La campagna "#iomangioitaliano" con il ct Prandelli e la nazionale di calcio ideata dal Mipaaf e realizzata dalla FIGC

A sostegno della promozione dei prodotti agroalimentari italiani di qualità, Dop e Igp

05/06/2014

La campagna "#iomangioitaliano" con il ct Prandelli e la nazionale di calcio  ideata dal Mipaaf e realizzata dalla FIGC

Perugia 5 giugno 2014. E' partita ufficialmente ieri sera, in occasione dell’amichevole Italia – Lussemburgo, ultima gara degli Azzurri prima della partenza per il Brasile, la campagna istituzionale realizzata dal Mipaaf in collaborazione con la FIGC “#iomangioitaliano”.

Ci sarà un testimonial di eccezione: il commissario tecnico della Nazionale di calcio, Cesare Prandelli, nella foto con il ministro Maurizio Martina e protagonista dello spot istituzionale dell'iniziativa.

La campagna di comunicazione unisce due simboli dell'eccellenza italiana: gli Azzurri e l'agroalimentare di qualità. Durante l'amichevole Italia - Lussemburgo è stato mostrato lo slogan della campagna: "A tavola come in campo...scegli la qualità, tifa l'Italia! #iomangioitaliano".

Obiettivo prioritario della campagna #iomangioitaliano è quello di contrastare la contraffazione attraverso l'informazione e aumentare il grado di conoscenza dei marchi DOP e IGP, tra i consumatori italiani, raccontandone il valore e le caratteristiche distintive. Come dimostrano le ultime statistiche, in Italia solo un terzo dei consumatori conosce i prodotti sinonimo di sicurezza e qualità certificati con le Denominazioni di Origine e le Indicazioni Geografiche (36% DOP e 32% IGP), mentre la media europea si attesta addirittura al 14%.

"La campagna #iomangioitaliano - ha dichiarato il Ministro Maurizio Martina - promuove il Made in Italy agroalimentare di qualità contraddistinto con i marchi DOP e IGP che i consumatori possono trovare sull'etichetta dei prodotti che acquistano. Questi simboli sono sinonimi di controlli, sicurezza e qualità e rappresentano un mondo fatto di 150.000 imprese e oltre 12 miliardi di euro di fatturato, fondamentali per l'economia del nostro Paese".

Questo l'articolo apparso oggi sulla Gazzetta dello Sport che parla della campagna
 

"Siamo leader al mondo per qualità - ha proseguito il Ministro - con 264 prodotti Food e 523 Wine, con un altissimo potenziale, in termini di export, legato alla sfide della promozione e della tutela anti-imitazione nei Paesi esteri. È bene ricordare che i prodotti DOP e IGP rappresentano la garanzia di una filiera produttiva completamente tracciabile e controllata; una provenienza certa delle materie prime, il territorio di produzione ed il metodo di produzione. A meno di un anno da Expo 2015,vogliamo porre l'attenzione su una "cultura del cibo" che mostri come questi sistemi di produzione siano sinonimo di qualità, capacità e dedizione di chi ogni giorno opera ricercando l'eccellenza".

 

Campagna di comunicazione "#iomangioitaliano"

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner