L'Abruzzo con l'Apicoltura Luca Finocchio ai vertici dei migliori mieli d'Italia

E’ risultata la più premiata nel Concorso Internazionale “Roberto Franci”

20/09/2014

L'Abruzzo con l'Apicoltura Luca Finocchio ai vertici dei migliori mieli d'Italia
Parma 19 settembre 2014. Mentre è in corso, oggi e domani domenica, a Castel San Pietro, in provincia di Bologna  la 34a edizione del Concorso per la selezione dei migliori mieli di produzione nazionale Grandi Mieli d’Italia – Tre Gocce d’oro – Premio Giulio Piana, noi vogliamo parlare di un apicoltore abruzzese Luca Finocchio,  che con grande passione e competenza da anni è impegnato a  valorizzare diversi tipi di miele e a incentivare  le tecniche di buona produzione.
La notizia è che proprio  l’Apicoltura Luca Finocchio, di  Tornareccio la patria del Buon Miele italiano e dove la prossima settimana si svolgeranno  gli Stati Generali del Miele, ha portato la regione Abruzzo ai vertici dei migliori mieli del nostro BelPaese.
 
Recentemente  infatti  a Montalcino durante il Concorso Internazionale “Roberto Franci” 2014 si è aggiudicato ben 4 riconoscimenti: 2° posto con il miele di Arancio, 2° posto con il miele di Ciliegio, 3° posto con il miele di Melata e l'attestato qualità con il miele di Clementine, ricevendo così più premi tra tutte le aziende partecipanti al concorso.
 
Una ulteriore conferma della bontà dei nostri mieli che va a coronare un anno di riconoscimenti”  dice orgoglioso Luca Finocchio, titolare della pluripremiata azienda abruzzese; infatti l’azienda lo scorso marzo è risultata finalista per l’Abruzzo nel concorso “I Mille Mieli Millefiori”, e ad aprile ha conquistato l’ambito “Premio Qualità Abruzzo 2014” con il Miele di Melata.
 
L’Apicoltura Finocchio di Tornareccio  ha come obiettivo la qualità assoluta dei suoi  prodotti, che vengono sempre più apprezzati e richiesti da un attento pubblico, non solo nazionale, ma anche internazionale.
 
Qual è il segreto vincente? “la qualità, la passione, la dedizione totale, la professionalità e infine l’esperienza tramandata dai nostri nonni, che come tanti tasselli danno vita a un mosaico esemplare”, precisa Finocchio.
L’apicoltura offre al consumatore davvero un ricco paniere di prodotti che va dal miele, alla cosmetica alle grappe ai torroni alla propoli ai te, infusi e caramelle a base di miele ed altri prodotti dell'alveare.
Il sito relativo al concorso cliccare QUI  
Ulteriori informazioni dal sito web dell’azienda:
 
APICOLTURA LUCA FINOCCHIO
Miele, Cera, Propoli, Sciami e Servizio d’impollinazione.
V.le S. Stefano 16/A – 66046 Tornareccio (Ch)
tel. 0872868692 cell 3389251363 Fax 0872/870035
e-mail : info@apicolturalucafinocchio.it
sito web: www.apicolturalucafinocchio.it

Tag: miele

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner