In viaggio tra i Padiglioni di Vinitaly 2014 alla scoperta dei luoghi di produzione del mondo

Per l'edizione 2014 di Vinitaly cambia la numerazione di alcuni dei padiglioni

19/02/2014

In viaggio tra i Padiglioni di Vinitaly 2014 alla scoperta dei luoghi di produzione del mondo
Verona, 2014 - Nuovo layout del quartiere fieristico per la 48ª edizione di Vinitaly, in programma dal 6 al 9 aprile 2014 (www.vinitaly.com). Cambia infatti la numerazione di alcuni padiglioni, dopo le ristrutturazioni e gli ampliamenti realizzati da Veronafiere negli ultimi anni: in particolare, il pad. 7B diventa 8, mentre i padiglioni 8, 9, 10 e 11 diventano rispettivamente 9, 10, 11 e 12.

Una scelta che permette di organizzare meglio anche la presenza degli espositori esteri, riuniti nella nuova area denominata VinInternational, nel padiglione I (I come international) allestito tra il padiglione 11 e Sol&Agrifood. L'organizzazione di questo nuovo spazio espositivo prevede, oltre agli allestimenti degli espositori, un'area tasting dove realizzare degustazioni dedicate ai buyer e luoghi per gli incontri di affari. Tra i paesi esteri presenti sono già confermate le presenze di Francia, Australia , Regno Unito, Russia e Slovenia.

Per alcune regioni il numero di padiglione rimane invariato: Emilia-Romagna (pad. 1), Sicilia (2), Trentino (3), Veneto (estesa, vista la posizione di principale produttore di vino in Italia nei padiglioni 4, 5 e in parte dell'ex 7b ora 8), Alto Adige e Friuli Venezia Giulia (6), Marche (7).

Da qui in poi cambia la numerazione con Basilicata, Calabria, Molise, Sardegna e Umbria ad occupare il padiglione 8, la Toscana nei padiglioni 9 e D, il Piemonte nel 10. Il padiglione 11 ospita la Puglia e la nuova area Vinitalybio, mentre nel 12 rimangono Vivit, e le cantine di Abruzzo, Valle d'Aosta e Liguria.
Come tradizione, la Lombardia occupa il secondo piano del Palaexpo, il Lazio il padiglione A, la Campania il B.

Confermati il padiglione C per Sol&Agrifood e il padiglione F per Enolitech.
Oltre a questi spazi espositivi, Vinitaly offre le tensostrutture delle Cittadelle della Gastronomia e le sale per le degustazioni.

Nel suo complesso il quartiere di Veronafiere ha una superficie lorda di 309.000 metri quadrati, dei quali 152.000 coperti. Nel 2013 la superficie coperta netta venduta di Vinitaly Sol&Agrifood ed Enolitech ha quasi raggiunto i 100.000 metri quadrati.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner