Le Soste: Grandi ristoranti & grandi chef

Locali d’eccellenza cucina d’autore

28/12/2012

Le Soste: Grandi ristoranti & grandi chef

Creando e servendo nei nostri locali l’alta cucina, giorno dopo giorno è come se invitassimo i nostro ospiti ad assistere a un concerto o a intraprendere un viaggio in nostra compagnia. È un insieme di suggerimenti, spunti e consistenze, di stimoli per vista, olfatto gusto, ma anche tatto e udito.

Ci piace immaginare che il nostro pubblico possa partecipare, attraverso la lettura , a un’opera d’arte viva e vivida, a portata di piatto. Mossi da quello stesso amore per la buona tavola i lettori potranno ricreare le nostre ricette attraverso prove, incroci di ingredienti, arricchimenti e assaggi, fino a raggiungere un’identità propria, soddisfacente le migliori aspettative”.

Il direttivo dell’Associazione Le Soste *

 

Le Soste è l’Associazione che riunisce una prestigiosa selezione dei migliori ristoranti di Cucina Italiana nel nostro Paese e nel mondo, fondata nel 1982 su impulso di Gualtiero Marchesi, Antonio Santini, Roberto Ferrari, Gaetano Martini.

Il direttivo dell’Associazione ha voluto celebrare il traguardo dei 30 anni realizzando con Giunti Editore un libro dedicato ai suoi membri che fosse, per la prima volta, disponibile nelle librerie e dunque rivolto anche al grande pubblico.

Il libro

Nel volume - grande formato, 360 pagine, veste tipografica ricercata, copertina cartonata con sovraccoperta - i 75 Soci de Le Soste si presentano al lettore offrendo ciascuno una ricetta originale di grande spettacolarità, elaborata per l’occasione. L’effetto d’insieme è quello di un eccezionale menu di alta scuola, correttamente equilibrato tra le diverse portate (antipasti, primi, secondi, dessert).

Ogni ristorante è protagonista in quattro pagine, contenenti nell’ordine un commento sulla genesi e lo spirito della ricetta, la foto a tutta pagina del piatto a cura di Francesca Brambilla e Serena Serrani, il testo della ricetta e la presentazione del locale e della sua filosofia culinaria a parole e per immagini.

Completano il volume le prefazioni di grandi firme del giornalismo e della cultura mondo cultura, amici de Le Soste da sempre; un intervento di Costantino Cipolla, ordinario di sociologia dell’Università di Bologna, che legge la storia nazionale attraverso i trent’anni dell’Associazione; le schede tecniche con i dati di contatto per ciascun ristorante.

* Claudio Sadler, presidente; Massimo Bottura e Antonio Santini, vicepresidenti; Moreno Cedroni, Francesco Cerea, Gennaro Esposito, Lucio Pompili, Angelo Valazza, consiglieri; Martin Dalsass, rappresentante per l’estero; Gualtiero Marchesi ed Ezio Santin, presidenti onorari.

 

Le Soste: la storia

L’idea di creare l’Associazione Le Soste ha preso forma nel 1982 durante una cena tra ristoratori amici presso l’allora ristorante milanese di Gualtiero Marchesi in via Bonvesin de la Riva. Gualtiero Marchesi, Antonio Santini, Roberto Ferrari, Gaetano Martini e altri chef stabilirono di incontrarsi periodicamente per condividere i progetti sull’enogastronomia italiana d’eccellenza e promuovere i ristoranti che perseguivano gli ideali di cultura gastronomica, convivialità, accoglienza, cortesia e raffinatezza. I loro modelli di riferimento erano le grandi Associazioni francesi come Traditions et Qualité e Relais Gourmands. Nel 1994, quel gruppo di amici si è costituito in Associazione Le Soste con atto notarile e il seguente oggetto sociale: “Le Soste è un’Associazione di ristoratori che come scopo si prefigge la valorizzazione e la diffusione nel mondo della cultura gastronomica italiana” (articolo 3 dello Statuto).

Il logo dell’Associazione è stato ideato da Emilio Tadini, raffinato artista milanese, e rappresenta una freccia stilizzata, che richiama nella sua essenzialità l’insegna delle antiche stazioni di posta.

Da un totale iniziale di 19 Soci italiani, attraverso un crescendo anno dopo anno, l’Associazione Le Soste è giunta nel 2012 ad un totale di 75 membri, distribuiti in prevalenza sul territorio nazionale, ma con presenze significative anche in Svizzera, Lussemburgo, Germania, Principato di Monaco e Stati Uniti.

Ogni anno la rosa dei ristoratori si è arricchita di nuovi Soci: volti e stili diversi, accomunati da equilibrio, apertura e tipicità di una cucina schietta, genuina, sublime.

 

Le Soste: il trentennale

L’anniversario sta a indicare trent’anni di crescita di un settore cruciale e trainante per l’economia italiana quale quello della ristorazione, al di là delle attuali congiunture economiche difficili. I trent’anni de Le Soste sono anche l’affermazione di uno stile maturo, fatto di unione tra la saporosità del piatto, la raffinatezza del contesto, la classe del servizio e la capacità relazionale di mettere l’ospite a proprio agio. E ancora, Le Soste ha festeggiato un’attività lavorativa personale che si manifesta in un movimento collettivo, duraturo nel tempo e crescente sul territorio, mai dimentico della stima reciproca e della solidarietà amicale. Trent’anni de Le Soste sono, in sintesi, l’espressione di una civiltà della tavola, quindi di una civiltà tout court, capace di trasformare la cultura materiale in cultura dello spirito, in cui il cibo diventa piacere a tutto tondo.

 

Le Soste | Grandi Ristoranti & Grandi Chef | Locali d’Eccellenza Cucina d’Autore

Creatività, tecnica, passione

EDITORE Giunti Editore

TESTI AA VV

FOTOGRAFIE (per le ricette) Francesca Brambilla e Serena Serrani

FORMATO 22,3 x 26,5 cm

PAGINE 360

PREZZO 35,00 euro

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner