Il Perù trionfa al Girotonno 2016

08/06/2016

Il piatto vincitore del PerùIl piatto vincitore del Perù
Il piatto vincitore del Perù
Lo chef peruviano Rafael Rodríguez (con la ricetta "Il tonno nell'altopiano del Perù") ha vinto sabato scorso, la "Tuna Competition", la gara gastronomica internazionale fulcro del Girotonno, che si è svolta dal 2 al 5 giugno a Carloforte la bella isola sarda di San Pietro.
 
L'Italia, con gli chef Stefano De Gregorio varesino della Compagnia degli Chef e Alberto Sanna al timone del Campidano a Samassi nel Medio Campidano, è arrivata seconda, terza la Polonia con lo chef Nestor Grojewski, già cuoco personale di Martin Scorsese oggi alla guida di Cru Dop, rinomato ristorante di pesce a Roma.
 
 
      


 
 

 
Quarto posto per il Giappone che, con gli chef Kurosu Hiroyuki (una stella Michelin a Tokyo) e Suzuki Tomoya, si è aggiudicato anche il Premio Giuria Tecnica. Menzione speciale a Nikita Sergeev, chef rappresentante della Russia che lavora al ristorante Arcade a Porto San Giorgio, sulla fascia costiera delle Marche, per la prima volta in gara al Girotonno.

Seguitissimi sono stati i show cooking che ha visto la presenza di grandi chef come Claudio Sadler, Filippo La Mantia, Andy Luotto, Luigi Pomata e Claudio Colombo Severini.
 
Insomma, l'edizione numero 14 della kermesse dedicata alla valorizzazione dell'antica cultura di tonni e tonnare di Carloforte è stata un grande successo anche per la presenza di grandi concerti con i big della musica italiana: Mario Biondi e Antonello Venditti.
 
Soddisfatto il sindaco di Carloforte Marco Simeone che alla stampa ha ricordato la data di inizio di Girotonno, il lontano 2003: «Ci credevano in pochi allora, non era facile portare tante persone in un'isola così difficile da raggiungere. Ma basta avere grinta e coraggio, tant'è vero che quest'anno in un solo giorno abbiamo avuto 60 mila presenze, su circa 150 mila nei quattro giorni dell'evento».
 
Chiuso il sipario sul Girotonno 2016, ora il sindaco Simeone scommette sul gemellaggio con Tirana che ha dato vita all'evento in programma dal 7 all'11 settembre, cui parteciperanno quaranta famosi pittori dei paesi balcanici.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner