Il Grande Viaggio Conad fa tappa a Gaeta

11 e 12 giugno, Piazza della Libertà e Piazza Monsignor Di Liegro

07/06/2016

GaetaGaeta
Gaeta

Nona tappa del Grande Viaggio Conad a Gaeta, l’iniziativa itinerante voluta da Conad per incontrare le persone a casa loro, per raccontare l’Italia dei mille comuni e dei mille campanili, l’Italia delle persone e delle comunità.

Dodici tappe, dal Nord al Sud, che hanno come trait d’union la comunità, i valori dello stare assieme e la piazza, luogo simbolo dei saperi e dei sapori, in cui incontrarsi, dialogare e fare festa. In una società che sta cambiando profondamente a causa della crisi e che è attraversata da dinamiche sociali complesse, essere comunità oggi significa coltivare un’identità unica e irripetibile: ogni persona che vi appartiene si identifica con un determinato territorio, ma anche con le tradizioni, la solidarietà, la partecipazione. Oltre che con il cibo e i consumi. E ogni comunità di persone esprime valori, emozioni, opinioni e bisogni. Temi importanti per parlare dello sviluppo della Comunità che sono tratti dallo sport, dal benessere, dal welfare piuttosto che dall’alimentazione e dagli stili di vita o ancora dalla cultura, dall’arte, dalla musica ed infine anche dal lavoro, dalle tematiche di sviluppo dei giovani e del futuro.

Il Grande Viaggio Conad fa tappa a Gaeta

Due giorni quelli dell’11 e 12 giugno che animeranno Gaeta con musica, conversazioni, giochi, sport, cibo e molto altro

Sabato 11 giugno alle 19.00, dopo il saluto di benvenuto da parte di Conad e Istituzioni locali, Conad per la comunità: impegno e testimonianze per il territorio portate avanti da Conad, da PAC 2000A e dai soci che operano e agiscono in ambito locale a stretto contatto con la città e i cittadini. A seguire, un’apertura musicale dei Solisti del Sesto Armonico, diretti dal maestro Peppe Vessicchio, inizierà ad animare la piazza. Casta Italia sarà il tema del dibattito che vedrà dialogare Francesco Pugliese, amministratore delegato Conad e Sergio Rizzo.

I Solisti del Sesto Armonico diretti dal maestro Peppe Vessicchio animeranno, a fine serata, la piazza con note musicali degli anni ‘80-‘90 e non solo.


Due gli appuntamenti che viaggeranno paralleli nella mattinata di domenica 12 giugno.

In piazza, dalle 10.00, spazio allo sport e al divertimento, il tutto all’insegna del benessere e della sana pratica sportiva, con il coinvolgimento di associazioni sportive locali, squadre e singoli atleti. La gestione delle attività è stata curata da US Acli Latina in collaborazione con US Acli e UISP che hanno realizzato il progetto nazionale. In piazza lo sport è all’insegna della sicurezza per tutti: Ecopneus mette a disposizione del Grande Viaggio delle pavimentazioni sportive ad hoc (campo da calcetto e pavimentazione sportiva antitrauma) realizzate dalle aziende Promix, Ecoplus e Italgreen utilizzando gomma riciclata proveniente dai pneumatici fuori uso.

Alle 11.00 l’appuntamento è Con Conad c’è Musica in città! dove I Solisti del Sesto Armonico e il maestro Peppe Vessicchio suoneranno per gli ospiti del centro ricreativo “Serapo” (Via Amalfi 2 – Gaeta) per offrire a tante persone che trascorrono gran parte del loro tempo da sole la possibilità di godere di un’ora di gioia, partecipazione e tanti sorrisi.

Le attività ricreative continueranno nel pomeriggio. A partire dalle 16.00, la scuola di cucina, curata dalla Compagnia degli Chef, vedrà impegnati mamme e bambini con merenda in piazza.

Domenica sera alle 19.30, dopo l’apertura musicale dei Solisti del Sesto Armonico, accompagnati dal maestro Peppe Vessicchio, Tra impegno e passione sarà il tema del talk su cui si confronteranno Alessandro Cecchi Paone e Daniela Poggi. A seguire alle 20.15 Gnocchi al peperoncino: dialoghi semiseri sullo sport dove, il comico e conduttore televisivo Gene Gnocchi, in un talk tra il serio e il faceto, dialogherà con Vincent Candela, Dario Marcolin, Damiano Lembo e Giulio Ciuferri. La musica e le note dei Buscaja con “Fred Forever” concluderanno il week end.


In serata, sia nella giornata di sabato che in quella di domenica in concomitanza con quanto accadrà sul palco del truck, street food con degustazione gratuita a base di prodotti Sapori&Dintorni Conad preparata dalla Compagnia degli Chef.

A Gaeta le olive saranno protagoniste del piatto di street food territoriale

Stefano De Gregorio vi propone la degustazione di un delizioso panzerotto con mozzarella di bufala, pomodoro e olive gaetane.

QUI il Video dello chef con la ricetta gourmet del tipico panzerotto e le Olive di Gaeta

Conad cresce insieme alla comunità e al territorio

Conad arriva in piazza con la propria comunità di riferimento, per ascoltare e cogliere i segnali di cambiamento, con l’impegno a fare impresa e rafforzare la coesione sociale per migliorare la qualità della vita delle persone.
 
Nona tappa a Gaeta, l’11 e 12 giugno in Piazza della Libertà e Piazza Monsignor Di Liegro, per l’edizione 2016 del Grande Viaggio di Conad (conclusione a Caserta il 3 luglio, dopo dodici tappe in altrettante città italiane), nel cuore di una delle aree di maggiore interesse, non solo commerciale, per la catena della grande distribuzione e per PAC2000A, una delle sette cooperative associata al consorzio nazionale Conad e che, nello specifico, opera nel centro-sud Italia.

Il tema del Grande Viaggio 2016 è la comunità, scelto per rappresentare la vicinanza di Conad ai territori e alle persone, una vicinanza fisica visto che gli eventi del Grande Viaggio si terranno nelle piazze principali delle città interessate dall’iniziativa, quelle dove vivono le persone e dove si formano le comunità.
 
PAC2000A conta 887 soci imprenditori e nel 2015, il Gruppo, ha sviluppato un fatturato di 2.698 milioni di euro. Una rete commerciale di 1.138 punti di vendita, che conta 14.873 gli occupati e una quota di mercato che si rafforza attestandosi al 21,7 %.
 
A Gaeta e nell’intera provincia di Latina risiedono comunità che hanno radici forti, dinamiche, capaci di costruire futuro a partire dalle eccellenze del territorio; comunità coese che guardano al mondo, e che possono rappresentare un esempio positivo per l’intero Paese.
Il Grande Viaggio è dunque un modo per cogliere i segnali profondi che si muovono sottotraccia nelle comunità. La capacità di trasformarsi e innovare è vitale per una catena della grande distribuzione che per mantenere la leadership ha bisogno di essere in linea con quello che sono e quello che saranno le comunità dei mille “campanili” Italiani.
Per essere vicini alle persone, cogliere le loro esigenze e le tendenze emergenti, bisogna essere parte della comunità. Per Conad appartenere alla propria comunità di riferimento vuol dire giocare un ruolo attivo, coinvolgere fornitori locali, guardare al futuro senza dimenticare le tradizioni e tenere conto della crescente richiesta di “autenticità” nelle esperienze di consumo, aiutare piccole realtà locali a crescere, sostenere gruppi sportivi o di volontariato che fanno il bene della comunità o iniziative culturali. Conad è impegnato nel sostegno a ciò che migliora il territorio, rendendolo più forte e attrattivo, rafforza la comunità e fa vivere meglio le persone.
Cosmo Mitrano, sindaco di GaetaCosmo Mitrano, sindaco di Gaeta
Cosmo Mitrano, sindaco di Gaeta

"Con vivo piacere Gaeta accoglie il Grande Viaggio Conad. La nostra città, patria del pomodoro spagnoletta, coltivato nella Piana di S. Agostino, e delle famose olive insieme alla vicina città di Itri, usate per arricchire i menu della nostra tavola, ma anche per produrre il pluripremiato olio locale, ha una antica tradizione gastronomica, riconosciuta a livello nazionale ed internazionale, che vede in una posizione di particolare prestigio il pesce e la famosa tiella gaetana. Con l'intento di rafforzare la sinergia tra i prodotti della nostra terra e del nostro mare, il nostro patrimonio enogastromico, e la grande realtà Conad, ci apprestiamo a vivere con entusiasmo e attenta partecipazione, questa due giorni della tappa gaetana del Grande Viaggio, che si snoderà tra Dialoghi, Cibo, Musica e Sport, condividendone in pieno gli obbiettivi: fare buona economia, e noi aggiungiamo buon governo, partendo dai bisogni della comunità" dichiara il sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano.

 

Sono 2.252 i fornitori locali con cui la cooperativa ha sottoscritto accordi di fornitura per un valore complessivo di 756,6 milioni di euro, contribuendo a sostenere e valorizzare le produzioni di tanti piccoli e medi produttori locali. Nello specifico nel Lazio i fornitori sono 816 coni quali il gruppo ha sottoscritto accordi per un totale di 367,2 milioni di euro.
Nella provincia di Latina la cooperativa è leader di mercato con una quota del 30,8 per cento. 90 i punti vendita sul territorio che impiegano oltre 1276 persone che, nel 2015, hanno sviluppato un fatturato di oltre 341 milioni di euro.
L’attenzione di PAC 2000A al territorio si esprime attraverso il lavoro dei soci che quotidianamente sono impegnati a restituire alle comunità ciò che esse accordano loro in termini di fiducia. Un impegno portato avanti con il sostegno ad iniziative culturali, sportive e di solidarietà. Nel 2015 l’impegno del gruppo in questo ambito è stato complessivamente di 975.265 euro.

Per avere maggiori informazioni circa il programma delle giornate, clicca qui

Le dodici tappe del Grande Viaggio 2016

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner