"Lambrusco a Palazzo" torna nella terra dei Gonzaga con 40 produttori

Sabato 9 e domenica 10 maggio all’interno delle cantine storiche del Palazzo Ducale

27/04/2015

"Lambrusco a Palazzo" torna nella terra dei Gonzaga con 40 produttori
Sabbioneta 27 aprile 2015. Le eccellenze del territorio e le bellezze architettoniche della provincia di Mantova, a Sabbioneta, si incontrano in una due giorni arricchita dalla presenza di seminari e degustazioni guidate.

Dopo il successo della seconda edizione, grazie a Onav Lombardia, torna a Sabbioneta “Lambrusco a Palazzo”, l’evento che unisce la cultura del vino alla scoperta dei tesori dell’arte e dell’architettura della terra dei Gonzaga e appartenente al circuito EXPO 2015 e patrocinata dal Padiglione Italia.
L’appuntamento è per sabato 9 e domenica 10 maggio 2015, all’interno delle cantine storiche del Palazzo Ducale.

Ospite d’eccezione il Prof. Attilio Scienza, che inaugurerà la kermesse presso il Teatro all’ Antica sabato 9 maggio ore 16 con un intervento dedicato a: L’origine dei vitigni coltivati – la domesticazione della Vite
Protagonista assoluto sarà il re rosso delle bollicine, il Lambrusco, accompagnato dai prodotti e dai piatti tipici locali. Nei ristoranti limitrofi al Palazzo, infatti, saranno proposti menù gastronomici tematici, abbinati a questo vino frizzante. Lambrusco a Palazzo offrirà anche occasioni di formazione e approfondimento, cui gli ospiti della manifestazione potranno confrontarsi direttamente con gli assaggiatori O.N.A.V. e con i referenti delle aziende produttrici.

Un vero e proprio viaggio alla scoperta del mondo del Lambrusco, in tutte le sue sfumature. In queste due giornate la piccola Atene del Rinascimento, Sabbioneta (MN), patrimonio dell'UNESCO, accenderà i riflettori sulle migliori espressioni del vino rosso frizzante.
L’evento non sarà dedicato solo ai vitigni vocati del territorio, ma anche al valore culturale architettonico che contraddistingue l’intera provincia di Mantova, luoghi ricchi di fascino e cultura, oltre che patria di una produzione enologica di alta qualità.

Le tre sezioni di O.N.A.V. Mantova, Modena e Reggio con grande entusiasmo, hanno stretto un patto d’intesa e di grande collaborazione, che ha determinato grande valore d’unione e di passione.
Questo terzo esordio di successi passati, ha fatto si che le sezioni creassero intorno a se una rete partecipata di valori umani e di attenzione, verso la qualità dei prodotti di questo territorio.
L'accesso alla kermesse sarà a pagamento, 7 euro (5 euro per Soci ONAV-AIS-FISAR). Ai visitatori verrà consegnata la classica tasca con bicchiere, corredato da un libretto con l'elenco delle cantine presenti e con i vini in degustazione. Non è prevista la vendita diretta.
L’inaugurazione è prevista per sabato 9 maggio alle ore 16. 00, mentre domenica 10 maggio si riaprirà dalle 14.00 fino alle 20.00. L’evento è organizzato dall’amministrazione comunale di Sabbioneta in collaborazione con O.N.A.V.
Il percorso all’interno delle cantine sarà deliziato dalla presenza dei prodotti delle aziende che hanno collaborato all’iniziativa: Grana Padano – Az. Agr. Tenca – Forno Signorini e dal gruppo musicale ‘Intransito Trio’.

Le 40 aziende presenti:
Mantova: Giubertoni-Quistello-Lebovitz-Negri-Fondo Bozzole-Longhera-Breda-Pagliare Verdieri-Gonzaga-Viadana-
Modena: Podere Saliceto-Santa Croce-Fattoria Moretto-Vandelli-Barbolini-Luciano Saetti-Fiorini-Paltrinieri-Carpi-Casolari-TerraQuilia-Chiarli 1860
Reggio: Gualtieri-Due Torri nella Val D’Enza-Massenzatico-Cottafavi-Fantesini-Lusvardi Wine-Agricola Reggiana-Podere Cipolla-Lini 910-Rinaldini-Albinea Canali-Podere Francesco-Alfredo Bertolani- Tenuta La Piccola-Casali Viticultori-Pianderna-Il Mello-Oinoe Vini

Tag: Onav

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner