Inaugurato a Rimini Fiera il più grande appuntamento business col mondo del Turismo e intanto parte la nuova Enit

Insediato il CdA dell'Enit e Christillin promette 'subito, digitalizzazione'

08/10/2015

Inaugurato a Rimini Fiera il più grande appuntamento business col mondo del Turismo e intanto parte la nuova Enit
Rimini, 9 ottobre 2015 – L’Italia riparte e il turismo l’aiuta a crescere. La conferma arriva da Rimini Fiera, dove questa mattina il Sottosegretario di Stato dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Francesca Barracciu, l’assessore al Turismo dell’Emilia-Romagna Andrea Corsini, il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi e il Presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni hanno tagliato il nastro inaugurale del 52° TTG Incontri (grande marketplace europeo B2B dell’economia turistica), del 64° SIA Guest (Salone Internazionale dell’Accoglienza) e del 33° SUN (Salone dell’Outdoor).
Sono attesi oltre 60.000 operatori da tutto il mondo, con il quartiere completamente occupato che ospiterà oltre 1000 buyers provenienti da 85 Paesi.

LE DICHIARAZIONI
Paolo Audino, direttore business unit Turismo Rimini Fiera, ha introdotto i relatori: “Questa è la più grande piazza d’affari in Italia per l’industria turistica, la quarta in Europa. Qui oltre 3000 imprese rappresentano il mercato nelle varie forme e chi ne è protagonista è presente, come espositore o visitatore, per cogliere tendenze e innovazione, oltre ai contenuti più avanzati al mondo”.
“Questi tre saloni – ha proseguito il presidente di Rimini Fiera, Lorenzo Cagnoni - racchiudono la vera fonte dalla quale attingere energia per far ripartire la nostra economia. Di ciò sono fortemente convinto. E, vedendo questa straordinaria piazza degli affari, questo grande risultato commerciale, non posso che avere una visione culturale e di prospettiva positiva”.
Andrea Corsini, Assessore al Turismo della Regione Emilia-Romagna, ha aggiunto: “Oggi è una giornata importante per il turismo, si insedia infatti il nuovo cda dell’Enit e da questo, che è il più grande distretto Europeo del turismo, parte la più grande fiera del B2B. Ciò evidenzia ancora una volta la centralità di Rimini e della Riviera Adriatica nel sistema economico del Paese. Questo grande distretto turistico e industriale dimostra che abbiamo imboccato la strada giusta e che da qui, da Rimini, da TTG può partire una nuova fase per il turismo”.
Andrea Gnassi, Sindaco di Rimini, ha sottolineato: “Siamo alla fine di una stagione turistica che ha offerto segnali positivi, ma siamo davanti ad un bivio. Il turismo sconta infatti ritardi, lentezze e ancora non è visto come una industria strategica del Paese. Serve un approccio strutturale, occorre cogliere i germi veri per la rinascita strutturale del turismo. Oggi il TTG è importante perché non propone solo riflessioni, ma è anche il luogo concreto delle azioni. E noi abbiamo bisogno di azioni. Il movimento è la cifra del contemporaneo”.
Francesca Barracciu, Sottosegretario di Stato dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, ha concluso: “Questo appuntamento rappresenta una grande opportunità per l’Italia ed ha un ruolo sempre più importante in Europa. E’ quindi un dovere per il Governo essere qui e incontrare l’Italia che produce. Questo Governo ha rimesso al centro del sistema il turismo, investendo, riformando l’Enit, che sarà sempre più il luogo di incontro fra Stato e Regioni e infine alle leggi. L’Italia ha tutto, mare, monti, arte, cultura, cibo e vino e ha interlocutori pubblici e privati che qui si incontrano per stringersi nuovamente la mano e lavorare sul futuro”.

I DATI DI FEDERALBERGHI
È stata un’estate in buona crescita quella appena trascorsa per il turismo italiano, con un +4% di presenze alberghiere, da giugno a settembre. Il dato è di Federalberghi, che oggi Rimini Fiera ha presentato il consuntivo sul turismo alberghiero nei primi nove mesi del 2015.
Da gennaio a settembre le presenze nelle strutture alberghiere italiane sono aumentate del 3,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.
Nel dettaglio, i pernottamenti degli italiani sono cresciuti nei primi nove mesi 2015 del 2,8% e quelli degli stranieri hanno registrato un incremento del 3,6%.


Lo stand dell'Emilia Romagna allestito da APT Servizi


La presenza a TTG Incontri anche la Confesercenti di Parma. Nella foto Stefano Cantoni

LE ALTRE NOVITA’ IN FIERA
In fiera tantissimi operatori fin dalle prime ore del mattino, per un appuntamento divenuto cruciale soprattutto per l’innovazione che presenta.
Tecnologia, sistemi gestionali e avanzate applicazioni sono proposte a TTG anche da grandi marchi quali Groupon Viaggi, Oracle, Fast Booking, Amadeus, Travel Click, Passepartout. E poi Street Artists famosi nel mondo invitati da Tap Portugal, compagnia di bandiera portoghese.
Disnyland Paris è presente con la sua proposta 2015 legata alla Jedi Training Academy ispirata alla saga di Guerre Stellari.
Settantacinque operatori turistici dell’Emilia Romagna (20 in più rispetto al 2014) illustrano le peculiarità della regione nello stand allestito da Apt Servizi.

Per chi ama gli animali ecco www.vacanzeanimali.it, il portale che raccoglie tutte le strutture ricettive e non, che ospitano gli amici a 4 zampe.

A SIA Guest ecco il più piccolo minibar al mondo, solo 20 centimetri di spessore, sospeso. Arriva invece da Napoli il calcio balilla più piccolo al mondo, realizzato ad altezza di bambino e con solo quattro manubri.
La pietra vulcanica maiolicata è la novità per l’arredo degli interni e bagni. Arch. Play è invece il primo parco giochi completamente naturale.

A SUN spiccano offerte per campeggi “vip”: allestimenti esclusivi pensati per una clientela di alto livello. Case mobili con docce XXL e WC sospesi; camere matrimoniali di quasi 10 metri quadrati, porte scorrevoli. Il tutto con grande rispetto per l’ambiente.
E poi portaoggetti studiato su misura per riporre smartphone e tablet in spiaggia, sotto l’ombrellone, e al contempo ricaricarli all’interno dello stabilimento balneare.
Lettini predisposti per rispondere alle esigenze di ogni turista con gambe più alte rispetto allo standard, per anziani e disabili o più ampi per coppie o persone in particolare sovrappeso”. Non manca il lettino di 2 metri per 2, in linea con le nuove tendenze per il benessere della persona.
 
Enit, si insedia il CdA e Christillin promette 'subito, digitalizzazione'

Roma 8 ottobre 2015. Oggi è il giorno dell'insediamento del nuovo CdA dell'Agenzia Enit, composto dal Presidente Evelina Christillin, da Fabio Lazzerini e Antonio Preiti. Una troika fortemente voluta dal Ministro Mibact Franceschini ed espressione tangibile della riforma dell'agenzia trasformata in ente pubblico economico con organismi interni snelliti.

Ma di fatto il nuovo CdA si trova a governare un organismo paralizzato dai ricorsi dei dipendenti, da un portale italia.it che stenta a trovare la dinamicità necessaria per presidiare un mercato così fluido ed estremamente reattivo come quello online e con una campagna marketing tutta da reiventare. Il Presidente Christillin, prontamente approdato sul video con una intervista su La7 condotta da Lilli Gruber, ha avuto modo di evidenziare che “Le sfide son fatte per essere affrontate con grinta ed è quello che farò. Le priorità dell'Enit sono la digitalizzazione ed il concreto coordinamento con le Regioni che, in attesa della riforma del Titolo V, sono ancora i soggetti protagonisti della promozione turistica nel mondo”.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner