Il sale in vetrina al Museo del Prosciutto in occasione del XVIII Festival del Prosciutto di Parma

Sabato 5 settembre la presentazione del nuovo allestimento a Langhirano (PR)

28/08/2015

Il sale in vetrina al Museo del Prosciutto in occasione del XVIII Festival del Prosciutto di Parma
Senza sale non esisterebbe il Prosciutto (dal latino "perexsuctum" ovvero “prosciugato”).
E se il Prosciutto di Parma è così dolce, il merito va al sale nostrano ricco di bromo e iodio e più concentrato rispetto a quello marino, tanto che ne basta poco per conservare perfettamente le carni suine.

Alla storia e alle caratteristiche del sale di Salsomaggiore Terme, il Museo del Prosciutto e dei salumi di Langhirano – inserito nel circuito dei Musei del Cibo della provincia di Parma – dedica una nuova vetrina e una sezione rinnovata che vuole celebrare “Il sale di Salsomaggiore e l’antica arte dei Lardaroli parmensi”.
Nel calendario del XVIII Festival del Prosciutto di Parma, sabato 5 settembre alle ore 17,00 all’ex Foro Boario di via Bocchialini è in programma la presentazione del nuovo allestimento con visita guidata a cura del Coordinatore dei Musei del Cibo.

Dopo i saluti del Presidente dei Musei del Cibo Maurizio Ceci, avrà inizio la passeggiata illustrativa durante la quale Giancarlo Gonizzi racconterà la fondamentale importanza del sale nello sviluppo dell’arte salumiera parmense, attraverso aneddoti e notizie inedite che culminano nel percorso espositivo con la visione di un antico video degli anni Trenta sull’estrazione del cloruro di sodio.

Nella nuova vetrina si trovano in esposizione campioni di sali dal mondo – tra i quali il rosa e il verde delle Hawaii, il nero di Cipro, il grigio di Bretagna, il rosa dell’Himalaya e il sale di Salisburgo – oltre a documenti e materiali forniti in esclusiva dalle Terme di Salsomaggiore per testimoniare la storia delle saline della città termale.
L’evento è pensato in particolare per curiosi ed appassionati di gastronomia, professionisti della ristorazione e allievi degli istituti alberghieri. Per l’occasione l’ingresso al Museo sarà gratuito dalle ore 17,00 alle 18,00.

Museo del Prosciutto e dei salumi di Parma
C/o Ex Foro Boario
Via Bocchialini, 7 Langhirano (PR)
 
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner