Il gelato arriva sullo smartphone: Carpigiani realizza "MyGelato" e "MyGelato shop"

Lanciati App per gli amanti di coni e coppette e per gli esercenti

19/01/2014

Il gelato arriva sullo smartphone: Carpigiani realizza "MyGelato" e "MyGelato shop"
Rimini, 19 gennaio 2014 – MyGelato App e MyGelato Shop, al Sigep il “lancio” è tratto. Forte e chiara la risposta del pubblico: già dal primo giorno di fiera sono stati tantissimi i download di MyGelato, la App più innovativa nel settore della gelateria, che rivoluziona il modo di comunicare e vendere gelati in tutto il mondo. Alla presentazione ufficiale sono intervenuti Enrico Amesso, Direttore del Mercato Domestico di Carpigiani Group, e Dario Melpignano, fondatore e attuale CEO di Neosperience, piattaforma d’eccellenza nel settore, vincitrice del Red Herring’s 2013 Top 100 Global Award.
MyGelato App è un’applicazione innovativa al servizio di tutti i gelato lovers, MyGelato Shop è una piattaforma digitale che permette ai Gelatieri di aumentare il traffico nella propria gelateria, parlando direttamente con attuali e potenziali clienti.
 
Con MyGelato App i consumatori potranno facilmente trovare le gelaterie più vicine a loro, in Italia e negli USA, in Australia, Sud America ed in Estremo Oriente. MyGelato App svelerà inoltre curiosi aneddoti e golose novità di questo alimento artigianale e, soprattutto, consentirà di regalare e ricevere gelati appena avrà inizio la bella stagione! E’ il compleanno di un amico che abita lontano? Anziché inviare un semplice sms, da oggi gli si potrà donare un cono o una coppetta, da degustare comodamente nella gelateria più vicina a lui. Far pace con il proprio amato o risollevare l’umore dei nostri cari non sarà mai stato così semplice: qualche clic sul proprio smartphone e...avremo regalato un sorriso!
 
TUTTE le gelaterie sono inserite nella mappa di MyGelato App, che quindi sarà sempre aggiornata. Per ottenere maggiore visibilità sulla mappa stessa basterà che i Gelatieri si rechino allo stand Carpigiani (Pad. C7) durante i giorni di fiera e lascino i loro dati alle operatrici presenti, chiedendo di entrare GRATUITAMENTE a far parte del network di MyGelato App. Finito il Sigep, l’operazione potrà essere effettuata presso i distributori Carpigiani. Unica condizione: dotarsi di uno smartphone ed esporre l’apposita vetrofania di MyGelato App all’entrata della propria gelateria, così da consentire ai gelato-lovers di donare e ricevere coni e coppette.

Aderire al network preferenziale di MyGelato App consente ai Gelatieri di essere visibili sulle mappe con un’icona differenziata (in grandezza e colorazione) rispetto a quella delle gelaterie non aderenti, così da essere facilmente identificati dai possessori di MyGelato App.
 

MyGelato -ha affermato Dario Melpignano- è un’app che dà vita a un nuovo modello di business per il gelatiere, permettendo di trarre vantaggio dalla straordinaria diffusione di smartphone e tablet presso il grande pubblico. Un’app che crea nuove opportunità di business per le gelaterie, incrementando la frequenza dei clienti attuali, facendo loro acquisire nuovi clienti e fidelizzandoli.

Un’app che porta il commercio elettronico in gelateria, non in alternativa all’esperienza fisica del luogo ma a suo completamento ed estensione al mondo dei dispositivi digitali personali e ai suoi 2,5 miliardi di utilizzatori”.
 
Ma non finisce qui. Carpigiani ha creato una piattaforma digitale all’avanguardia, MyGelato Shop. Le gelaterie che ne saranno in possesso potranno costruire campagne di comunicazione targettizzate su Facebook, suscitare l’attenzione di chi si trova nella propria zona via smartphone, ampliare il business con servizi di e-commerce e consegne a domicilio.
Creata la App del proprio negozio sulla piattaforma di MyGelato Shop, il Gelatiere potrà inviare news ed inviti direttamente a tutto il database di MyGelato App (clienti attuali e potenziali) e di Facebook. Collegandosi a uno dei due, il pubblico selezionato troverà un messaggio privato sul proprio smartphone o tablet.
MyGelato App sarà utile -ha aggiunto Enrico Amesso- a tutte le gelaterie del mondo, tutti potranno trarne vantaggio! Per il modo in cui è stata realizzata, le gelaterie otterranno tutti i benefici di una vera e propria “catena” ma allo stesso tempo godranno anche del vantaggio della biodiversità. Le catene internazionali godono di grande visibilità: con MyGelato App si formerà un network che riuscirà a dare voce anche alle entità più piccole, che singolarmente non avrebbero lo stesso “potere mediatico”. Allo stesso tempo però, ogni gelateria riuscirà a mantenere la propria identità, i propri ingredienti, il proprio modo di fare gelato. E potrà comunicare tutto ciò ai propri clienti in maniera semplice e diretta grazie a MyGelato Shop”.  Da oggi MyGelato App è scaricabile dall’App Store e da Google Play, mentre la piattaforma digitale MyGelato Shop sarà attiva da marzo 2014, ma è attualmente prenotabile presso i concessionari Carpigiani. Chi scaricherà MyGelato App durante i giorni della fiera avrà diritto a un gelato omaggio, preparato seguendo una delle ricette di “Gelato Smartfood”, il corso realizzato da Carpigiani Gelato University in collaborazione con IEO, Istituto Europeo di Oncologia. Insieme allo stecco verrà data anche la gustosissima e più che mai salutare ricetta del gelato alla pera, barbabietola e zenzero targata Smarfood.
 


GELATO WORLD TOUR, GIRO DI BOA!
Oltre 340.000 persone hanno partecipato alle prime tre tappe del campionato più “cool” del mondo, e la prossima fermata a Dubai (13-15 aprile) si prepara a stupire!

Grandissima partecipazione anche alla conferenza stampa del Gelato World Tour, questa mattina al Sigep. E’ al giro di boa la competizione internazionale di gelateria artigianale che sta conquistando il mondo, organizzata da Carpigiani Gelato University e Sigep – Rimini Fiera (main sponsor IFI e MEC3). Nella sua prima edizione (2013-14) il Gelato World Tour sta trasformando in capitali del gelato otto città nei cinque continenti. Grande successo per le prime tre tappe (Roma, Valencia e Melbourne) che hanno già conquistato 340.000 persone. 17.700 i Kg di gelato prodotti finora, per cui sono stati utilizzati 11.400 litri di latte, 2.220 Kg di zucchero e altri 4.200 Kg di ingredienti MEC3. Il gelato è stato esposto in 10 vetrine IFI e servito in 245.00 coppette e 160.000 mini-coni.
Ad oggi, il comitato del Gelato World Tour ha donato in beneficienza 13.700 € e ha ottenuto una copertura mediatica di 857 tra articoli e reportage, realizzati dai più importanti media di ogni paese.
Grande attesa per la prossima tappa, che si terrà dal 13 al 15 febbraio a Dubai, all’ombra del Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo. I visitatori potranno seguire golosi workshop che insegneranno l’arte del fare gelato, esplorare l’antica storia di questo alimento sano le cui origini risalgono a ben 14.000 anni fa, e scegliere tra una grande varietà di gusti prodotti proprio davanti ai loro occhi. L’ingresso è libero: questo evento-capolavoro metterà in campo 16 rinomati gelatieri del Medio Oriente, che si sfideranno nella creazione del miglior gusto. Sarà la gara più “cool” di sempre!
Questa tappa vanterà co-organizzatori d’eccezione: EMAAR, società dedita allo sviluppo immobiliare internazionale e specializzata in stili di vita premier, Desita, società di consulenza per Italian foodservice e franchising, e Franchise Middle East, società di consulenza per il franchising. Media Partner esclusivo, Sahara Communication. ICCA (The International Centre of Culinary Art of Dubai), collabora
Il gelato ha una lunga tradizione nel nostro “Bel Paese”, che vanta ben 37.000 gelaterie e il primo Gelato Museum. Ma le origini di questo dolce-freddo sono da ricercare in Medio Oriente. Infatti lo Shrb, sciroppo di zucchero, è stato inventato proprio qui nel Medioevo, ed è considerato il progenitore del sorbetto (gelato di frutta, a base acqua).

Sebbene la “casa” del gelato sia indubbiamente l’Italia, questo dessert conta più di 100.000 gelaterie nel mondo, che servono milioni di coppette ogni giorno. Il Gelato World Tour rappresenta una grande opportunità per gli uomini d’affari e gli imprenditori del Medio Orienteche desiderano entrare rapidamente a far parte del mercato mondiale del gelato, il cui valore ammonta a varie decine di milioni di euro.
Mana Al Suwaidi, Presidente e CEO di Franchise Middle East, afferma: “Siamo onorati di ospitare il Gelato World Tour a Dubai e non vediamo l’ora di presentare agli abitanti degli Emirati Arabi questa deliziosa e salutare prelibatezza. Siamo certi che il settore del gelato offra ottime opportunità di franchising e contiamo che molte attività imprenditoriali ad esso collegate prendano il via nel breve termine”.

Achille Sassoli, Event Manager di Carpigiani e del Gelato World Tour, sottolinea: “Il gelato è più di un classico dessert. Malgrado la sua ricca cremosità possa intuitivamente suggerire il contrario, contiene meno calorie e zuccheri rispetto ad altri ice cream. Il gelato contiene molte proteine, calcio e vitamina B2, ma anche la metà dei grassi di un tipico prodotto industriale – ed è spesso accompagnato da frutta fresca. Siamo felici di portare alcuni tra i migliori gelatieri del Medio Oriente a Dubai e vi invitiamo ad unirvi a noi nella ricerca del miglior gelato del mondo”.
Dopo Dubai sarà la volta di Austin (11-13 aprile 2014, a Republic Square), Shanghai/Singapore (27-29 giugno 2014) e Berlino (22-24 agosto 2014, ad Alexanderplatz)… fino al Gran Finale di Rimini, il 5-7 settembre 2014.

E’ possible seguire le tappe del Gelato World Tour sul NUOVO SITO www.gelatoworldtour.com e sulle pagine social: Facebook – Gelato World Tour; Twitter – Gelato World Tour; Flick – Gelato World Tour; Instagram – Gwt_2013; Hashtag: #gelatoworldtour.
Il premio “Gelato Pixel Passion, gusto ed emozioni sotto zero… a prova di scatto” continua! Visita www.fondazionecarpigiani.it per scoprire come vincere una borsa di studio alla Carpigiani Gelato University!
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner