La rivoluzione del ceo di Fiera Milano, Peraboni: nasce la nuova “BIT Milano”

16/06/2016

“Avete presente la Bit a Milano? Dal 2017 dimenticatela”. Chi lo ha detto?
Leggete questo articolo e lo capirete....
 
La Bit - Borsa Internazionale del Turismo dalla prossima edizione, quella del 2017, sarà tutta nuova. Nuovo marchio, nuova location, si sposta a Fieramilanocity e nuove date, da domenica 2 a martedì 4 aprile.
 
Altro cambiamento,  la squadra, entra Nello Martini, che ricoprirà l’incarico di Exhibition manager di BIT e risponderà a Simona Greco, Exhibition Director “Art, Fashion, Hospitality, Travel”, nell’ottica della visione sinergica e coordinata cui tendono le manifestazioni organizzate direttamente da Fiera Milano.
 
Ma il nuovo corso di  «Bit Milano 2017» lo si evince dalle nette e clamorose dichiarazioni  dell’Amministratore Delegato di Fiera Milano, Corrado Peraboni: «Avete presente la Bit a Milano? Ecco da oggi dimenticatela».
 
Tutto viene azzerato a cominciare dal layout della manifestazione.  Alle quattro aree Leisure, Luxury, MICE e Sport  si affiancheranno tre percorsi di visita dedicati ad altrettanti segmenti in forte crescita: l’Enogastronomia, eccellenza italiana per antonomasia, il Wedding, che vede il nostro Paese spiccare tra le mete più desiderate al mondo, e il Digital, un universo in continua evoluzione.
La rivoluzione del ceo di Fiera Milano, Peraboni: nasce la nuova “BIT Milano”
«Con questa edizione», illustra Peraboni, «imprimiamo una decisa svolta al percorso evolutivo di Bit. Gli ultimi anni sono stati soprattutto l’occasione per ascoltare le esigenze dei mercati, sia con il dialogo diretto sia, in modo sistematico, attraverso survey sui decisori del settore. Oggi questo patrimonio di informazioni si trasforma in risposte concrete ed efficaci. Ci stiamo muovendo nel solco del progetto del governo: meno manifestazioni, più concentrazioni, e basta con i campanilismi. Per i saloni è ora di fare sistema», racconta Peraboni, «anche se per vedere i risultati dopo un 2016 che definirei “avaro” dobbiamo aspettare l’anno prossimo».
 
 Alla nuova Bit ritornano i morning speedy meeting, incontri della durata di 20 minuti che ottimizzano il tempo dedicato al business matching e, visto il successo riscosso, gli stessi saranno estesi ai travel blogger, che permetteranno agli espositori di entrare in contatto con influencer attivi su tutta la rete. Sono infine previste iniziative per favorire l’aggregazione delle agenzie di Viaggi di aree che rappresentano bacini con grandi potenziali di crescita ancora da sviluppare sia per l’incoming sia per l’outgoing.
 
A completare la parte espositiva, un ricco programma convegnistico, che l’anno prossimo sarà ancora più mirato, grazie a nuovi momenti di approfondimento di taglio pratico, studiati per mettere a disposizione degli operatori una vera e propria cassetta degli attrezzi sui “dove, come e quando” più hot dell’industria turistica di domani.
 
Il percorso verso la mostra sarà scandito anche da una campagna di comunicazione rinnovata nell’immagine e nella pianificazione, che vedrà una crescente presenza online e sui principali social.
 
Rinnovato il  pay off «Bit, Your Travel Exhibition»
 
Per informazioni aggiornate sulla manifestazione: www.bit.fieramilano.it
 
 
 
 
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner