Il Festival del Brodetto unisce i popoli nel nome del cibo

Il Ministro Cécile Kyenge testimone in “anteprima” del Festival

26/05/2013

Il Festival del Brodetto unisce i popoli nel nome del cibo

Fano 26 maggio 2013. Dopo Francesco Moser e il Giro d’Italia, è arrivato il momento di un altro ospite d’onore per il Festival Internazionale del Brodetto e delle Zuppe di Pesce 2013, che si svolgerà a Fano dal 12 al 15 settembre prossimi.

Martedì 28 maggio, infatti, all’I.S.I.S. “Santa Marta- G.Branca” di Pesaro, il Ministro per l’Integrazione Cécile Kyenge farà da testimone, in una sorta di “anteprima” del Festival, al confronto tra le zuppe di pesce di varie nazionalità.

Studenti di varia provenienza prepareranno due tipi di zuppa di pesce: quella fanese e cioè il Brodetto, sotto l’occhio vigile dello chef Daniele Bocchini, ed una zuppa di origine nigeriana, con la direzione del prof. Roberto Gabellini. I vini che accompagneranno questa particolare sfida tra studenti italiani e nordafricani saranno forniti dall’Istituto Marchigiano di Tutela.

 Il mare ed il pesce, dunque, faranno  da sfondo ad un incontro interraziale durante il quale la Ministra Kyenge sarà chiamata ad assaggiare i diversi gusti dei piatti, perché il cibo è sempre stata un’arte che unisce i popoli, che valorizza le diversità, sottolinea  le identità, ma sperimenta anche la mescolanza.                                        

La Ministra sarà ospite del Festival all’istituto “S.Marta – G.Branca” dopo aver partecipato all’incontro promosso dalla Provincia di Pesaro e Urbino e dal Comune di Pesaro presso il Teatro Rossini per conferire la cittadinanza a bambini e ragazzi nati in Italia.

A spendere il proprio nome a favore dell’incontro sull’integrazione, che si svolge all’istituto “Santa Marta – G.Branca”, scuola frequentata da tanti studenti stranieri, anche Massimo Ambrosini capitano del Milan, da sempre particolarmente impegnato nella lotta contro il razzismo.

Da anni, il Festival del Brodetto e delle Zuppe di Pesce, oltre all’ormai famosa gara tra i migliori chef nazionali, dedica una sezione agli chef stranieri, anche loro chiamati a confrontare le tradizioni delle loro zuppe tipiche a dimostrazione che una volta di più il cibo è confronto pacifico fra i popoli ed arricchimento reciproco. Confesercenti Pesaro Urbino , onorata di  ospitare il Ministro Kyenge in occasione di questa  sua giornata pesarese, non mancherà di invitarla  come ospite d’onore al Festival del prossimo settembre.

http://www.festivalbrodetto.it/

Il programma

Tag: Fano

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner