La Logistica che compete e innova protagonista a Cibus Tec

Alle Fiere di Parma il Convegno 'Logisticamente on Food'

30/10/2014

La Logistica che compete e  innova protagonista a Cibus Tec
Parma 30 ottobre 2014. Ieri, nell'ambito di Cibus Tec, si è svolto ieri alle Fiere di Parma il Convegno, alla sua seconda edizione, di 'Logisticamente on Food', promosso da Logisticamente, giornale web insieme all'Unione parmense degli Industriali e Allog, l'Associazione italiana di logistica.

E' stato Cesare Azzali, Direttore UPI-Unione Parmense degli Industriali, ad aprire i lavori e a mettere subito i piedi nel piatto: “oggi purtroppo si parla ancora poco e in maniera superficiale di molti problemi legati all'agroalimentare”, e ha aggiunto: “siamo in un periodo di crisi ma chi ha passione per il lavoro ottiene dei risultati positivi. Bisogna “fare” anche se si rischia di sbagliare. Oggi non è il tempo dei “chiacchieroni” ma di chi si rimbocca le maniche per fare “buona economia”. In provincia di Parma oggi il 30 per cento delle aziende vanno meglio che nel 2009, il 20% fa fatica a tenere il passo mentre l'altro restante 50 per cento rimane stabile”. Un modo per dire che la crisi c'è ma sviluppare conoscenza e impegno serve per uscirne fuori.

Insomma serve molta passione, ma anche una buona logistica per competere serve perchè senza..... è quasi impossibile cavarsela!

E proprio la logistica insieme alle altre soluzioni di ultima generazione sono un modo concreto di “darsi da fare”, innovare e ottenere dei risultati.
In questo senso, come molti hanno affermato durante il Convegno e nella fase preparatoria, la logistica è importante per tutte le aziende, ma per un'azienda agroalimentare avere una buona logistica è fondamentale perchè è qualcosa di più del semplice trasferimento di una merce da un luogo ad un altro del territorio, ma rappresenta l’insieme di tutte quelle tecniche e funzioni organizzative - concentrazione dell’offerta in piattaforma, stoccaggio, rottura e manipolazione del carico, tecniche di magazzinaggio, preparazione degli ordini, gestione della catena del freddo, ecc. - che sono lo strumento essenziale per garantire la consegna del prodotto al cliente nei modi, nei tempi e ai costi desiderati dal cliente stesso.

Durante il convegno sono intervenuti, tra gli altri, Aldo Rodolfi, Vice presidente della Rodolfi Mansueto sul tema: “Agroalimentare e logistica: problemi e opportunità dell'industria conserviera”; Stefano Testa della Melform sul tema: “I contenitori isotermici nella logistica agroalimentare: quando, come, perché?”; Giorgio Solferini, della Alfacod, sul tema: “Guida, controllo e tracciabilità in magazzino. EAGLE, il sistema rivoluzionario di guida 3D e gestione intelligente dei carrelli”; Ubaldo Montanari di Tenenga è interventuo sul tema: “La tracciabilità dei prodotti alimentari. Tre casi di successo: Coop Consumatori Nordest, Cooperativa Agricola San Rocco, Azienda Agricola Cà Lumaco”.

Da "LogisticaMente.it" un sunto di tutti gli interventi
 
 
Cesare Azzali, Direttore UPI-Unione Parmense degli Industriali, dirante il suo intervento al Convegno "Logisticaqmente on Food"
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner