Il Festival della Cucina Italiana

La manifestazione si terrà nelle domeniche del 7-14-21 ottobre

07/10/2012

Il Festival della Cucina Italiana
Pergola (PU) - Il 12° Festival della Cucina Italiana, volto a valorizzare le tradizioni nascoste nei piccoli centri italiani ma poco note, si terrà nelle domeniche del 7-14-21 ottobre 2012 a Pergola, in provincia di Pesaro Urbino.

La manifestazione affiancherà la 17ª Fiera del tartufo bianco pregiato di Pergola, con mostre mercato del prezioso tubero e di tanti prodotti tipici non solo marchigiani.

Inoltre, un ristorante allestito nel centro cittadino e curato dal presidente dell’Accademia Nazionale Italcuochi sezione Marche, Flavio Cerioni del rinomato ristorante

Alla Lanterna di Fano, in collaborazione con i ristoratori locali, offrirà al pubblico le specialità tipiche abbinate al tartufo.




 

Carla Latini miglior imprenditrice 2012

Carla Latini è una colta e amabile signora che, in questi anni, si è spesa, con inesauribile energia diventando nel mondo l’ambasciatrice della pasta artigianale italiana di qualità. A lei il merito di aver comunicato una pasta antesignana dell’artigianalità scommettendo, sin dall’inizio, sulla qualità di antichi grani duri come il Senatore Cappelli e il Taganrog.

A Carla Latini verrà consegnato il Trofeo Galvaninaimprenditrice 2012, lo scorso anno assegnato al produttore di pasta italo-canadese Joseph Vitale. 

 

La solare imprenditrice Carla Latini, ambasciatrice della pasta artigianale di qualità

La solare imprenditrice Carla Latini, ambasciatrice della pasta artigianale di qualità

La consegna del premio è in programma domenica 7 ottobre 2012 nell’ambito della dodicesima edizione del Festival della Cucina Italiana a Pergola (Pu). Una cittadina, quella di Pergola, celebre per il suo Museo dei bronzi dorati, gli unici di epoca romana, e per la Fiera del Tartufo Bianco pregiato, tra le più importanti d’Italia. E proprio lo splendido scenario del Museo farà da cornice alla cerimonia di premiazione (inizio ore 11,00), che vedrà coinvolgere il meglio della cultura e dell’enogastronomia italiana.

Come appunto Carla Latini, che con “entusiasmo e passione ha sposato la sua mission ed il suo compito è stato ed è tuttora quello di raccontare che la pasta non è solo acqua e farina ma che è importante conoscere e apprezzare la qualità della materia prima, il grano duro, con cui viene prodotta – si legge nella motivazionedel riconoscimento tributato dalla celebre azienda riminese - Il colore, il profumo ed il sapore del grano duro si conservano nella pasta artigianale di qualità e la rendono unica protagonista della tavola. In questi anni Carla Latini ha incontrato ed è diventata amica di tanti cuochi, di opinion leader e gourmet in ogni parte del mondo. Rapporti importanti che sono serviti e servono per veicolare, insieme alla pasta, altri prodotti artigianali italiani di grande qualità, dei quali si è fatta sempre paladina. La sua vita si svolge nel rutilante palcoscenico dell’enogastronomia che racconta in maniera divertente e scanzonata sul suo sito www.carlalatini.come che divulga attraverso una newsletter, attiva dal lontano 1997, che oggi vanta più di 15.000 iscritti in Italia e all’estero”.

Il giusto tributo a un personaggio che ha fatto grande l’enogastronomia italiana nel mondo, in un altrettanto importante appuntamento, il Festival della Cucina Italiana, giunto alla dodicesima edizione, da sempre volto a valorizzare le straordinarietà nascoste dei piccoli centri italiani e purtroppo poco conosciute. Un Festival rinnovato quest’anno che viaggerà insieme alla 17ª Fiera del Tartufo Bianco Pregiato di Pergola,in ben tre domeniche di ottobre (7-14-21), ospitando mostre mercato del prezioso tubero e di tanti prodotti tipici non solo marchigiani, insieme ai vini soprattutto regionali.


- Carla Latini

- Pasta Latini

- Festival della Cucina Italiana

- Come arrivarci

- Festival della Cucina Italiana edizione 201
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner