagna e le Associazioni di Categoriapresenti sul territorio e vantala collaborazione dell’Agenzia Sedicieventi di Perugia alla quale, dopo attenta selezione, è stato affidato il compito di costruire il format. L’agenzia vanta infatti una lunga esperienza, essendo l’organizzatrice della manifestazione Eurochocolate di Perugia.

Saluto con favore, - dichiara Andrea Babbi, Amministratore Delegato Apt EmiliaRomagna, - la scelta del Consorzio di proporre già oggi, per il 2013, l’ evento dedicato alla Mortadella Bologna IGP all’ interno del Wine Food Festival. Segno del successo turistico e anche commerciale di questo progetto”.

Gigi Veronesi e lo chef stella fabio Baldassarre con la Mortadella di BolognaIl progetto prevede anche un forte coinvolgimento degli attori locali delle realtà ed in particolare del tessuto economico e commerciale della città di Bologna e della Regione Emilia Romagna, dove questo salume è prodotto in grande quantità, ed a questo proposito a breve saranno istituiti dei tavoli tecnico organizzativi con le Associazioni di Categoria.

Non solo: l’evento, il cui nome sarà presto svelato, avrà l’ambizione di confrontarsi con mondi apparentemente estranei come ad esempio quelli della moda o del design ed in generale porrà grande attenzione anche ad aspetti didattico culturali che esalteranno il ruolo della Mortadella Bologna IGP nel suo lungo e luminoso percorso storico e nel paniere dell’agroalimentare italiano.

L’iniziativa avrà poi il compito di tenere uniti i distretti produttivi della Mortadella Bologna IGP valorizzando non solo le imprese che operano con successo nel mercato nazionale ed internazionale, ma anche i loro territori.

Un evento di caratura nazionale ed internazionale non poteva quindi mancare per esaltare questa che alcuni già chiamano “l’economia rosa”.

I numeri di questo settore produttivo parlano chiaro: nel 2011 la produzione delle 35 Aziende aderenti al Consorzio Mortadella Bologna IGP ha superato i 39.000.000 Kg. L’Emilia Romagna è leader assoluto di mercato con una quota dell’81% e le 18 aziende che determinano questo importante risultato danno lavoro a 3000 dipendenti.


Le ricette con la Mortadella Igp

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner