Incoronati per il Premio Ferrari ("Titolo, Copertina e Articolo dell'Anno") Il Tempo, Monsieur e Plaza Uomo

La premiazione a Expo con un dibattito dedicato all’Arte di Vivere Italiana

19/06/2015

Incoronati per il Premio Ferrari ("Titolo, Copertina e Articolo dell'Anno")  Il Tempo, Monsieur e Plaza Uomo
Milano, 18 giugno 2015 . “Il coppolone” apparso sulla prima pagina de Il Tempo, storico quotidiano di Roma, il 3 dicembre 2014, ha vinto l’ottava edizione del premio Ferrari “Titolo dell'Anno”.
Questa la motivazione con la quale la giuria, composta da grandi personalità della cultura e del giornalismo, gli ha attribuito la vittoria: “E' un titolo che, con il supporto di una grafica di notevole impatto, è già passato alla storia. Perché l'unica parola, coppolone, che evoca il cupolone, simbolo di Roma, e l'immagine, una coppola per l'appunto, rendono immediatamente l'idea di uno scandalo tra i più devastanti nell'ultima cronaca italiana e i cui effetti sono tutt'altro che conclusi”.

Premiato, per “La Copertina dell'Anno”, Monsieur, il mensile edito da Swan Group, ora rinominato Arbiter, che nel maggio 2014 ha proposto un’articolata riflessione sul presente e il futuro della cucina italiana.
Questa la motivazione: “La copertina spicca per la raffinatezza e la cura del dettaglio della rielaborazione grafica: Massimo Bottura, come un personaggio di Arcimboldo, è reinterpretato con i prodotti tradizionali della sua terra, perché la cucina per rinnovarsi deve tornare al passato. Lo strillo, “Dietro la maschera del food”, propone una chiave di lettura originale per salvare l’intelligenza del cibo”.

Premio Ferrari 2015 (foto Giulio Ziletti)

Sia a Il Tempo sia a Monsieur, quali vincitori del Titolo e della Copertina dell'Anno, premio che è chiamato a riconoscere la fantasia, la creatività e il lavoro di squadra nei giornali italiani, andranno 1.000 bottiglie di Ferrari Brut. Così come al magazine svedese Plaza Uomo, che si è aggiudicato il Premio Ferrari “Arte di Vivere Italiana - Articolo dell’Anno”, dedicato alla stampa straniera che abbia valorizzato il bello, il buono e il ben fatto del nostro paese.

La proclamazione è avvenuta oggi all’interno di Expo Milano 2015, nel corso di una serata condotta dalla direttrice di Rainews24 Monica Maggioni, che ha visto un interessante dibattito sull’arte di vivere italiana e sulla percezione del nostro paese nel mondo. La serata si è conclusa con un dinner party al Ferrari Spazio Bollicine, il ristorante winebar all’interno del Padiglione Eataly, che si affaccia con una bella terrazza sul Decumano.
 
Mattero Lunelli (Foto di Giulio Ziletti)

In vista della prossima edizione, è possibile segnalare titoli e copertine, nonché articoli rappresentativi dell’Arte di Vivere Italiana apparsi sulla stampa estera, sul sito Ferrari nella sezione dedicata al Premio www.ferraritrento.it/premioferrari
 
Camilla Lunelli, Monica Maggioni, Mattia Schieppati e Matteo Lunelli
 
Matteo e Camilla Lunelli con Peter Loewe, Andrea Illy, Gian Marco Chiocci, Monica Maggioni,
Marteen van Aalderen, Christopher Östlund e Mattia Schieppati
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner