Il Festival del Prosciutto di Parma nell'anno di Expo e di Parma Città della Gastronomia Unesco

Un calendario ricco di eventi con degustazioni e visite ai prosciuttifici della provincia

04/09/2015

Il Festival del Prosciutto di Parma nell'anno di Expo e  di Parma Città della Gastronomia Unesco
Parma 4 settembre 2015. Oggi pomeriggio a Langhirano, capitale del Prosciutto di Parma, si apre la XVIII edizione del Festival del Prosciutto di Parma.

Una edizione più ricca del solito perchè si svolge nell'anno di Expo Milano e della candidatura di Parma a Città della Gastronomia Unesco.
Sono stati proprio Claudio Leporati, responsabile marketing Italia del Consorzio del Prosciutto di Parma e Cristiano Casa, assessore al turismo del Comune di Parma, a sottolineare questi aspetti durante la presentazione del Festival svoltosi presso il Municipio di Parma.

“Nell’anno di Expo 2015 il Festival del Prosciutto di Parma assume un valore particolare -ha affermato Leporati- sia per far apprezzare ai visitatori la dolcezza del nostro prodotto sia per invitare i turisti ad esplorare il nostro territorio e i prosciuttifici, vere cattedrali di bontà, dislocate in 14 Comuni della provincia”.

“Il Bistrò del Prosciutto di Parma collocato sotto i Portici del Grano – ha aggiunto l’assessore Casa – sarà non solo il luogo dove si svolgeranno gli eventi e si potrà degustare il prosciutto che ha reso Parma famosa nel mondo ma rivestirà un ruolo importante proprio quest'anno che vede Parma candidata a Città della Gastronomia Unesco”.
 

A Langhirano il via al Festival
Alle ore 18 oggi davanti al Municipio si apre ufficialmente la XVIII edizione del Festival del Prosciutto di Parma.
Interverranno Giordano Bricoli, Sindaco di Langhirano, Federico Pizzarotti, Sindaco di Parma, Giandomenico Auricchio, Presidente di Fiere di Parma, Andrea Zanlari, Presidente della Camera di Commercio di Parma, Cesare Azzali, Direttore dell'UPI, Vittorio Capanna, Presidente del Consorzio del Prosciutto di Parma e Simona Caselli, Assessore regionale all'agricoltura.

Dopo la cerimonia inaugurale ci sarà un gustoso show cooking dedicato al Re dei Prosciutti da parte di un protagonista d'eccezione: il pluristellato chef Antonino Cannavacciuolo.

 

A Langhirano la Cittadella del Prosciutto di Parma
 

A Langhirano si aprirà anche la Cittadella del Prosciutto di Parma, uno spazio d'incontro tra consumatori e produttori dei prosciuttifici, pronti a raccontarsi e ad offrire degustazioni e abbinamenti con Parmigiano Reggiano, vini dei Colli di Parma e pani tradizionali (ma anche Barolo e sakè giapponese).

 
 

A Parma sabato apre il Bistrò sotto i Portici del Grano
Qui tutti i giorni sarà possibile degustare il Prosciutto di Parma. Sabato pomeriggio alle ore 18,30 ci sarà il debutto di "Mangiare all'italiana con il.....Prosciutto di Parma" che vede un Cooking Show per la preparazione in diretta di una speciale ricetta dedicata al Festival del Prosciutto di Parma  ideata e preparata da Alfonso Francese, chef del ristorante gourmet "Arte & Gusto" di Via Emilia Est, 87 e la degustazione del “Panino da Re” ideata dalla Food Blogger Cecilia Concari.
Le iniziative si svolgono in collaborazione con INformaCIBO e il Corriere del Gusto, il mensile del Consorzio del Prosciutto di Parma.

In viaggio verso l'Expo: tappa a Parma
Domenica 6 sarà la volta dei cuochi dell’associazione Cheftochef emiliaromagnacuochi, nell’ambito del progetto L’Emilia-Romagna in viaggio verso Expo, che racconteranno attraverso le loro ricette i prodotti di eccellenza, i territori e la tradizione dell’Emilia Romagna.
Venerdì 11 si terrà invece il laboratorio Prosciutto di Parma incontra le Birre Artigianali di Parma dei Birrifici Artigianali parmigiani.

Il Piatto Parma verso l’Unesco degli chef stellati Alberto Rossetti e Marco Dallabona
Sabato 12 l’evento Il Piatto Parma verso l’Unesco vedrà i due chef stellati Alberto Rossetti e Marco Dallabona illustrare le ricette create con i prodotti del territorio e i rappresentanti delle istituzioni locali raccontare tutte le tappe che hanno permesso di candidare Parma come “città creativa Unesco per la gastronomia”.

La pedalata cicloturistica I Bike Parma
Per la prima volta il calendario delle attività presenta una manifestazione sportiva, la pedalata cicloturistica I Bike Parma, organizzata da Fiab Parma Bicinsieme, che partirà il 6 settembre da Piazza Garibaldi alla volta di Langhirano per visitare i luoghi di produzione del Prosciutto di Parma. Tante soprese per i primi 100 prenotati (bicinsieme@yahoo.it) e per il gruppo di amici più numeroso.

I ham Parma: votare la ricetta preferita
I ham Parma, l’iniziativa che coinvolge i ristoranti e i locali di Parma impegnati nella realizzazione di ricette che avranno come ingrediente principale il Prosciutto di Parma.
Anche i consumatori avranno il loro spazio, potranno infatti votare la ricetta preferita attraverso il sito internet dedicato dove saranno disponibili tutte le ricette create dalle strutture aderenti.

Finestre aperte: visita ai prosciuttifici con la navetta gratuita
È previsto un servizio di navette per raggiungere i prosciuttifici che aprono le porte al pubblico per illustrare nell'ambiente più consono come dalle cosce di suino si ottiene il Prosciutto di Parma. Sul sito dell'evento sono disponibili la mappa interattiva del territorio per pianificare la visita alle aziende aderenti (tra Langhirano, Felino, Lesignano de' Bagni, Collecchio, Sala Braganza, Neviano degli Arduini) e l'orario delle navette gratuite che si muoveranno tra le colline parmensi.

Festival del Prosciutto di Parma 2015
Parma e provincia dal 5 al 20 settembre
www.festivaldelprosciuttodiparma.com
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner