La Sicilia nel bicchiere con i vini Rapitalà

Coltiviamo la passione: La Tenuta Rapitalà, appartenente al Gruppo Italiano Vini

31/01/2016

La Sicilia nel bicchiere con i vini Rapitalà
di Mariella Belloni
 
La Tenuta Rapitalà, appartenente al Gruppo Italiano Vini, si estende per 175 ettari vitati  nel territorio  che da Camporeale declina verso Alcamo, su dolci colline fra i 300 e i 600 metri, su una terra dove si alternano argille e sabbie.
Su questa terra antica, domina un paesaggio di vigne che si inseguono e disegnano geometrie di filari, che il sole e i colori del Mediterraneo trasformano in colline dorate. I vigneti sono il patrimonio più prezioso di Rapitalà, raggiunto grazie al lavoro appassionato e al grande amore che lega, da oltre trent’anni, l’uomo a questa vigna.

La filosofia di Rapitalà vuole vini eccellenti e tecnicamente perfetti, ma soprattutto unici, che mantengono sapori e profumi della terra di Sicilia, senza trascurare l’eleganza del gusto dei palati più raffinati.
 


 
Queste alcune tra le più rappresentative etichette:
 
iNobel “Gran Cru” Chardonnay Terre Siciliane Igt – Vendemmia 2013
Le uve: Chardonnay. Vigne selezionate nella Tenuta Rapitalà situate a mezza collina a circa 450 metri sul livello del mare, allevate a Guyot su terreni argillosi –sabbiosi.
Il vino ha un colore oro chiaro. Apre al naso con ampie sensazioni fruttate e dolci tipiche dello Chardonnay e con sentori aromatici del legno. Vino morbido con evidenti richiami di aromi mediterranei, struttura ampia e appagante con finale lungo e persistente.
Abbinamenti gastronomici: carni bianche calde e fredde, crostacei, pesce affumicato, fois gras, formaggi erborinati o stagionati.
 
“Hugonis” Cabernet Saubignon & Nero d’Avola Terre Siciliane Igt – Vendemmia 2012
Le uve: Cabernet Sauvignon, nero d’Avola provenienti da vigneti della Tenuta Rapitalà poste fra i 300 3 i 400 metri sul livello del mare su terreni argillosi ricchi e forti, allevati a Guyot con rese limitate per ettaro (circa 70 q.li ha).
Il vino si presenta con un colore rosso profondo, ampie e complesse sensazioni olfattive, con chiari riferimenti varietali, corpo di rilevante struttura, importanti tannini e retrogusto lungo e persistente.
Abbinamenti gastronomici: carni rosse, formaggi stagionati, salumi.
 
“Solinero” Syrah Terre Siciliane Igt – Vendemmia 2012 
Le uve: 100% Syrah provenienti da vigneti della Tenuta Rapitalà posti a 350 metri sul livello del mare.
Il vino si presenta con un colore rubino intenso e profondo, finissimi profumi di frutta rossa matura e di spezie, un gusto potente, tannini dolci, eleganti e dall’ineguagliabile persistenza.
Abbinamenti gastronomici: carni rosse, formaggi stagionati, salumi.
 
“Alto” Nero d’Avola Sicilia Doc – Vendemmia 2013
Le uve: Nero d’Avola 100%. Nasce dal vigneto d montagna, 5 ha a 550 metri s.l.m., con importanti escursioni termiche su vigneti asciutti. Solo il Nero d’Avola sopporta questi climi, ispessisce la buccia per difendersi nei mesi caldi. Ciò significa maggiore resistenza agli agenti patogeni ed agli insetti, e quindi minori interventi in accordo con un maggior rispetto dell’ambiente. Una buccia spessa permette inoltre le lunghe macerazioni necessarie per ottenere un vino di grande spessore. Le escursioni termiche tra giorno e notte in montagna, portano ad un vino elegante, molto equilibrato al palato e pulito, dai sapori netti e ben riconoscibili.
Il vino ha un colore rosso rubino profondo, spiccate note di frutti di bosco e vaniglia; coinvolge per la sua grande rotondità, morbidezza e dolcezza. Chiude nel finale con piacevoli sensazioni di frutta rossa e spezie.
Abbinamenti gastronomici: pasta la forno, arrosti, carni rosse anche accompagnate da salse delicate, formaggi cremosi, flan e soufflè. Apprezzabile anche fuori dai pasti o con abbinamenti avventurosi.
 
“Nuhar” Pinot Nero – Nero d’Avola Sicilia Doc – Vendemmia 2013 
Le uve: Pinot Nero (60%) – Nero d’Avola (40%). Vigne selezionate nella Tenuta Rapitalà situate a 550 metri sul livello del mare, sono allevate a Guyot su terreni argillosi con rese produttive limitate a circa 80 q.li d’uva per ettaro.
Il vino si presenta con un colore rosso rubino lucido. Apre al naso con forti profumi di frutta secca e sciroppata. Il gusto è caldo, pieno, armonico nell’acidità, elegante mei tannini. Termina con un lungo e persistente retro guasto, dove ritroviamo i più classici aromi del Pinot Nero, maturato al caldo sole della Sicilia.
Abbinamenti gastronomici: selvaggina, arrosti di carni rosse, piatti tartufati.
 
“Nadir” Syrah Sicilia Doc – Vendemmia 2013 
Le uve: Syrah provenienti da vigenti posti a 300-400 metri sul livello del mare, dove le più moderne concezioni della viticoltura di qualità.
Il vino si presenta con un colore rosso rubino intenso con damascature viola, Profumo avvolgente, con sentori di frutta matura e spezie tipiche di questo vitigno, e con piacevoli tracce  di vaniglia. Al gusto si presenta pieno e delicato, con tannini dolci ed eleganti. Un armonico connubio tra la profondità di questo prodotto e l’unicità di questa meravigliosa terra.
Abbinamenti gastronomici: carni rosse, selvaggina e  arrosti.
 
“Vigna Casalj” Alcamo Classico Doc – Vendemmia 2014
Le uve: Catarratto di Montagna. “Vigna Casalj” 10 ettari nella Tenuta Rapitalà, situati a 600 metri sul livello del mare, allevate a Guyot su terreni sabbiosi.
Accurate tecniche di vinificazione e la maturazione in botti di rovere, donano a questo vino ampie sensazioni olfattive con evidenti richiami di aromi mediterranei (salvia, foglia di pomodoro, fiore di cappero): Dal colore oro chiaro e dal gusto fresco e minerale, ha un corpo rotondo e appagante come il sole di queste terre dove il Catarratto esprime delle caratteristiche  uniche, irripetibili altrove.
Abbinamenti gastronomici: pesci saporiti e crostacei, zuppa di pesce anche speziata, carni bianche calde e fredde.
 
“Bouquet” Bianco Terre Siciliane Igt – Vendemmia 2014 
Le uve: grillo – Sauvignon – Viognier. Più di 8 ettari di vigne selezionate nella Tenuta Rapitalà posizionate da 300 a 550 m s.l.m. allevate a Guyot basso su terreno completamente argilloso con basse rese per ettaro e caratterizzate da un’elevata escursione termica durante il periodo estivo. Una precisa scelta di cloni: 2 francesi per il Viognier, 6 per il Sauvignon con speciali portainnesti che sopportino le argille calde e 2 cloni di Grillo.
Il vino si presenta con un bel colore oro chiaro con riflessi verdi, profumi intensi al naso, una profonda dolcezza olfattiva di fiore, frutti tropicali e agrumi che affascina per il suo sapore equilibrato, fruttato, pulito, lasciando al palato note di agrumi. E’ un vino fresco, un frutto ricco ed elegante, avvolto da tocchi vellutati, che esprime al meglio l’aromaticità di questo prodotto.
Abbinamenti gastronomici: ottimo con i frutti di mare (ostriche e ricci) e preparazione a crudo (sushi e sashimi), ma si sposa ugualmente bene con pesci nobili (pesce spada, spigola, orate, grandi crostacei), primi piatti a base di verdure e formaggi.
 
“Cielo Dalcamo” Vendemmia Tardiva Alcamo Doc –Vendemmia 2013 
Le uve: Sauvignon, coltivate in un piccolo vigneto, all’ingresso della Tenuta Rapitalà ad un’altitudine di 300 mt s.l.m.
Vino dalle grandi sensazioni che danno immediata percezione della terra siciliana di cui ne esprime il calore, la potenza e l’ampiezza. Il colore è quello delle rocce calcaree d’autunno, quando la natura si riprende dal caldo estenuante dell’estate e la rugiada mattutina fa risaltare l’ocra intenso delle argille. Il sapore è caldo, ampio e profondo come possono dare solo le uve esposte a lungo al sole dell’autunno siciliano, più benevolo di quello aggressivo dell’estate.
Abbinamenti gastronomici: formaggi importanti abbinati a mostarda e confetture di frutta, grandi dolci della tradizione siciliana, pasticceria con frutta secca e pasta di mandorle.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner