La Sicilia al Vinitaly

Sarà presente il Preidente Rosario Crocetta

30/03/2013

La Sicilia al Vinitaly

Palermo 30 marzo 2013. Si partirà domenica 7 marzo con il saluto del presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta in Sala Vivaldi alla conferenza stampa fissata per le 12. Si presenterà il Tema del “Born in Sicily, le Eccellenze siciliane”. Prenderanno parte il direttore generale di Veronafiere Giovanni Mantovani, l’assessore all’Agricoltura Dario Cartabellotta e Giorgio Calabrese, il noto nutrizionista chiamato da poco a guidare l’Istituto. Alle 13.45 nell’area business nel padiglione 2, si proietterà il film documentario Lo Zucco, Il vino del figlio del e dei francesi di Lidia Rizzo. Occasione anche per dialogare con la regista e con i produttori di questo vino. Seguirà alle 15.15, nell’area business, la presentazione dell’ultimo libro di Andrea Zanfi “Sicilia l’Isola dell’olivo” con degustazione guidata di oli monovarietali alla presenza dell’autore, di Giorgio Calabrese, del direttore del dipartimento interventi infrastrutturali dell’ assessorato all’agricoltura Rosaria Barresi, Lucio Monte e Piergiorgio Sabatini. Alle 16.30, la degustazione guidata nell’area business dei vini autoctoni della Cooperative Cento Passi e la presentazione del libro “Speranze nate libere. Beni confiscati alla mafia simbolo della legalità” scritto da Ina Modica. Alle 17.45, nell’area business, si parlerà di “Identità ricchezza del vigneto Sicilia”, tema della pubblicazione curata dall’assessorato all’Agricoltura, e si terrà la degustazione guidata dei vini storici siciliani. A condurla sarà il professore Attilio Scienza, che ha seguito la ricerca sui varietali storici insieme all’equipe del Centro per l’Innovazione della Filiera Vitivinicola Ernesto del Giudice di Marsala del Dipartimento interventi infrastrutturali diretto da Vito Falco, presente anch’esso all’incontro. Prenderanno parte alla presentazione anche l’enologo Giacomo Ansaldi e Alberto Parrinello-

Lunedì 8 aprile alle 10.30, nell’area business, in programma la presentazione del libro The Word of Sicilian Wines di Bill Nesto e Fran Savino, insieme agli autori siederanno Diego Planeta, la produttrice Gaetana Jacono e Subhash Arora. Alle 11.45, nell’area business, si presenta al pubblico la decima edizione di Sicilia en Primeur2013 l’evento promosso da Assovini Sicilia. Prendono parte all’incontro il presidente di Assovini Sicilia Antonio Rallo, Rosaria Barresi e Marino Breganze. Alle 12.45, nell’area business, sarà il momento del “Syrah, vitigno d’eccellenza nel territorio della Doc Monreale” con la degustazione guidata di vini Syrah dei soci del Consorzio vini Doc Monreale. Saranno presenti Mario Di Lorenzo e i produttori della Doc Monreale. Alla 14.15, nell’area business, si parlerà della sicurezza del lavoro nelle aziende vitivinicole con Natalia Trapani. Alle 15, in sala stampa, la presentazione del progetto Artevinozigaoi, l’arte ambasciatrice del vino con Ignazio Cammalleri. Ale 15, nell’area business, la presentazione del libro di Arianna Occhipinti “A Natural Woman”, con degustazione delle etichette firmate dalla produttrice. A condurla Arianna Occhipinti insieme a Roy Paci e Gianpaolo Gravina. Alle 16, nell’area business, si parlerà dei vini biologici di Sicilia con la degustazione guidata dei vini biologici dell’associazione Vi.Bio.Si che sono stati protagonisti della III rassegna regionale dei vini biologici siciliani. Condurrà la degustazione Gianni Giardina. Saranno presenti Giorgio Calabrese, Ignazio Garau, Cristina Micheloni. Alle 16, in sala stampa, “Dalla Cultura del Territorio al Turismo Enogastronomico”, dibattito con l’Irvos, la Federazione Strade del Vino e dei Sapori di Sicilia, Mise, assessorato regionale al Turismo, ai Beni Culturali, Confindustria e Iter Vitis. Alle 17, nell’area business, si discuterà sulle prospettive della viticoltura eroica con degustazione guidata dei vini vincitori al XX Concorso Internazionale Vini di Montagna. Presenzieranno Giacomo Rallo, Baldo Giarraputo, Roberto Gaudio e condurrà Gianni Giardina. Alle 18, nell’area business, ci sarà la presentazione del Distretto del dolce tipico di Sicilia con degustazione guidata di vini passiti e dolci tipici di Sicilia promossa dall’Associazione Ducezio.

Martedì 9 aprile, alle 10 in sala stampa, Salvatore La Lumia e Anna Salamone presentano la guida del Movimento Turismo del vino Sicilia “Sorsi di Sicilia un Tour di emozioni”. Alle 11.30, in sala stampa, si tratterà il tema della sostenibilità con la presentazione di Sostain: programma di sostenibilità per la valorizzazione della viticoltura siciliana e del suo territorio. Prenderanno parte all’incontro Alessio Planeta, Patricia Toth, Alberto Tasca, Giuseppe Tasca e Lucrezia Lamastra. A seguire, alle 12, degustazione della pasticceria tradizionale siciliana dell’Associazione Ducezio. Alle 15, in sala Argento la maxi orizzontale dei vini dell’Etna annata 2010 organizzata da Cronache di Gusto, a condurla Fabrizio Carrera insieme ai produttori. Alle 16.30, in sala Mantegna al padiglione del Sol, un incontro su “Olio extravergine di oliva di Sicilia. Biodiversità d’eccellenza dal centro del Mediterraneo”. Alle 16.30, in sala stamp,a la presentazione del Frappato di Vittoria a cura di Francesco Ferreri presidente del Consorzio di Tutela Cerasuolo di Vittoria. Nell’area business, martedì 9 aprile e mercoledì 10 aprile, alle 10, alle 14,30 e alle 16,30 prenderanno il via i Taste&buy, gli incontri BtoB a cura dell’Irvos.

Mercoledì 10, alle 10.30, nell’area Sicilia del padiglione 10 del Sol, lo show cooking dello chef Peppe Giuffre’ con i grandi extravergini di Sicilia a crudo. Alle 12 degustazione della pasticceria moderna siciliana, in sala stampa. Alle 12.30, al padiglione 10 del Sol, lo chef Peppe Giuffre’ nello show cooking con i grandi extravergine di Sicilia al mortaio.

***

VINITALY: VIGNETI ITALIANI COME L’ORO: BENE RIFUGIO PER MONDO FINANZIARIO E STAR DELLO SPETTACOLO

Verona, 27 marzo 2013 - “Enotria”, l’Italia del vino, nonostante la crisi economica, continua ad attirare capitali, soprattutto dall’estero. I territori e le aziende del vino made in Italy si confermano realtà a cui il mondo finanziario ed imprenditoriale guarda ormai come ad un bene rifugio, paragonabile all’oro. Un fenomeno sempre più d’attualità, tra i tanti al centro del dibattito di Vinitaly, la rassegna internazionale di riferimento del settore, continua...

VINITALY:  DA NEW YORK AD HONG KONG, I VINI ITALIANI OGGETTO DEL DESIDERIO NELLE  GRANDI ASTE DI VINO INTERNAZIONALI

Verona, 27 marzo 2013 - Più della crisi poté la passione per i fine wine: nel 2013 tornano a crescere le quotazioni dei grandi vini italiani da collezione. Lo confermano i lotti battuti  alle prime aste dell’anno, tra Londra e New York, con le etichette italiane  che hanno spopolato da Sotheby’s, Christies’s e Acker Merrall & Condit.  Risultati che accompagnano l’Italia del vino a Vinitaly, la rassegna internazionale di riferimento del settore, continua...

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner