Il Prosciutto di Parma difende la tua qualità della vita, almeno a tavola

Il Consorzio Prosciutto di Parma presenta la nuova campagna di comunicazione

17/05/2013

Il Prosciutto di Parma difende la tua qualità della vita, almeno a tavola

Milano, 17 maggio 2013. Salute e Gusto, Tradizione e Qualità, saranno queste le protagoniste della nuova strategia di comunicazione del Consorzio del Prosciutto di Parma per il 2013, presentata questa mattina nella sede milanese di Cayenne, l'agenzia che ha realizzato e che cura la campagna. 

Una comunicazione chiara, semplice, incisiva e di grande potenzialità innovativa, che mette in primo piano la "qualità", facendo così onore al prodotto e al Consorzio del Prosciutto di Parma che proprio quest'anno compie i suoi primi 50 anni, essendo stato costituito nel 1963.

L’agenzia Cayenne, è una vecchia conoscenza del Consorzio del Prosciutto di Parma tanto che nel 2003 ha vinto il primo posto nella categoria food all'Epica Award, uno dei più importanti premi europei del settore proprio con la campagna ”The Italian Food Collection” che presentava il Re dei Prosciutti come una pietra preziosa incastonata in un anello (vedere la foto qui a fianco)

La campagna messa a punto dall'agenzia milanese, infatti, oltre ad essere declinata in spot di 20" (opera del regista cinematografico romano Paolo Genovese che ha cominciato la sua carriera proprio come pubblicitario e autore di famosi cortometraggi televisivi e del film “Una famiglia perfetta”), prevede eventi in diverse piazze italiane, alcune presenze di chef in apposite trasmissioni tv dedicate alla cucina e, dulcis in fundo, anche un sito creato ad hoc, http://www.difendilaqualita.it/, attivo già da oggi, e che riserverà molte felici sorprese per i consumatori. Tutte nel segno della difesa della qualità della vita....almeno a tavola!

I direttori creativi di Cayenne e Paolo Tanara, Presidente del Consorzio del Prosciutto di ParmaI vertici del Consorzio della Corona, facendo proprio la scelta dei creativi di Cayenne, non hanno dimenticato che il Prosciutto affonda le sue radici nella più antica e tradizionale cultura gastronomica parmigiana ma hanno saputo cogliere le nuove tendenze del consumatore verso la salubrità del prodotto mettendo in risalto innanzitutto la qualità del prosciutto di Parma che “va difesa con i denti” anche in un periodo di crisi economica.

Il claim della campagna infatti è la difesa della qualità della vita attraverso il Prosciutto di Parma, un prodotto completamente naturale che difende la qualità della vita. Almeno a tavola.

Questo il concept, in linea con questi tempi da spending review

Un focus sulla qualità che prende il via da un’analisi delle abitudini alimentari dei consumatori che in un momento di crisi come quello attuale evitano innanzitutto gli sprechi e preferiscono investire sulla qualità con un consumo più consapevole rispetto al passato.

La campagna Difendi la qualità, sarà on air da domenica 19 maggio, presente su tutti gli strumenti di comunicazione sia su quelli più tradizionali come radio e tv, sia sul web per interagire con gli utenti, ma anche attraverso specifici eventi per avvicinare il prodotto al consumatore, con l’obiettivo di creare una vera e propria piattaforma di comunicazione intorno al brand.

La difesa della qualità sulle nostre tavoleè un tema di estrema attualità e da sempre il nostro impegno nei confronti dei consumatori – dichiara Paolo Tanara presidente del Consorzio. Siamo consapevoli di avere delle grosse responsabilità, ma ci rende anche profondamente orgogliosi poter garantire ogni Paolo Tanara mentre viene intervistato a Milanogiorno un prodotto che incarna principi importanti quali sicurezza, salubrità e piacere che guidano le scelte alimentari di oggi. Siamo convinti che il Prosciutto di Parma sia l’ambasciatore ideale di uno stile di vita che punta al benessere e alla qualità.

Il progetto nasce da un’analisi approfondita delle ricerche sulla qualità della vita degli italiani – commentano i direttori creativi Federico Bonriposi e Matteo Airoldi. I dati  sottolineano quanto questo particolare momento storico abbia portato a modificare le proprie abitudini quotidiane. Cosa può fare Prosciutto di Parma per rispondere a questo fenomeno? Certo non può fare miracoli,  ma può regalare agli italiani, almeno a tavola, momenti di qualità  in cui riappropriarsi del proprio stile di vita. Attraverso l’eccellenza del prodotto stesso.

L’incontro con la stampa ha permesso di mostrare in anteprima anche il nuovo spot pubblicitario che sviluppa il tema mettendo in evidenza delle abitudini e comportamenti che invece peggiorano la qualità della vita e posizionando il Prosciutto di Parma come garante della qualità della vita a tavola. Tre le situazioni rappresentate che negli ultimi anni hanno accumunato molti italiani: la fretta della vita contemporanea, il parlarsi meno e orari di lavoro sempre più lunghi.

La pianificazione media prevede la presenza del nuovo spot in televisione nei formati da 20”, 15”, 10” e 7” dal 19 maggio al 9 giugno. Nello stesso periodo, sono programmate anche attività di sponsorizzazione e alcune presenze nell’area cooking attraverso il product placement in trasmissioni tv dedicate alla cucina. I soggetti saranno poi sviluppati anche per la messa in onda radiofonica nei formati da 30” e 15” dal 26 maggio all’8 giugno. A completamento della campagna comunicazionale, non poteva mancare la pianificazione web e social che avrà il compito di creare una maggiore interazione con il consumatore e raggiungere nuovi target. Il periodo di pianificazione partirà dal 20 maggio per concludersi alla fine di giugno. A seguire ci sarà una ripresa in comunicazione nel periodo autunnale.

Oltre alla pianificazione media, Difendi la qualità si arricchirà anche di eventi con attività di degustazione e animazione, organizzati nelle principali piazze di quattro città italiane supportati da una campagna locale (radio, quotidiani e web): si comincia a giungo con Lucca e poi sarà la volta di Bari, Milano e Roma.

E si punta, a cominciare da queste città, a valorizzare la qualità della vita attraverso una fetta di Prosciutto di Parma. Perchè a lucca ci si divorzia facilmente. a Bari non fa abbastanza sport, a Roma c'è un traffico pazzesco e a Milano si va sempre in fretta. 

Ma non ci solo le iniziative. Come abbiamo accennato all'inizio ci sarà anche una grande novità a coronare il progetto. Per fare da connettore a tutte le diverse attività è stato sviluppato il minisito dedicato difendilaqualitaita.it online   a partire da oggi 17 maggio. Il portale avrà il compito di coinvolgere tutti gli utenti in un simpatico test che riguarderà 4 aree tematiche legate alla qualità della vita e metterà in palio ogni settimana numerosi premi.

Affrettatevi dunque  a  iscrivervi: http://www.difendilaqualita.it/ potete vincere un Prosciutto di Parma alla settimana!    

Il concorso si concluderà con un’estrazione finale per tutti i partecipanti.

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner