La cucina degli amori impossibili

In libreria il libro di Roberto Perrone

06/05/2013

La cucina degli amori impossibili

Siamo nella bella Riviera Ligure: due ristoranti, entrambi "stellati" si contendono la clientela di questo luogo esclusivo: sono i Cavasso e i Maggiorasca le famiglie titolari dei due ristoranti pluripremiati, da sempre vicinissime, da sempre irriducibilmente contrapposte.

Cesare Cavasso, uomo eccentrico e autoritario, cuoco di genio, ma abituato a tiranneggiare parenti e sottoposti, sostiene che Vittorio Maggiorasca, ex sous chef nel suo ristorante prima di mettersi in proprio, gli abbia rubato le ricette; Vittorio, al contrario, ritiene che sarebbe stato Cesare a ispirarsi alle sue idee.

I conflitti sono sempre aperti, dunque, ma Vittorio ancora non riesce ad aggiungere la terza stella al proprio ristorante, finchè...l'improvvisa morte del patriarca Cavasso non cambia le cose.

Per i Maggiorasca è finalmente il momento di sorpassare i rivali, rimasti senza guida; e per farsi sostenere in questa impresa fanno rientrare la figlia Rossella, che nel frattempo è diventata socia di un ristorante a Boston.

Sullo stesso aereo che la riconduce in Italia c'è anche Augusto Cavasso, il figlio di Cesare, affascinante giocatore di basket, che è divenuto una star della NBA dopo essersi allontanato vent'anni prima dall'Italia per non dover seguire le orme del padre, e che adesso sta tornando a casa per i funerali e per raccoglierne, malvolentieri, l'eredità.

Tra i due, che non si conoscono, scatta, immediata, un'attrazione fortissima, ma basta scendere dall'aereo perché tutto si complichi.

Lo sgomento che, a vederli insieme, si dipinge sul volto di sua sorella, rende subito chiaro ad Augusto che quella passione repentina quanto bruciante ha davanti a sé una strada tutta in salita...

E così la contesa tra i Cavasso e i Maggiorasca si arricchisce di nuove tonalità, quasi fossero dei moderni Montecchi e Capuleti. Che stavolta, però, si fronteggiano in cucina.

Scandito con la grazia leggera di una favola e l'implacabile geometria di certe felicissime commedie, Roberto Perrone ci regala un racconto gustosissimo a base di amore e risentimento, alta cucina e umane bassezze, percorso da una vibrante sensualità, condito di humour tipicamente ligure. E nel tardivo apprendistato, culinario e amoroso, di Augusto, nella sua ascesa contrastata verso il cuore di Rossella, ogni lettore non potrà non riconoscere una parte di se stesso.

La cucina degli amori impossibili
Autore: Roberto Perrone
Editore: Mondadori
Pagine: 300
Anno di pubblicazione: 2013
Prezzo copertina: 17,00 €

L'autore.

Roberto Perrone è nato a Rapallo ma vive con la sua famiglia a Milano. È autore dei romanzi Zamora (Garzanti 2003), La lunga (Garzanti 2007), Averti trovato ora (Mondadori 2007), Occhi negli occhi (Mondadori 2011) e, con Gigi Buffon, di Numero 1 (Rizzoli 2008), autobiografia del portiere della Juve e della Nazionale.

Scrive di sport, enogastronomia e viaggi per il 'Corriere della Sera', dove, in qualità di raffinato buongustaio, recensisce ristoranti e li racconta ogni sabato nella fortunata rubrica 'Scorribande' sul Corriere della Sera.

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner