Il Piatto "Parma verso l'Unesco" presentato dagli chef stellati Alberto Rossetti e Marco Dallabona

L'evento si è svolto in occasione del Festival del Prosciutto di Parma

12/09/2015

Il Piatto "Parma verso l'Unesco" presentato dagli chef stellati Alberto Rossetti e Marco Dallabona
Parma 12 settembre 2015. Questo pomeriggio, nell'area del Bistrò sotto i Portici del Comune di Parma, si è svolto  l’evento "Il Piatto Parma verso l’Unesco" che  ha visto, davanti ad una platea di buongustai, due chef stellati, Alberto Rossetti e Marco Dallabona, illustrare le ricette create con i prodotti del territorio parmense, con in primis il Prosciutto di Parma, a sostegno della candidatura di "Parma Città della Gastronomia Unesco"..

Lo chef Alberto Rossetti del Ristorante "Al Tramezzo" di Parma  ha presentato la ricetta, “Buono, Sano e....Parmigiano”, mentre lo chef Marco Dallabona del Ristorante Stella D'Oro di Soragna, ha preparato in diretta “Lo scrigno dei sapori parmigiani”. Applausi a scena aperta per gli eccellenti piatti dei due chef!

Al termine, coordinato dal direttore di INformaCIBO, Donato Troiano, si è svolta una tavola rotonda per raccontare al pubblico presente sotto i Portici del Grano tutte le tappe che hanno permesso di candidare Parma come “città creativa Unesco per la gastronomia”.
Sono intervenuti il responsabile marketing del Consorzio del prosciutto di Parma, Claudio Leporati, il Sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, l'Assessore al Turismo Cristiano Casa, il delegato AIS di Parma, Claudio Piazza e il Prof. Andrea Fabbri.
Tutti gli intervenuti si sono dichiarati ottimisti del responso per questa prestigiosa aggiudicazione che si conoscenrà gli esiti il prossimo 11 dicembre.
In Bocca al lupo a "Parma Città Gastronomica Unesco!" 

Qui sotto ripubblichiamo l'articolo apparso sul sito del Comune di Parma.
 
Chef w
Donato Troiano, lo chef Alberto Rossetti, il Sindaco di Parma Federico Pizzarotti, lo chef Marco Dellabona,
il delegato AIS Claudio Piazza e il responsabile marketing del Consorzio del prosciutto di Parma, Claudio Leporati


Due ricette speciali per Parma
Chef stellati a sostegno della candidatura a "City of Gastronomy".

Roba da far venire l'acquolina in bocca ai signori della giuria che dovrà scegliere la città Unesco della gastronomia. E proprio a loro è rivolta l'iniziativa: da un'idea di Donato Troiano di "INformaCIBO" e "Corriere del Gusto", sono nati due piatti, come ideale sostegno della candidatura di Parma a "City of Gastronomy UNESCO 2015".

A realizzarli, due cuochi "Stellati Michelin", Marco Dallabona del ristorante "Stella d'Oro di Soragna, e Alberto Rossetti del Tramezzo, che hanno svelato le loro nuove ricette e hanno proposto materialmente i piatti realizzati, dal palco allestito nell'ambito del Festival del Prosciutto sotto i Portici del Grano.

"Anche questa iniziativa - ha affermato il sindaco Federico Pizzarotti - rientra in una serie di eventi che stiamo mettendo in campo per rilanciare la candidatura di Parma. Confidiamo di poterconvincere anche l'UNESCO. Siamo in campo anche come Città Italiana della Cultura 2017, quando Parma compirà 2.200 anni dalla fondazione - ha ricordato il sindaco - una sfida, anche questa, che vede un'agguerrita concorrenza. Ma è importante che si faccia su queste iniziative un lavoro di squadra, che da solo vale la designazione".

Dalle parole ai fatti: i due cuochi hanno proposto i loro piatti, allestiti sul palco: lo "Scrigno dei sapori parmigiani" per Dallabona, con pane di semola fatto con lievito madre, rigorosamente azimo, parmigiano, burro, peperone affumicato e, ovviamente sua maestà il prosciutto; "Buono, sano e parmigiano..." per Rossetti, fatto con sfoglia croccante, prosciutto, ripieno dei tortelli d'erbetta, porcini trifolati, cialde croccanti, polenta, parmigiano affumicato, violetta e una spruzzata di tartufo.

Entrambi i piatti saranno proposti nella pubblicazione in e-book, fra le "99 ricette per l'Expo", e presto forse li troveremo anche nei ristoranti dei due autori.

A chiudere l'incontro il saluto dell'assessore Cristiano Casa, che ha ricordato come il tema del cibo sia assolutamente strategico per qualunque forma di marketing per Parma.

 
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner