Il Gelato grande star alla 36esima edizione di Sigep, il salone della gelateria di Rimini Fiera dal 17 al 21 gennaio

Protagonisti Fabbri 1905 e Carpigiani con IdeaTre, la nuova macchina Carpigiani

12/01/2015

Il Gelato grande  star alla 36esima edizione di Sigep, il salone della gelateria di Rimini Fiera dal 17 al 21 gennaio
Rimini 12 gennaio 2015. Il Gelato  sarà la star di questa  36esima edizione di Sigep, il salone della gelateria, pasticceria e panificazione artigianale che si svolge dal 17 al 21 gennaio nei padiglioni di Rimini Fiera.

Carpigiani e Fabbri 1905, come sempre, saranno i mattatori di questa edizione.

Proprio durante la giornata inaugurale, sabato 17 al Sigep si svolgerà la conferenza di presentazione del Progetto di Job Centre per giovani gelatieri by Carpigiani Gelato University – Adecco.

L'incontro è fissato per le ore 14.00 presso il booth Carpigiani (PAD. C7, stand 066).

Intervengono: Paola Cacceta, Candidate Manager Adecco Italia, Giancarlo Puppin, Account Executive Adecco Italia, Kaori Ito, Director Carpigiani Gelato University, Enrico Amesso, Direttore Commerciale Carpigiani Professional, Michele Seprano, Ex-studente Carpigiani Gelato University, Antonio Amati e Roberto Luraghi, Gelateria Vanilla Prelibata - MyGelato Network.

Coordinerà l'incontro Valentina Righi, PR & Communication Manager Carpigiani Group.

Poi tanti incontri e show cooking, in uno il protagonista sarà un bravissimo chef giapponese, che con IdeaTre (nella foto in alto), la nuova macchina Carpigiani che rivoluziona il mondo del food retail, prepara un gelato molto particolare.

Ed inoltre altri protagonisti di Sigep saranno Aurora Mazzucchelli (una stella Michelin al Marconi), Yoji Tokuyoshi (ex sous chef di Bottura, a breve aprirà il Ristorante Tokuyoshi a Milano), Luca Lacalamita (pastry chef all’Enoteca Pinchiorri, tre stelle Michelin) e Simon Press (sous chef allo stellato Pont de Ferr). Ogni chef proporrà al pubblico un piatto abbinato a un gusto di gelato preparato “live”.

Ancora Lunedì 19 gennaio, alle 14.30 in Sala Neri 2, si terrà un convegno dal titolo ‘La certificazione delle gelaterie italiane nel mondo’, a cura di ISNART Istituto Nazionale Ricerche Turistiche. Il progetto è nato dal tavolo di lavoro promosso nell’estate scorsa dal Ministero degli Affari Esteri ed al quale hanno partecipato il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Assocamerestero, Isnart e Sigep/Rimini Fiera. ‘Gelateria Italiana’ sarà il riconoscimento utile a valorizzare le gelaterie italiane all’estero, affinché vengano riconosciute dai clienti per la loro offerta qualificata e certificata.

Per i giovani professionisti, invece, c’è il Sigep Gelato D’Oro, i cui vincitori faranno parte della squadra italiana per la Coppa del Mondo della Gelateria che si disputerà nel 2016.

Coppa del Mondo della Gelateria 2016

Gelato e Cultura e Sigep di Rimini Fiera presenteranno. In un incontro stampa, la Coppa del Mondo della Gelateria 2016. La conferenza si svolgerà Lunedì 19 Gennaio 2015 alle ore 15.30 In Sala Neri, 1 nella Hall Sud del Sigep di Rimini (1° piano)

Interverranno: Giancarlo Timballo - presidente CMG, Gabriella De Girolamo - Project Manager Sigep e Luciana Polliotti - vicepresidente CMG.

Sarà l'occasione per svelare le novità della settima edizione della Coppa del Mondo della Gelateria in programma nel 2016, annunceranno i prossimi appuntamenti con le selezioni nel mondo e presenteranno i componenti del Team Italia selezionato nel Sigep Gelato d'Oro 2015.

Nel corso della conferenza stampa sarà presentato il Comitato Mondiale d'Onore alla presenza dei suoi componenti Pierpaolo Magni -Italia, Jean-Claude David – Parigi, Kamal Rahal Essoulami – Casablanca, Alejandro Tedeschi – Buenos Aires, Martino Piccolo – Sidney, Stefano Lucchini – Germania.

 
Tantissime le iniziative di Fabbri 1905 con il Compleanno dell’Amarena Fabbri

Per  festeggiare i cento anni di Amarena Fabbri tanti appuntamenti da non perdere allo stand Fabbri 1905.

Noi di INformaCIBO ci saremo! 

Nicola Fabbri: "Il frutto-simbolo della nostra azienda, della nostra storia e della nostra tradizione compie un secolo nel 2015: un secolo di bontà che siamo pronti a celebrare con tantissime iniziative".

Allo stand Fabbri (Rimini Fiera Hall Ovest, A5 - C5), come ogni anno, novità a non finire.
 





 





Il Club Arti & Mestieri di Fausto Rivola si occuperà delle selezioni del “Gelato d’Oro”

Il Club Arti & Mestieri protagonista nel Gelato!

Dopo anni di gare, premi internazionali, concorsi e attività formative dedicate alla panificazione – in ogni sua forma ed espressione geografica – nell’edizione 2015 l’associazione con base a Ravenna mette in secondo piano la tradizionale vocazione panettiera per dedicarsi prevalentemente al gelato, ovvero al “cuore pulsante” della kermesse riminese.

L’indiscusso livello organizzativo raggiunto dal sodalizio presieduto da Fausto Rivola ha infatti spinto gli organizzatori della Fiera ad affidare al Club l’organizzazione e la gestione di una delle selezioni del “Gelato d’Oro”, in programma sabato 17 e domenica 18 gennaio.

Molto soddisfatto Fausto Rivola, maestro panificatore di fama mondiale e presidente del Club, per questa nuova avventura. “La richiesta ci fa onore – sottolinea il panificatore ravennate, che farà parte dei giudici di campo durante la due giorni di gara - e conferma la fiducia che viene risposta nel nostro apparato organizzativo. Confrontarci con il gelato sarà un piacere: del resto, da molti anni ormai le nostre iniziative si allargano dalla panificazione e dalla pasticceria agli altri settori dell’enogastronomia artigianale. Sarà un bel modo di iniziare il nuovo anno, nel quale ci aspettano non solo molte conferme, ma anche altre nuove avventure: come la presenza alla Fiera del Levante di Bari – anche in questo caso per noi à la prima volta – ma soprattutto la partecipazione alle WorldSkills di San Paolo del Brasile, nel prossimo agosto, visto che il nostro giovane socio Andrea Marchetti rappresenterà l’Italia nella sezione dei pasticceri”.
 

Appuntamento dunque sabato 17 e domenica 18, per l’intera giornata, con la selezione del “Gelato d’Oro”.

 

Il presidente del Club Arti & Mestieri, Fausto Rivola, all'edizione 2014 del Sigep

 

25mila le Gelaterie artigianli in Italia e resto del mondo
Tra Italia e resto del mondo le gelaterie artigianali italiane sono circa 25mila, delle quali 7mila all'estero, in una corsa all'internazionalizzazione che va di pari passo con l'investimento dei big del settore per la produzione di macchine –  Carpigiani in primis- nella formazione dei maestri gelatai, con vere e proprie accademie aziendali che sfornano le nuove leve.
 
La domanda di gelato è in crescita. Soprattutto quella proveniente dall'estero: oltre il 60% della produzione di ingredienti e semilavorati è destinata, oltreconfine, ai Paesi della Ue, seguiti da Usa, Est Europa, Middle e Far East, Australia. E grandi prospettive ancora in parte da esplorare arrivano proprio dagli Usa, in primo luogo, e poi dall'Estremo Oriente, con ricadute dirette sui produttori di macchine e semilavorati.

Anche perché in Italia, con trentamila tra gelaterie e pasticcerie a cui si sommano altre attività commerciali che vendono gelati, si è giunti praticamente alla saturazione, con un indice di 62 gelaterie ogni 100mila abitanti e una lieve flessione della spesa annuale delle famiglie, che ammonta a circa due miliardi di euro. Grandi prospettive ancora in parte da esplorare arrivano invece da oltreconfine, dagli Usa, prima di tutto, e poi dall'Estremo Oriente, con ricadute dirette sui produttori di macchione e semilavorate.

Programma completo e informazioni su orari e biglietti su www.sigep.it
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner