La Terrazza Martini al Padiglione Italia per EXPO Milano con Pininfarina e Gualtiero Marchesi per l'aperitivo

Il marchio celebra l'italianità affidando a Pininfarina il design e la progettazione

08/10/2014

La Terrazza Martini al Padiglione Italia per EXPO Milano con Pininfarina e Gualtiero Marchesi per l'aperitivo
Essere invitati era un privilegio, era trovarsi sempre in mezzo agli eventi, ai mutamenti, al futuro”
Natalia Aspesi

Milano, 8 ottobre 2014Martini e Pininfarina, brand che rappresentano l’assoluta eccellenza italiana nel mondo, hanno unito le forze in occasione di Expo Milano 2015 con un progetto unico: la Terrazza Martini by Pininfarina.
Gli aperitivi sono invece a cura del Maestro Gualtiero Marchesi e di Alma, la Scuola internazionale di Cucina italiana.

La Terrazza Martini, indipendentemente se a Parigi, Milano, Pessione o a San Paolo del Brasile, è da oltre mezzo secolo un punto di riferimento. Non solo un luogo unico dove godere dello stile di vita italiano ma anche un concept dove il brand si comunica attraverso l’eleganza, la gioia di vivere, ciò che in una parola si potrebbe riassumere come il “Desiderio di esserci”.

A Padiglione Italia – Expo Milano 2015 nascerà così una Terrazza Martini.

Di questa, Martini ha affidato a Pininfarina il design e la progettazione, con l’obiettivo di renderlo perfettamente coerente con i temi fondamentali dell’Esposizione Universale e in linea con lo spirito di Martini.

Giorgio Molinari, Country Manager di Martini & Rossi, ha spiegato: “Siamo orgogliosi di poter dare il nostro contributo in questa cornice che definisco “epocale”. Da oltre 150 anni Martini esprime uno stile unico e la sua gioia di vivere e trasmette nel mondo il suo patrimonio di storico brand italiano. Non potevamo quindi che scegliere il Gruppo Pininfarina per realizzare un progetto così ambizioso all’insegna dell’eccellenza del Made in Italy”.

Essere protagonisti di Expo Milano 2015 con Martini è per noi motivo di grande orgoglio. Due brand storici italiani uniti nella continua ricerca dell’eccellenza e della qualità saranno capaci di comunicare un’ottima immagine dell’Italia ai visitatori provenienti da ogni parte del mondo” ha quindi dichiarato Paolo Pininfarina, Presidente del Gruppo. “Terrazza Martini by Pininfarina è una espressione esplicita del nostro design e della nostra idea di stile di vita italiano”.

Lo studio del team Pininfarina è partito dai quattro elementi chiave – Cibo, Natura, Vita e Persone – che tracciano i temi fondamentali dell’Expo, per dare vita ad un concept in grado di esprimerli attraverso soluzioni formali che coniughino tradizione ed innovazione. Nascerà così uno spazio che unirà la storia, l’iconicità ed il mito di un luogo da sempre deputato alla piacevolezza della vita e che esprimerà al tempo stesso i mutamenti del presente e le trasformazioni del futuro.

Terrazza Martini by Pininfarina si affaccerà su Piazza Italia con un ingresso studiato per essere proiettati da subito nel mondo Martini. Sulle alte pareti che sostengono la scala di ingresso saranno infatti presenti installazioni che racconteranno la storia dell’azienda, le sue radici italiane, il suo legame con il territorio e la bellezza e la ricchezza delle sue regioni.

L’ambiente è stato studiato in spazi modulari nei quali sarà possibile vivere appieno l’esperienza dell’aperitivo, il momento clou dell’esperienzialità Martini.
Il tratto caratterizzante l’intera struttura sarà la commistione di elementi e materiali della tradizione – come ad esempio le ringhiere in ferro battuto tipiche delle terrazze dei palazzi storici rivisitate in chiave moderna - con elementi dal design contemporaneo – la panca dalla linea sinuosa tipica dello stile Pininfarina che corre lungo l’intero perimetro della terrazza. L’utilizzo del logo Martini scomposto nei suoi elementi - il cerchio rosso riprodotto graficamente sulle pareti perimetrali e sui pavimenti e la linea verticale blu rappresentata dalla panca - attribuirà forte riconoscibilità all’ambiente. L’arredo dell’area perimetrale sarà arricchito inoltre da una vegetazione rigogliosa e rara nella quale si riconosceranno molti dei botanical utilizzati per la preparazione dei quattro Martini: Bianco, Rosso, Extra Dry e Rosato.

Il cuore dello spazio sarà il Martini Bar, interpretato secondo l’eleganza e la funzionalità di Pininfarina,
luogo di condivisione e scoperta dei prodotti e della mixology Martini, ai quali si affiancheranno proposte di food a base di ingredienti e materie prime di eccellenza tutta italiana.

Gli ospiti di Terrazza Martini avranno inoltre a disposizione un secondo bar e diverse zone lounge, in parte protette da un pergolato, elemento tipico di copertura degli spazi aperti, reinterpretato con un design dalle linee e forme geometriche contemporanee, e in parte scoperte, per permettere di godere della magnifica vista offerta dalla posizione.
 

Terrazza Martini by Pininfarina

Il concept di Terrazza Martini nasce negli anni Cinquanta, quando vengono create le Terrazze Martini a Parigi (1948), Milano (1958) e poi, tra il ’60 e il ’65, Barcellona, Bruxelles, Londra, San Paolo del Brasile e Genova. Dal 2000, l’idea di Terrazza Martini scopre una diversa vocazione, non soltanto location esclusiva, divenendo concetto di stile e accoglienza modulabile per ogni esigenza e in ogni contesto. Nascono così, accanto alle sedi di Milano e Pessione, sedi di avvenimenti mondani, culturali, di spettacolo, le esperienze vissute insieme al grande cinema, con le Terrazze Martini presenti alla Mostra del Cinema di Venezia (tra il 2003 e il 2006) e al Festival di Cannes (dal 2007 al 2013).
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner