Il marketing B2B serve? Esperti a confronto al Campus Universitario di Parma

17/11/2016

Il marketing B2B serve? Esperti a confronto al Campus Universitario di Parma
“Il marketing nel B2B non serve. O sì?” è il titolo della tavola rotonda organizzata dal Marketing Club che si terrà giovedì 24 novembre nell’aula A1 del Dipartimento di Ingegneria del Campus Universitario - Via delle Scienze, 181 – a Parma dalle 17.00 alle 19.00.
Un tema che prende spunto da ricerche a livello globale, che indicano chiaramente come il branding, la presenza su web, i social e il marketing in generale stiano acquisendo sempre più importanza per il successo e la redditività delle aziende business to business. L’aumento della concorrenza, la continua pressione sui prezzi e l’onnipresenza del web in tutte le attività rendono indispensabile, per chi vuole distinguersi, attrarre clienti e crescere, occuparsi attivamente di marketing anche nel B2B.

Introdurranno l’incontro Alberto Dormio, Presidente del Consiglio di corso studi Ingegneria Gestionale, e Renato Gaeta, Presidente Marketing Club.

Modererà la tavola rotonda Renzo Rizzo, Managing Partner di Marketing Blu, che condividerà quali aspetti del marketing sembrano avere effetto particolarmente positivo sui risultati di vendite e profitti second recenti ricerche, traendo indicazioni e suggerimenti per le aziende del territorio.

Eugenio Maini, Managing Director del Gruppo Mastrotto, illustrerà come la scelta e il mantenimento attraverso importanti azioni commerciali e industriali di un posizionamento efficace siano stati essenziali per il successo e la crescita della più grande conceria italiana.

Stefano Celani, General Manager di Erreti Due, parlerà di come design e affidabilità, e una relazione diretta e trasparente con i clienti siano alla base del “corporate brand”, della comunicazione e delle azioni di questa importante azienda produttrice di componenti in alluminio per l’edilizia e l’arredamento.

Claudio Caselli, Manager Marketing di Rossi Group, importante azienda leader negli organi di trasmissione riduttori e otoriduttori, illustrerà come dopo avere investito nella digitalizzazione del CRM, stia riprogettando la corporate web reputation per ampliare la base clienti e diffondere i propri valori differenzianti.

Infine Alessandro Acquaderni, Marketing & Sales di SIT Tecnospazzole, racconterà del successo del progetto di rebranding erafforzamento degli strumenti di comunicazione dell’azienda leader in Italia nelle spazzole industriali, progetto che ha supportato un aumento delle vendite e vuole ora aumentare l’attrazione anche di clienti dall’estero.

L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio dell’Università degli Studi di Parma e dell’AISM e la collaborazione di Federmanager, AreaItalia e Marketing Blu

La partecipazione è gratuita e per iscriversi basta inviare una mail a http://marketingclubparma@gmail.com
Ulteriori informazioni sulla pagina Facebook “Marketing Club Parma”.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner