Il Mosnel Franciacorta ottiene due riconoscimenti al campionato mondiale bollicine

Alla prima edizione "Champagne & Sparkling Wine World Championships'' (Cswwc)

09/09/2014

Il Mosnel Franciacorta ottiene due riconoscimenti al campionato mondiale bollicine
Alla prima edizione dello "Champagne & Sparkling Wine World Championships'' (Cswwc), una sorta di campionato mondiale delle bollicine ideato da Tom Stevenson, tra 650 concorrenti presenti, Il Mosnel, storica azienda della Franciacorta con 35 ettari a conduzione biologica, ottiene due riconoscimenti ed entrambi per il Parosé 2008: Franciacorta Rosé Pas Dosé Millesimato si è classificato non solo al vertice del suo territorio come World Champion Franciacorta ma anche di tutti i Pas Dosé del mondo, vincendo il World Champion Pas Dosé. Nel medagliere dell'azienda anche il Franciacorta Brut (Medaglia d'Oro e Best in Class) e il Franciacorta Satén (Medaglia di Argento).

"Ricevere il massimo riconoscimento della Cswwc per il nostro Rosé Pas Dosé ci riempie di orgoglio e soddisfazione. Il Parosé, nato con la vendemmia 2001 è tra i primi Rosé Pas Dosé in Italia, è un prodotto dalla forte identità e praticamente un unicum nel panorama della Franciacorta - spiega il produttore Giulio Barzanò.

Il titolo di Supreme World Champion è stato assegnato allo Champagne Louis Roederer 2002 Cristal Rosé mentre tra gli altri Campioni del Mondo (52 in tutto), oltre ad un nutrito drappello di Champagne e alle migliori etichette sparkling del pianeta, si aggiungono per l'Italia anche Ferrari 2007 Perlé, Ca' del Bosco 2005 Cuvée Annamaria Clementi e Nino Franco 2013 Valdobbiadene Primo Franco.

Tag: Mosnel

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner