Il Festival del Prosciutto di Parma nell'anno di Expo si presenta con un ricco calendario di eventi

L'inaugurazione a Langhirano venerdì 4 settembre con lo chef Antonino Cannavacciuolo

01/09/2015

Il Festival del Prosciutto di Parma nell'anno di Expo si presenta con un ricco calendario di eventi
Parma 1 settembre 2015. Questa mattina nella sala stampa del Comune di Parma è stata presentata la XVIII edizione del Festival del Prosciutto di Parma che nell'anno dell'Expo si presenta ricco di eventi.

Ad illustrare il calendario delle iniziative l’assessore al turismo e commercio Cristiano Casa e il responsabile marketing Italia del Consorzio del Prosciutto di Parma, Claudio Leporati.

Venerdì il taglio del nastro a Langhirano
Sarà Langhirano, capitale del Prosciutto di Parma, ad aprire la XVIII edizione del Festival nel pomeriggio di venerdì 4 settembre.

Alle 18 davanti al Municipio parleranno Giordano Bricoli, Sindaco di Langhirano, Federico Pizzarotti, Sindaco di Parma, Giandomenico Auricchio, Presidente di Fiere di Parma, Andrea Zanlari, Presidente della Camera di Commercio di Parma, Cesare Azzali, Direttore dell'UPI, Vittorio Capanna, Presidente del Consorzio del Prosciutto di Parma e Simona Caselli, Assessore regionale all'agricoltura.
Dopo la cerimonia inaugurale ci sarà un gustoso show cooking dedicato al Re dei Prosciutti da parte di un protagonista d'eccezione: il pluristellato chef Antonino Cannavacciuolo.
Ritorna in Piazza Garibaldi il Bistrò del Prosciutto di Parma
Nella mattinata di sabato 5 settembre ritorna il Bistrò del Prosciutto di Parma sotto i Portici del Grano, in Piazza Garibaldi, grazie al patrocinio e alla co-organizzazione del Comune di Parma, alla collaborazione di numerosi soggetti istituzionali, associazioni e professionisti.

“E’ questo il terzo anno in cui viene presentato il Bistrò del Prosciutto sotto i Portici del Grano – ha spiegato l’assessore Cristiano Casa –, si tratta di un’occasione per esporre, in uno dei luoghi più significativi della città, il Prosciutto di Parma, un prodotto che ha reso Parma famosa nel mondo e che riveste un ruolo importante nell’anno in cui Parma è candidata a Città della Gastronomia Unesco. Gli eventi in programma a Parma, in occasione del Festival del Prosciutto, rappresentano, inoltre, un’occasione importante per promuovere il nostro territorio. I dati sui turisti in città nel primo semestre del 2015, rispetto allo stesso periodo del 2014, sono positivi e segnano un incremento del 12 %, con un aumento del 17% dei turisti stranieri”.

Claudio Leporati ha ricordato che nell’anno di Expo 2015 il Festival del Prosciutto assume un valore particolare sia come promozione del prodotto che del territorio. “L’edizione 2015 del Festival del Prosciutto – ha precisato Leporati – ha registrato la partecipazione di un numero consistente di soggetti che hanno collaborato a vario titolo per la sua riuscita. Penso si tratti di un bel modo di fare sistema. Ringrazio, quindi, tutti coloro che hanno condiviso questo percorso e vi invito all’inaugurazione del festival venerdì a Langhirano ed alle iniziative in programma sabato e domenica a Parma”.

In questa magnifica e suggestiva cornice, il Bistrò darà l’opportunità di degustare il dolce Parma godendo delle bellezze del centro, ma avrà anche un’area dedicata agli eventi dove si alterneranno docenti universitari, musicisti, story teller, sommelier, chef stellati e formatori per un ricco programma di dimostrazioni, laboratori e spettacoli.

Il progetto del Bistrò, curato da Maria Eugenia Bertaccini, ha infatti un palinsesto di iniziative molto articolato che ha visto il coinvolgimento diretto del Consorzio del Prosciutto di Parma, l’Università di Parma, il Consorzio per la tutela dei Vini dei Colli di Parma, gli chef stellati Marco Dallabona del ristorante Stella D’Oro e Alberto Rossetti del ristorante Al Tramezzo, gli chef del Ristorante gourmet “Arte e Gusto”, l’Associazione Italiana Sommelier, l’Associazione Verdissime.com e la testata online INformaCIBO.

Tra le iniziative più gustose sabato 5 settembre alle ore 18.30 ci sarà il debutto di "Mangiare all’Italiana con .. il Prosciutto di Parma".
Una kermesse internazionale che sbarca a Parma con uno Cooking Show di Arte & Gusto:
preparazione in diretta di una speciale ricetta ideata dagli chef del Ristorante gourmet “Arte & Gusto” sul tema del Prosciutto di Parma.
Ritorna anche Il “Panino da Re” con la Food Blogger delle Blogalline Cecilia Concari: preparazione e degustazione di un ”panino” speciale con abbinamenti innovativi e sorprendenti.
L'evento si svolge in collaborazione con INformaCIBO e il Corriere del Gusto.
 
La presentazione del Festival del Prosciutto di Parma nella sala stampa del Comune di Parma

In viaggio verso l'Expo: tappa a Parma
Domenica 6 sarà la volta dei cuochi dell’associazione Cheftochef emiliaromagnacuochi, nell’ambito del progetto L’Emilia-Romagna in viaggio verso Expo, che racconteranno attraverso le loro ricette i prodotti di eccellenza, i territori e la tradizione dell’Emilia Romagna; venerdì 11 si terrà invece il laboratorio Prosciutto di Parma incontra le Birre Artigianali di Parma dei Birrifici Artigianali parmigiani.

Sabato 12 l’evento Il Piatto Parma verso l’Unesco vedrà i due chef stellati Alberto Rossetti e Marco Dallabona illustrare le ricette create con i prodotti del territorio e i rappresentanti delle istituzioni locali raccontare tutte le tappe che hanno permesso di candidare Parma come “città creativa Unesco per la gastronomia”.

Per la prima volta il calendario delle attività presenta una manifestazione sportiva, la pedalata cicloturistica I Bike Parma, organizzata da Fiab Parma Bicinsieme, che partirà il 6 settembre da Piazza Garibaldi alla volta di Langhirano per visitare i luoghi di produzione del Prosciutto di Parma. Tante soprese per i primi 100 prenotati (bicinsieme@yahoo.it) e per il gruppo di amici più numeroso.

Tante altre le iniziative dai laboratori per bambini cui parteciperanno studenti delle scuole elementari e materne, allo show cooking con ricette storiche, ricette per le intolleranze e ricette veloci per le vacanze. Tutti i laboratori e le degustazioni sono gratuiti fino a esaurimento posti: per prenotarsi a ciascun evento è disponibile il “Libro delle Prenotazioni” presso il Bistrò.
In pillole le altre iniziative

Finestre Aperte che resta indubbiamente l’appuntamento principe del Festival e un’occasione unica per conoscere il nostro prodotto da vicino e capire la realtà produttiva che si cela dietro un prodotto d’eccellenza.
·
I ham Parma, l’iniziativa che coinvolge i ristoranti e i locali di Parma impegnati nella realizzazione di ricette che avranno come ingrediente principale il Prosciutto di Parma.
Anche i consumatori avranno il loro spazio, potranno infatti votare la ricetta preferita attraverso il sito internet dedicato dove saranno disponibili tutte le ricette create dalle strutture aderenti.

La Cittadella del Prosciutto di Parma, grande novità di quest’anno, a Langhirano con un’ampia area dove esperti e produttori propongono degustazioni guidate, abbinamenti con diversi tipi di pane e vino, e laboratori del gusto. I visitatori potranno inoltre conoscere da vicino i produttori che saranno presenti con un proprio stand per le vie del centro. Le attività si concentreranno nelle giornate di sabato 5 e domenica 6 settembre e saranno moderate da Francesca Barberini, conduttrice e autrice televisiva.

Un incontro dibattito con il Viceministro Morando
L’inaugurazione della Cittadella avverrà sabato 5 settembre alla presenza del Viceministro dell’Economia e delle Finanze Sen. Enrico Morando a cui seguirà l’incontro-dibattito sul tema “L’economia italiana e le opportunità per le imprese del territorio”.

Il programma completo della manifestazione è disponibile sul sito www.festivaldelprosciuttodiparma.com

Musei del Cibo - Domenica 13 settembre il laboratorio polisensoriale dedicato
al XVIII Festival del Prosciutto di Parma

Prosciutto LAB: sperimentare l’arte salumiera attraverso i sensi
In occasione del Festival del Prosciutto di Parma il calendario dei Musei del Cibo si fa più denso di iniziative che attirano nella celebrata Food Valley numerosi turisti e professionisti del settore. In particolare, domenica 13 settembre dalle ore 16,00 alle 18,00, al Museo del Prosciutto di Langhirano (Parma), si avrà Prosciutto LAB, un evento proposto dall’Associazione “L’Osservatorio Gastronomico” con il patrocinio del Master COMET – Cultura, Organizzazione e Marketing dell’Enogastronomia Territoriale dell’Università di Parma.

La food experience – adatta a tutti gli appassionati di gastronomia e cucina creativa – inizia con la visita guidata da Alice Rossi, Guida turistica di Explora Emilia Travel and Taste e Docente del Master COMET dell’Università degli Studi di Parma. A seguire i partecipanti prenderanno parte ad un laboratorio polisensoriale che prevede la degustazione del salume principe di Parma. Una delizia per il palato da abbinare a tante altre pietanze seguendo i suggerimenti del foodblogger Marco Furmenti.
Per l’occasione alle coppie di partecipanti verrà consegnato la misteriosa “Prosciutto Box” con ingredienti scrupolosamente selezionati con cui sarà possibile creare favolosi appetizer a base di Prosciutto di Parma DOP facendo tesoro delle informazioni e dei consigli e soprattutto dando libero sfogo alla propria fantasia. Dunque un’occasione ghiotta per conoscere e degustare insieme a un amico il blasonato salume. Infatti Prosciutto LAB è per due persone (costo 15,00 euro a coppia)!

La prenotazione è obbligatoria entro l’11 settembre presso il Parma Point (Tel. 0521/931800).


IL CALENDARIO DEI MUSEI DEL CIBO PER IL FESTIVAL DEL PROSCIUTTO 2015
Langhirano
Sabato 5 settembre - Domenica 6 settembre
Visite e degustazioni al Museo del Prosciutto (Via Bocchialini). Apertura continuata 10-20. Ingresso ridotto per tutti “Speciale Festival” (3 euro). Presso la Prosciutteria del Museo possibilità di degustare un tris di Prosciutto di Parma DOP 24 mesi, Culatello DOP min. 20 mesi e Fiocco DOP 18 mesi.
Possibilità di acquistare la “Musei del Cibo Card” a 9 Euro, valida un anno solare, che consente l’ingresso gratuito nei sei Musei del Cibo della provincia di Parma e offre sconti nei ristoranti dei musei.
Sabato 5 settembre
Ore 17,00 - Museo del Prosciutto (Via Bocchialini): presentazione del nuovo allestimento della sezione Sale del Museo e visita guidata con il Coordinatore dei Musei del Cibo. Ingresso gratuito dalle 17,00 alle 18,00.

Domenica 6 settembre
Ore 17,00 - Museo del Prosciutto (Via Bocchialini): Visita guidata gratuita. Ingresso ridotto a pagamento per tutti “Speciale Festival” (3 euro).
Da lunedì 7 a venerdì 11 settembre
Ore 13-18 - Apertura Museo del Prosciutto (Via Bocchialini). Ingresso ridotto per tutti “Speciale Festival” (3 euro). La mattina apertura su prenotazione per gruppi (tel. 0521.821139)
Presso la Prosciutteria del Museo possibilità di degustare un tris di Prosciutto di Parma DOP 24 mesi, Culatello DOP min. 20 mesi e Fiocco DOP 18 mesi.

Sabato 12 settembre - Domenica 13 settembre
Visite e degustazioni al Museo del Prosciutto (Via Bocchialini). Apertura continuata 10-20. Ingresso ridotto per tutti “Speciale Festival” (3 euro). Presso la Prosciutteria del Museo possibilità di degustare un tris di Prosciutto di Parma DOP 24 mesi, Culatello DOP min. 20 mesi e Fiocco DOP 18 mesi.
Possibilità di acquistare la “Musei del Cibo Card” a 9 Euro, valida un anno solare, che consente l’ingresso gratuito nei sei Musei del Cibo della provincia di Parma e offre sconti nei ristoranti dei musei.

Sabato 12 settembre
Ore 9,30 - Parma, Viale Toschi, zona Pilotta: Navetta gratuita da Parma per Langhirano. Visita guidata al Museo del Prosciutto e, a seguire, ore 11,30 visita guidata ad un prosciuttificio della zona con possibilità di acquisti e di pranzo a pagamento con prosciutto e specialità locali. Partenza ore 14,30. Rientro previsto a Parma ore 15 ca. Per questa iniziativa ingresso e visita guidata al museo gratuiti. I partecipanti esibiranno biglietto ingresso Fiere Parma
Prenotazione obbligatoria: IAT Comune di Parma, Piazza Garibaldi 1, tel. 0521.218889 - 0521.218855; email: turismo@comune.parma.it
Ore 17,00 - Museo del Prosciutto (Via Bocchialini): Visita guidata gratuita. Ingresso ridotto a pagamento per tutti “Speciale Festival” (3 euro).
Domenica 13 settembre
Ore 17,30 - Museo del Prosciutto (Via Bocchialini): Prosciutto Lab. Laboratorio del Cibo organizzato da Osservatorio Gastronomico con la collaborazione del master COMET dell’Università di Parma. Vista guidata al Museo e Aperitivo creativo presso la Prosciutteria del Museo. A ogni coppia verrà consegnata la misteriosa Prosciutto Box con ingredienti scrupolosamente selezionati con cui sarà possibile creare favolosi appetizer a base di Prosciutto di Parma DOP facendo tesoro delle informazioni e dei consigli degli esperti e soprattutto dando libero sfogo alla propria fantasia. Costo 15 Euro a coppia.
Prenotazione obbligatoria al Parma Point tel. 0521.931800 entro venerdì 11 Settembre.
Da lunedì 14 a venerdì 18 settembre
Apertura su prenotazione per gruppi (tel. 0521.821139)

Sabato 19 settembre - Domenica 20 settembre
Visite e degustazioni al Museo del Prosciutto (Via Bocchialini). Apertura continuata 10-20. Ingresso ridotto per tutti “Speciale Festival” (3 euro). Presso la Prosciutteria del Museo possibilità di degustare un tris di Prosciutto di Parma DOP 24 mesi, Culatello DOP min. 20 mesi e Fiocco DOP 18 mesi.
Possibilità di acquistare la “Musei del Cibo Card” a 9 Euro, valida un anno solare, che consente l’ingresso gratuito nei sei Musei del Cibo della provincia di Parma e offre sconti nei ristoranti dei musei.

Sabato 19 settembre
Ore 17,00 - Museo del Prosciutto (Via Bocchialini): Visita guidata gratuita. Ingresso ridotto a pagamento per tutti “Speciale Festival” (3 euro).
Domenica 20 settembre
Ore 17,00 - Museo del Prosciutto (Via Bocchialini): Visita guidata gratuita. Ingresso ridotto a pagamento per tutti “Speciale Festival” (3 euro).

Sala Baganza
Domenica 13 settembre
Ore 9,30 - Parma, Viale Toschi, zona Pilotta: Navetta gratuita da Parma per Sala Baganza. Visita guidata al Museo del Vino e, a seguire, ore 11,30 visita guidata ad una cantina della zona con possibilità di acquisti e di pranzo a pagamento con prosciutto e specialità locali. Partenza ore 14,30. Rientro previsto a Parma ore 15 ca. Per questa iniziativa ingresso e visita guidata al museo gratuiti. I partecipanti esibiranno biglietto ingresso Fiere Parma
Prenotazione obbligatoria: IAT Comune di Parma, Piazza Garibaldi 1, tel. 0521.218889 - 0521.218855; email: turismo@comune.parma.it
Sabato 19 settembre
Ore 9,30 - Parma, Viale Toschi, zona Pilotta: Navetta gratuita da Parma per Sala Baganza. Visita guidata al Museo del Vino e, a seguire, ore 11,30 visita guidata ad una cantina della zona con possibilità di acquisti e di pranzo a pagamento con prosciutto e specialità locali. Partenza ore 14,30. Rientro previsto a Parma ore 15 ca.
Prenotazione obbligatoria: IAT Comune di Parma, Piazza Garibaldi 1, tel. 0521.218889 - 0521.218855; email: turismo@comune.parma.it
Domenica 20 settembre
Ore 9,30 - Parma, Viale Toschi, zona Pilotta: Navetta gratuita da Parma per Sala Baganza. Visita guidata al Museo del Vino e, a seguire, ore 11,30 visita guidata ad una cantina della zona con possibilità di acquisti e di pranzo a pagamento con prosciutto e specialità locali. Partenza ore 14,30. Rientro previsto a Parma ore 15 ca. Per questa iniziativa ingresso e visita guidata al museo gratuiti. I partecipanti esibiranno biglietto ingresso Fiere Parma
Prenotazione obbligatoria: IAT Comune di Parma, Piazza Garibaldi 1, tel. 0521.218889 - 0521.218855; email: turismo@comune.parma.it

Felino
Domenica 20 settembre
Ore 9,30 - Parma, Viale Toschi, zona Pilotta: Navetta gratuita da Parma per Felino. Visita guidata al Museo del Salame e, a seguire, ore 11,30 visita guidata ad un salumificio della zona con possibilità di acquisti e di pranzo a pagamento con prosciutto e specialità locali. Partenza ore 14,30. Rientro previsto a Parma ore 15 ca. Per questa iniziativa ingresso e visita guidata al museo gratuiti. I partecipanti esibiranno biglietto ingresso Fiere Parma
Prenotazione obbligatoria: IAT Comune di Parma, Piazza Garibaldi 1, tel. 0521.218889 - 0521.218855; email: turismo@comune.parma.it
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner