La nuovissima Bit primaverile a fieramilanocity dal 2 al 4 aprile

30/09/2016

La nuovissima Bit primaverile a fieramilanocity dal 2 al 4 aprile

Milano, 29 settembre 2016 – Prosegue la corsa di Bit 2017 verso il nuovo appuntamento primaverile, in fieramilanocity da domenica 2 a martedì 4 aprile. E cresce fra i protagonisti del settore – a cominciare dalle Istituzioni, italiane e internazionali e in particolare dell’area euromediterranea – il riscontro per le moltissime novità messe in campo dalla decana delle manifestazioni turistiche italiane.

 

Oltre alle nuove date e la nuova location, che posizionano la manifestazione nel mese e nel luogo più effervescente di Milano, tra la settimana dell’arte e quella del design, nuovi anche i percorsi espositivi, studiati con esperti di settore per ottimizzare l’esperienza di visita, e il concept sempre più orientato al business matching arricchito da un’offerta convegnistica rinnovata e ampliata.

 

Sotto quest’ultimo aspetto, un forte impulso verrà dall’integrazione del quartiere fieristico cittadino con il MiCo, il centro congressi più grande d’Europa e tra i più moderni: grazie a un’ampia disponibilità di sale meeting tagliate per le più diverse esigenze e dotate dei più avanzati supporti tecnologici, qui si svilupperanno workshop e incontri per il trade efficaci e mirati, dalle Agenzie di Viaggi agli altri rappresentanti della filiera.

 

BitMilano risponde così in modo sempre più puntuale a una delle esigenze maggiormente emerse dal dialogo con gli operatori, quella di disporre in manifestazione di una cassetta degli attrezzi di concreto know-how, insieme a quella per giorni della settimana più in linea con l’operatività delle Agenzie, al nuovo periodo scelto tra i più vivaci dell’anno e all’ottima logistica con i collegamenti diretti con le autostrade e l’adiacente fermata metro M5.

 

Tutti fattori che permetteranno alla nuova collocazione a Milano città di valorizzare al massimo le sinergie con la capitale internazionalmente riconosciuta dell’Italian Style: tanto in chiave di business turistico, quanto per far scoprire ai veri viaggiatori tutte le novità più stimolanti e coinvolgenti che il settore può offrire.

 

Altri cambiamenti si annunciano nel layout della manifestazione. Alle quattro aree Leisure, Luxury, MICE e Sport (quest’ultima – novità di questa edizione – estesa da uno a tre giorni) si affiancheranno tre percorsi di visita dedicati ad altrettanti segmenti in forte crescita: l’Enogastronomia, eccellenza italiana per antonomasia, il Wedding, che vede il nostro Paese spiccare tra le mete più desiderate al mondo, e il Digital, un universo in continua evoluzione.

 

I tre percorsi sono già in corso di sviluppo e saranno delineati in maniera sempre più definita nei prossimi mesi avvalendosi della collaborazione di curatori, esperti individuati tra i più importanti influencer dei rispettivi settori. Sarà possibile pianificare una visita più mirata, quindi più efficace, utilizzando le indicazioni che individueranno gli espositori inseriti nei percorsi e anche mettendo alla prova “dal vivo” le potenzialità di queste nicchie in speciali spazi esperienziali dedicati, attraverso profumi, gusti, suoni, immagini e suggestioni.

 

E opportunità di business mirato sarà la parola d’ordine di tutta la manifestazione. Bit conferma infatti l’investimento sugli hosted buyer e rinnova la piattaforma proprietaria di Fiera Milano EMP - Expo Matching Program, uno dei motori di matching tra domanda e offerta più puntuali di tutto il settore fieristico, che a Bit 2016 ha consentito di organizzare oltre 16 mila appuntamenti.

 

Ritornano inoltre gli incontri diretti della durata di 20 minuti con i buyer; e gli stessi saranno estesi ai travel blogger, che permetteranno agli espositori di entrare in contatto con influencer attivi su tutta la rete. Sono infine previste iniziative per favorire l’aggregazione delle agenzie di Viaggi di aree che rappresentano bacini con grandi potenziali di crescita ancora da sviluppare sia per l’incoming sia per l’outgoing.

 

In cantiere anche molte nuove iniziative ancora top secret per coinvolgere i viaggiatori, in particolare nell’area Sport che si confermerà sempre più “da vivere”, e che saranno svelate nei prossimi mesi. Il percorso verso la mostra sarà scandito anche da una campagna di comunicazione rinnovata nell’immagine e nella pianificazione, che vedrà una crescente presenza online e sui principali social.

 

Grazie all’articolata e flessibile segmentazione di prodotto in funzione della domanda, Bit 2017 si preannuncia come il ritorno in grande stile della piattaforma di business che ha fatto la storia dell’incontro tra domanda e offerta turistiche in Italia, con una formula agile che risponde alla continua e rapida evoluzione di mercati caratterizzati da specializzazione del viaggiatore, esperienzialità e approccio sempre più hi-tech.

 

L’appuntamento con Bit 2017 è in fieramilanocity a Milano da domenica 2 a martedì 4 aprile.

Per informazioni aggiornate sulla manifestazione: www.bit.fieramilano.it, @bitmilano #Bit2017.

Nasce la “Travel Alliance” fra Bit e NF Tourism & Technology Event

È una prima assoluta per le manifestazioni del turismo in Italia, un’alleanza che per la prima volta porta su un nuovo livello la necessità di una competizione più collaborativa in un settore che vale oltre il 10% del PIL del Paese.

 

È quella che Fiera Milano, leader del settore in Italia, ha siglato con Givi s.r.l., casa editrice di Guida Viaggi e About Hotel e organizzatore di NF, l’evento bergamasco dedicato al mondo del turismo professionale con un focus particolare sugli ambiti del digitale e degli investimenti turistici.

 

Fiera Milano e Givi uniscono dunque le forze per far confluire in BitMilano – a fieramilanocity da domenica 2 a martedì 4 aprile prossimi – il marchio NF Tourism & Technology Event. Grazie a questa partnership, BitMilano integrerà l’expertise di NF nei segmenti di riferimento per metterla a disposizione di espositori e visitatori professionali, in particolare nell’offerta convegnistica che sarà, in generale, uno dei punti di maggiore crescita del nuovo concept.

 

Con questo accordo – spiega il Presidente di Fiera Milano, Roberto RettaniFiera Milano si fa interprete in modo fattivo dell’esigenza, espressa ai massimi livelli istituzionali, di razionalizzare l’offerta fieristica per incrementarne il peso a livello internazionale. Il turismo è un settore vitale per l’economia italiana, ma in passato è stato spesso affrontato in ordine sparso e questo non ha permesso di coglierne appieno la crescita a livello mondiale. Questo accordo non solo rafforza Bit nel panorama fieristico nazionale, ma lo rende ancora più appetibile per gli operatori internazionali, che vivranno così un’esperienza ‘one stop shopping and knowing’ unica in Italia”.

 

In un momento di grandi trasformazioni nel mondo del turismo, in quello degli eventi e in quello della comunicazione – afferma il Presidente di Givi, Paolo Bertagniera necessario dare una svolta epocale a ciò che si proponeva al mercato. Il progetto di questa Travel Alliance va proprio in questo senso offrendo un nuovo concept di multievento dove spazio espositivo, contenuti e incontri si compenetrano. Una kermesse cioè dove non si parla solo di turismo, ma lo si fa concretamente; un momento di networking dove ogni istante è costruito con gli operatori e per gli operatori (visitatori o espositori che siano). Un'alleanza costruita con le migliori competenze dei suoi attori che guarda al futuro, allo sviluppo e al benessere del settore”.

 

Il focus sull’attività convegnistica risponde in maniera concreta ed efficace a una precisa esigenza esplicitata tanto dagli espositori quanto da Agenzie di Viaggi e Buyer nella survey condotta durante l’ultima edizione di Bit: poter contare in manifestazione su vere e proprie “cassette degli attrezzi” per l’aggiornamento continuo su temi specifici come l’ambito tecnologico, di social e digital advertising per agenzie e network, e gli strumenti per individuare i target, segmentare la domanda e sviluppare l’offerta più rispondente.

 

In particolare, Givi curerà lo studio, progettazione e realizzazione di oltre 70 appuntamenti su queste e altre tematiche del turismo di domani e delle attività connesse. La modalità della partnership contribuirà a rendere ancora più verticale l’offerta convegnistica continuando a lasciare spazio e voce anche agli altri player della formazione e informazione verticale del settore.

 

Sotto quest’ultimo aspetto, un ulteriore impulso verrà dall’integrazione del quartiere fieristico cittadino con il MiCo, il centro congressi più grande d’Europa e tra i più moderni: grazie a un’ampia disponibilità di sale meeting tagliate per le più diverse esigenze e dotate dei più avanzati supporti tecnologici, qui si svilupperanno workshop e incontri per il trade efficaci e mirati, dalle Agenzie di Viaggi agli altri rappresentanti della filiera.

 

Questa “Travel Alliance”, oltre a rispondere all’esigenza di razionalizzare l’offerta fieristica nel turismo, consolida l’evoluzione che vede BitMilano trasformarsi sempre più da appuntamento fieristico a partner che supporta a tutto campo gli operatori nello sviluppo delle loro strategie. Un approccio che favorisce in modo unico in Italia il confronto internazionale e che vivrà un punto di svolta con le molte novità della prossima edizione.

Oltre alle nuove date e la nuova location, nuovi anche i percorsi espositivi, studiati con esperti di settore per ottimizzare l’esperienza di visita, e il concept sempre più orientato al business matching arricchito da un’offerta convegnistica rinnovata e ampliata.

 

Altri cambiamenti si annunciano nel layout della manifestazione. Alle quattro aree Leisure, Luxury, MICE e Sport (quest’ultima – novità di questa edizione – estesa da uno a tre giorni) si affiancheranno tre percorsi di visita dedicati ad altrettanti segmenti in forte crescita: l’Enogastronomia, eccellenza italiana per antonomasia, il Wedding, che vede il nostro Paese spiccare tra le mete più desiderate al mondo, e il Digital, un universo in continua evoluzione.

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner