L'Ateneo Italiano della Cucina Coquis inaugura il Master Professionale di Sala il 24 novembre

Lo chef stella Michelin, Angelo Troiani, è il Direttore Didattico di Coquis

27/10/2014

L'Ateneo Italiano della Cucina Coquis inaugura  il Master Professionale di Sala il 24 novembre
Roma, 27 ottobre 2014 - Maestro di sala, una professione che non conosce crisi. Nasce, così, con Coquis, una nuova opportunità per i giovani che desiderano avvicinarsi al mondo della ristorazione e dell’ospitalità per intraprendere un percorso professionale di successo: l’Ateneo Italiano della Cucina inaugura, infatti, lunedì 24 novembre il Master Professionale di Sala.

Un Master a tutti gli effetti che si prefigge l’obiettivo di formare giovani qualificati per diventare la figura cardine di una sala, il biglietto da visita di un ristorante: il maitre di sala ha, infatti, un ruolo decisivo nella gestione di un ristorante, con competenze organizzative e manageriali, tecniche ed enogastronomiche, psicologiche e relazionali, linguistiche e di comunicazione, tutte qualità indispensabili per interagire con lo Chef ed il reparto di cucina e di sala da una parte e gestire il rapporto con la clientela, dall’altra.
“A noi si rivolgono ristoranti e alberghi alla ricerca di personale qualificato” – dichiara Angelo Troiani, Chef stellato nonché Direttore Didattico di Coquis. “Ed è ancora molto alto il divario fra la richiesta delle aziende e l’offerta disponibile sul mercato. Per questo, abbiamo voluto offrire ulteriori opportunità ai giovani che desiderano lavorare in questo affascinante mondo della ristorazione”.

L’Ateneo Italiano della Cucina Coquis, ha, infatti, formato in questi anni Chef, pasticceri e pizzaioli che oggi lavorano con successo in tutta Italia e con il piano di studi del Master Professionale di Sala si arricchisce la gamma di opportunità per chi desidera apprendere una professione in un settore in continua crescita.

Il Master, della durata di 5 mesi, con frequenza giornaliera, permette di imparare a conoscere le tecniche di sala, di allestimento e servizio, il mondo del vino e del bar con tutte le bevande calde e fredde, il mondo dei formaggi, la cultura del cibo, i servizi di un ristorante e quelli del settore alberghiero, il marketing della ristorazione, la psicologia del cliente e il problem solving, le norme di igiene e sicurezza.

Tra i docenti che si alterneranno nelle aule Coquis, attrezzate con le più moderne tecnologie, con il coordinamento scientifico di Enrico Carmelio, oltre allo stesso Angelo Troiani, i grandi esperti della ristorazione e del management, con i grandi maestri di sala come: Simone Bacci – che dopo un interessante percorso nei migliori ristoranti di alberghi di lusso a Roma e in Costa Smeralda, è ora al Grand Hotel Majestic in via Veneto ; Ciro Borriello - Maître del ristorante stellato Acquolina Hostaria di Roma; Diego Cognetti, che vanta una ricca esperienza nel settore, dalla Rocco Forte Hotels passando per il ristorante La Pergola del Rome Cavalieri fino alla collaborazione con Niko Romito nella ristorazione e per la formazione; Sergio Frasca, Maître del ristorante stellato Imàgo dell’Hotel Hassler a Roma.

“Gli ingredienti per il successo di un ristorante - prosegue Angelo Troiani – sono fatti da una squadra efficiente e qualificata, per la quale è indispensabile il livello di preparazione di ogni componente, a partire dalla scelta del prodotto e la realizzazione del piatto fino al servizio al tavolo”.

Coquis, Ateneo Italiano della cucina, (www.coquis.it) nato dall’iniziativa dei fratelli Troiani, propone Master e corsi professionali con percorsi di specializzazione e stage nei migliori ristoranti italiani, per formare i migliori professionisti del futuro: una struttura all’avanguardia di oltre 800 mq, 5 aule attrezzate con le più avanzate tecnologie disponibili oggi sul mercato e, annesso, un negozio specializzato con libreria per i futuri Chef.
Considerata da Food&Wine, come una tra le 10 migliori scuole di cucina al mondo, Coquis vanta un’ampia offerta formativa qualificata, articolata in diversi corsi di formazione professionale ed amatoriale – cucina, pasticceria, pizzeria, vino e servizi di sala – tenuti dal corpo docente di alta professionalità, in questa struttura innovativa: il luogo di eccellenza per apprendere l’arte della gastronomia con la più alta percentuale di allievi inserita nel mondo del lavoro.

Per Informazioni:
Coquis, Ateneo Italiano della Cucina
www.couquis.it
Ingresso 1: Via Flaminia 575 (1°piano) – Ingresso 2: Corso Francia 124 A (ascensore 3° piano) – 00191 Roma
Tel. +39 0633220082 Fax +39 0633222134 info@coquis.it
 
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner